Due settimane in Israele – Cultura, tradizioni e paesaggi

Questa è la storia di due settimane di vacanze in Israele: Gerusalemme, deserto del Negev, Mitzpe Ramon, Avdat, Masada, Mar Morto, Galilea, Tsfat, Golan, Akko, Haifa e Tel Aviv.
 
Partenza il: 10/09/2010
Ritorno il: 27/09/2010
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

quali Tel Aviv è riconosciuta Patrimonio dell’Umanità. Forse l’Unesco questa volta ha esagerato… Passiamo il pomeriggio in spiaggia, dove restiamo fino al tramonto (meraviglioso).

Domenica 27 settembre 2010 – TEL AVIV Colazione e check out. Lasciamo i bagagli in hotel e ci dirigiamo verso il Carmel Market. E’ una piccola via, stretta e piena di bancarelle che vendono frutta, verdura, succhi e capi d’abbigliamento falsissimi. L’atmosfera è piacevole, ci offriamo due t-shirt e quella spezia col sesamo tanto buona che abbiamo visto usare a Gerusalemme. Passeggiamo per la via della “moda” della città (Diesel, Puma e Nike), recuperiamo il bagaglio in hotel e andiamo in aeroporto. Autobus 5 NIS, treno 14 NIS. All’aeroporto i controlli sono severissssssimi. Subiamo un vero e proprio interrogatorio (come vi siete conosciuti? come si chiamano i vostri genitori? per chi lavorate? perchè un solo bagaglio? …). Un’operatrice controlla ogni angolo e capo nella valigia per cercare esplosivi. Domenico subisce un interrogatorio più approfondito a causa dei timbri marocchini sul suo passaporto. Domande pressanti e mirate per capire cosa facesse laggiù. Si infastidisce molto, sembra gli facciano una colpa dell’aver lavorato all’estero. Daniele lo ritiene piuttosto normale, considerando le minacce a cui è costantemente sottoposto Israele. Alla fine partiamo, se ritorna a casa a Parigi.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Akko
    Diari di viaggio
    israele e territori palestinesi: una terra di contraddizioni

    Israele e territori palestinesi: una terra di contraddizioni

    Se dovessi descrivere con una sola parola il viaggio appena fatto, non vi è dubbio, sceglierei contraddizione, dal latino contradictio,...

    Diari di viaggio
    israele, west bank e petra

    Israele, West Bank e Petra

    E’ sempre molto difficile spiegare che cosa ci guida nella scelta di un viaggio e questo tour non era nella nostra “top ten” dei...

    Diari di viaggio
    natale e capodanno in israele...

    Natale e Capodanno in Israele…

    Più che fare un elenco dei posti da visitare (se ne occupano già bene le guide, come nel mio caso "Israele" del TCI), vorrei darvi degli...

    Diari di viaggio
    israele di +petra fai da te, missione possibile

    Israele di +Petra fai da te, missione possibile

    Ciò che sembrava qualcosa di difficile, con un buono studio e un po’ di adattamento è diventata una vacanza emozionante. Un...

    Diari di viaggio
    israele: consigli per un viaggio fai da te

    Israele: consigli per un viaggio fai da te

    lungomare: se passate il paragone, direi la Rimini israeliana.E per questo non molto interessante dal nostro punto di vista, lontano...

    Diari di viaggio
    israele, un puzzle unico

    Israele, un puzzle unico

    Israele non è soltanto pellegrinaggio religioso, ma cultura, mare, natura e città cult con paesaggi desertici e colline verdeggianti. Il...

    Diari di viaggio
    due settimane in israele - cultura, tradizioni e paesaggi

    Due settimane in Israele – Cultura, tradizioni e paesaggi

    quali Tel Aviv è riconosciuta Patrimonio dell'Umanità. Forse l'Unesco questa volta ha esagerato... Passiamo il pomeriggio in spiaggia,...