Mongolia e Russia zaino in spalla

In viaggio tra Ulan Bator, il deserto del Gobi, Mosca e San Pietroburgo
 
Partenza il: 27/08/2013
Ritorno il: 12/09/2013
Viaggiatori: 2
Spesa: 3000 €

PERIODO DI VIAGGIO: 27-08-2013 AL 12-09-2013; SPESA DI VIAGGIO: 900 € volo, visto Mongolia 110,00 €, visto e assicurazione obbligatoria Russia 250,00 €, tour ed alloggi Mongolia 550 €, tour spostamenti ed alloggi Russia 650 €, spese varie 200 € – complessivi 2660,00 € TIPO DI VIAGGIO: Zaino in spalla VIAGGIATORI: 2 amici; TRAGITTO: Ulaanbaatar, deserto del Gobi, monastero di tovk hon khid, Mosca, Suzdal, Rostov, Yaroslav, San Pietroburgo.

PREMESSA MONGOLIA

Come al solito ho prenotato verso aprile/maggio il volo e fino a poco prima di partire non mi sono informato di nulla. Guida Lonely Planet alla mano inizio la mia pianificazione del viaggio, prima di tutto dovrete richiedere il visto Mongolo già dall’Itlaia (sul posto non fanno visti). Ora mi metto alla ricerca di diari di viaggio, ma purtroppo non trovo molto sulla Mongolia, vabbè mi affido alla buona sorte e inizio a cercare agenzie locali che organizzano tour. Anche qui non trovo moltissimo perché sono soprattutto agenzie internazionali ed i prezzi naturalmente sono alle stelle. Finalmente come anche scritto nella Lonely mi imbatto nella KHONGO GUEST HOUSE che oltre ad essere un’ostello organizza anche tour. Perfetto, li contatto e mi faccio mandare i loro programmi, i prezzi sono eccellenti se viaggi in due qualsiasi sia la destinazione il prezzo è di 99 dollari al giorno a testa tutto compreso.

La mia destinazione definitiva è il Gobi per 6 giorni, prenoto anche due giorni in un monastero e le notti presso la guest house, compreso il trasferimento per l’ereoporto il tutto per 750 dollari a persona da pagare sul posto. Per la Mongolia sono apposto, sotto scriverò anche per la russia. (un’altra agenzia che organizza tour è la Golden Gobi)

DETTAGLI UTILI DA SAPERE PER IL VIAGGIO

All’arrivo all’aereoporto è meglio se prenotate prima il veicolo che vi porterà a UB perché il taxi costa circa 40 dollari mentre gli altri trasportatori ne prendono 18. Di Guest House non ce ne sono moltissime nella capitale di alberghi naturalmente sì. Agenzie di viaggio in loco ne abbiamo viste 2 o 3 incluso la nostra, quindi vi consiglio di prenotare già dall’Italia soprattutto visti i bassi costi.

TEMPERATURA: Siamo a fine agosto inizio settembre, non fa per nulla caldo (se non tira vento saranno circa 30 gradi al sole, se al contrario tira vento e piove la temperatura si aggira intorno ai 5 gradi, la notte scende ancora naturalmente dipende dal posto dove siete) comunque attrezzatevi per stare al caldo e portatevi un bel sacco a pelo perché gher o no è come dormire fuori all’aperto.

SOLDI: Se avete prenotato tutto incluso cambiate pochissimo (noi abbiamo cambiato solo 50 dollari in due) soprattutto nel Gobi non troverete niente di niente da comprare.

GHER: Ci dormirete sempre, sono tende semi aperte, i letti praticamente sono tavole di legno appoggiate, la luce è fatta con candele, i bagni sono dei piccoli casottini nel bel mezzo al nulla con una buca al centro. Scordatevi quindi l’acqua, se non avrete tempi stretti la doccia la rifarete dopo 6/7 giorni minimo. All’interno delle gher non ci sono coperte e spesso (ovvero sempre) avrete a farvi compagni i topi che inizialmente sono anche simpatici ma nella notte vi assicuro che rompono abbastanza le scatole



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
reggio emilia, viaggio nella città del tricolore

Reggio Emilia, viaggio nella città del Tricolore

Partite da Roma, Reggio Emilia, vi propone due modi per raggiungerla, con un treno...

trieste-duino. sentiero rilke, castello

Trieste-Duino. Sentiero Rilke, Castello

“Ricapitolando: devi uscire dal Castello. Prendi a destra e cammina sul marciapiede...

la torre martello a sandycove, dublino

La Torre Martello a Sandycove, Dublino

Se sei passato tra Talbot Street e Gardiner Street, il distretto di Dublino che alla fine...

Leggi i Diari di viaggio su Gobi
Diari di viaggio
viaggio al centro della terra, mongolia

Viaggio al centro della terra, Mongolia

Racconto il viaggio che ho fatto in Mongolia on the road, agganciandomi ad una trasferta di lavoro. Più che un viaggio è stata una...

Diari di viaggio
mongolia e russia zaino in spalla

Mongolia e Russia zaino in spalla

PERIODO DI VIAGGIO: 27-08-2013 AL 12-09-2013; SPESA DI VIAGGIO: 900 € volo, visto Mongolia 110,00 €, visto e assicurazione obbligatoria...

Diari di viaggio
nella terra di gengis khan

Nella terra di Gengis Khan

Periodo agosto 2010 durata 14 giorni voli compresi Organizzazione www.mongolia.it Perdersi in mongolia. In tutti i sensi. Ci si perde...

Diari di viaggio
mongolia, solitudini senza poesia

Mongolia, solitudini senza poesia

A Giacomo Leopardi la Repubblica Popolare Mongola dovrebbe concedere la cittadinanza onoraria e la qualifica di Sommo Poeta mongolo. Che...

Diari di viaggio
mongolia: 42 giorni da solo

Mongolia: 42 giorni da solo

IL VIAGGIO In effetti il viaggio che ho fatto da solo è durato circa 2 mesi, dal 12/5/2010 al 15/7/2010, viaggiando 20 giorni in Cina e...

Diari di viaggio
mongolia oltre le aspettative

Mongolia oltre le aspettative

Penso che capiti a tutti quelli che dicono che vanno in Mongolia di trovarsi di fronte a sguardi smarriti e a domande come: "Cosa c'è da...