Vacanza di coppia in thailandia

Ciao a tutti, siamo tornati da qualche settimana dalla Thailandia e vorremmo contribuire anche noi a dare qualche informazione utile per l’organizzazione di un viaggio fai da te in Thailandia. Info tecniche: Viaggio di coppia, un po’ di cultura (Bangkok, ...

  • di Layra
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ciao a tutti, siamo tornati da qualche settimana dalla Thailandia e vorremmo contribuire anche noi a dare qualche informazione utile per l’organizzazione di un viaggio fai da te in Thailandia.

Info tecniche: Viaggio di coppia, un po’ di cultura (Bangkok, Sukhothai e Chiang Mai) e un po’ di relax al mare (Phuket – arcipelago delle Similan).

Periodo: dal 3 al 16 marzo 2008.

Partenza da Malpensa con Etihad Airways (lunedì alle ore 12.20), scalo ad Abu Dhabi di 2 ore e arrivo a Bangkok Suvanabhuri alle 7.30 del mattino successivo.

Compagnia ottima: aerei nuovi, monitor personali, 74 film da scegliere, musica, giochi vari ecc. Ogni 15 minuti passavano le hostess con il beverage e addirittura con i barattolini di Haagen Dazs! All’aeroporto di Abu Dhabi sono disponibili 10 postazioni internet gratuite per i passeggeri in transito. Unico fatto spiacevole, nel viaggio del ritorno Bangkok – Abu Dhabi, Paolo aveva un posto dove non funzionava il monitor e neanche la luce per leggere! Sarà stata sfiga perché la compagnia merita davvero! Altre compagnie aeree utilizzate per voli interni (prenotate tutte online dall’Italia): Bangkok Airways sito: www.Bangkokair.Com (Suvarnabhumi – Sukhothai), la migliore in assoluto tra quelle utilizzate. Saletta d’attesa all’aeroporto di partenza (vista con invidia, in tutti gli altri aeroporti) con postazioni internet e buffet internazionale e thai (dolce e salato). Tutto gratis. A bordo ci hanno offerto ancora da bere e snack.

One Two Go sito: www.Fly12go.Com (Chiang Mai – Don Mueang e Don Mueang – Phuket), compagnia buona, voli puntuali. Noi siamo partiti da Chiang Mai alle 14.00 e i bagagli li abbiamo presi direttamente a Phuket alle 18.30 (arrivo a Bangkok alle 15.10 e ripartiti alle 17.10). Se volete cambiare il volo (come abbiamo fatto noi) si paga 500 bath a persona a tratta. Air Asia (Phuket – Suvarnabhumi), la peggiore in assoluto. Se potete evitatela. Ecco i motivi: 1- il bagaglio deve essere 15 kg, non 20 come tutti gli altri, io ho sforato di 1kg e mi hanno fatto pagare l’eccedenza direttamente al banco del check in (80 bath a kg) solo per un chilo, non mi era mai capitato con nessuna compagnia aerea del mondo!!! Assurdo, mettono il limite più basso così poi ti fanno pagare l’eccedenza! 2- non assegnano il posto a bordo, quindi potete capire il casino per salire (con il fatto che la gente ha bagagli a mano che sembrano valigie x non pagare l’eccedenza del bagaglio da stiva).

3- non ti danno neanche un bicchiere d'acqua a bordo.

4- è stato l'unico volo interno ad avere più di un’ora di ritardo, senza segnalarlo sui monitor (perché altrimenti avrebbero dovuto pagare!) Ho scoperto (dopo aver comprato il biglietto con Air Asia) che dal 1 marzo c'è anche la one two go che fa la tratta phuket - bkk Suvarnabhumi. Decisamente meglio, considerato che a Phuket si compra l’impossibile e avere 5 kg di bagaglio in più non è male.

HOTEL: a Bangkok: Twin Tower, prenotato su www.Booking.It . Dal prezzo indicato dal sito dovete aggiungere il 7% di IVA, però è comodo perché si paga al termine del soggiorno, direttamente in hotel con carta di credito. Bellissimo, un 4 stelle vero. L’unico problema è che per noi che stavamo a Bangkok solo 2 gg e ½, ogni volta che uscivamo dall’hotel dovevamo contrattare il prezzo con il taxi /tuc tuc per qualsiasi destinazione.. Uno stress che in vacanza avremmo evitato volentieri. Secondo me, se si sta a Bangkok pochi giorni è meglio stare in zona Khao San Road o lungo il fiume (perché è facile muoversi con i battelli di linea, molto frequenti ed economici). Sukhothai: Lotus Village, prenotato dal loro sito www.Lotus-village.Com . 26 euro a notte per la camera superior (con aria condizionata, acqua calda e colazione). Secondo noi il prezzo è fin troppo per quel tipo di sistemazione in Thailandia però è pulito e super tranquillo. Il sito internet è molto più bello di quello che è realmente e sinceramente mi aspettavo un posto da sogno, invece è un posto normale. Comunque non si sta a Sukhothai per più di 2 notti per cui va benissimo. Si può pagare con carta di credito ma vi fanno pagare il 3% in più. Sono serissimi, figuratevi che noi la mattina della partenza (alle 6), pagando con carta di credito non ci siamo accorti che anziché pagare 2575 bath ne abbiamo pagati 5275 (la ragazza ha invertito i tasti), ci hanno scritto loro via e-mail e ci hanno inseguito per tutta la Thailandia per mandarci un assegno con la differenza! Ogni giorno ci scrivevano per sapere se avevamo ricevuto la raccomandata e incassato l’assegno. Gentili e soprattutto onesti! Chiang Mai: Gap’s Guesthouse, sito www.Gaps-house.Com, 650 bath la camera doppia con aria condizionata, acqua calda e colazione. La posizione è ottima, la guesthouse non accetta prenotazioni per cui bisogna andare da loro entro mezzogiorno e sperare che ci sia posto. Non accettano carte di credito. Io ci ero già stata 2 anni fa con le mie amiche e ci era piaciuta tantissimo, questa volta un po’ meno, chissà perché, forse perché ci ero già stata e l’avevo idealizzata? Boh, comunque per me è sempre carina e se pensate che con 13.50 euro a camera a notte c’è inclusa anche la colazione, è un posto da tenere in considerazione! È stata la sistemazione più spartana rispetto a tutte le altre di questo viaggio. Altri punti a favore: è in un giardino tropicale in pieno centro. Sembra di isolarsi completamente quando si entra. Inoltre alla domenica, a due passi dalla guesthouse, c’è il Sunday market, il mercato più tipico ed economico che abbia mai visto in Thailandia. Da vedere (e comprare!!). La Gap’s organizza anche escursioni di un giorno, io l’avevo fatta con loro 2 anni prima e mi ero trovata molto bene. Non accettano carta di credito, si paga in contanti. Phuket: Boomerang village a Kata (sito www.Boomerang-phuket.Com ). Abbiamo prenotato la suite dall’Italia, 50 euro a notte con colazione (altrimenti 38 euro la superior). Il posto più bello di tutta la vacanza. Io ci ero già stata 2 anni fa con 2 mie amiche, ma ai bungalow (10 euro al giorno) e mi ricordo che quando siamo andate la prima mattina a fare colazione ai cottage siamo rimaste a bocca aperta e lì mi ripromisi di tornarci con Paolo! Ed ora eccoci qui! I cottage sono immersi in un giardino tropicale in collina sopra a Kata beach. Le camere sono molto grandi, tutte con aria condizionata e arredate con gusto, in stile thai. Hanno tutte una veranda privata con sdraio e tavolino. La nostra camera aveva un vista mare super! Peccato che eravamo sempre in giro perché godersi il tramonto dalla veranda deve essere qualcosa di indimenticabile. Il villaggio è gestito da 3 ragazzi italiani, molto gentili e disponibili. Noi abbiamo anticipato di un giorno l’arrivo e nonostante non avessero posto, ci hanno trovato una sistemazione lì vicino, molto carina. Al lunedì sera al Boomerang c’è la cena tipica thai offerta dallo staff (bevande escluse). Noi abbiamo mangiato da loro altre 2 sere e ci siamo trovati benissimo. I prezzi sono leggermente più cari rispetto agli altri ristoranti ma per esempio il trancio di pesce alla griglia (con patate al forno) te lo portano “liscio” ovvero non annegato nelle salsine (che se non ricordi cosa hai ordinato, non capisci se stai mangiando carne o pesce!). E poi il “caro” in Thailandia è relativo! Inoltre da aprile / maggio sarà pronta anche la piscina. Ah.. Non fatemi ricordare altro altrimenti mi scende la lacrimuccia! Beh, se andate al Boomerang, portate i nostri saluti ai ragazzi! Non accettano carte di credito, potete pagare in bath o euro ma in contanti

  • 13990 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social