Thai e Malaysia alla 10° settimana di gravidanza

Tra Thailandia e Malaysia alla 10° settimana di Gravidanza Non è stato facile ma alla fine siamo partiti. Io, Sylvia”mia Moglie” e quel fagiolino o fagiolina che tanto abbiamo aspettato e ora sembra davvero già con la valigia pronta, e ...

  • di alessio mondain
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Tra Thailandia e Malaysia alla 10° settimana di Gravidanza Non è stato facile ma alla fine siamo partiti.

Io, Sylvia”mia Moglie” e quel fagiolino o fagiolina che tanto abbiamo aspettato e ora sembra davvero già con la valigia pronta, e la macchinetta fotografica in mano.

Avevamo previsto il solito viaggio con rent car per il nord della Tahilandia e poi tanto relax al mare.

Arrivata la notizia abbiamo cambiato itinerario e sostituito la settimana al Nord con una 5gg a Ko Samui e i 3 gg previsti per il Taman Negara in Malaysia con 3 gg a Redang.

Partiamo in perfetto orario con la Malaysia Airlines da Fiumicino ora di pranzo e arriviamo a Kuala ore 06,00 per poi prendere la coincidenza per Bangkok per arrivare ore 11,00.

Soggiorniamo al Windsor Hotel niente di che, e ci buttiamo nel caos di Bangkok tre Tuc Tuc e taxi driver sempre arrabbiati per il traffico e che per azionare il taximeter sembra ti facciano la grazia.

Il tempo era coperto e quindi non abbiamo sofferto il tremendo caldo che tanto caratterizza chi è stato a quelle latitudini.

Visitiamo i Centri commerciali tra cui il nuovissimo Siam e poi il Gran Palace, Wat Poh, Wat Arun e poi l’ultimo giorno decidiamo di andare a vedere il mercato galleggiante fuori Città,infatti quello della Capitale non esiste più sommerso da Cemento e Grattaceli.

L’escursione di mezza giornata e davvero bella con colori splendidi e il respirare finalmente aria di Thailandia ci ha fatto cambiare faccia. Vale la pena l’alzataccia.

Ci trasferiamo a Ko Samui con la Bangkok Airlines e ci stupiamo per la perfezione delle sale d’attesa e la gentilezza di tutti.

L’aeroporto sembra quello dei cartoni animati.

2 gg al First Bungalow di Chaoweng 3gg al papillon di Lamai (Questo davvero di livello con Spa in stanza) Purtroppo il tempo non ci assiste e non riusciamo a goderci l’isola come dovrebbe.

A proposito scordatevi di contrattate come facevate a pat Pong a Bangkok qui sembra che se la passino molto meglio.

Trasferimento a Kosamet per 5 gg al Ao Prao resort, Il trasferimento è un po’ lungo tra Aereo e poi 3 h di Auto e poi 30min di barca però arrivati ci sentiamo davvero bene abbiamo praticamente la spiaggia(un po’ ondosa) tutta per noi e le giornate trascorrono serene tre libri e bagni.

Trasferimento in Malysia.

Finalmente cambiamo area e per due come noi abiutati a macinare km e km in macchina e la miglior cura.

Arriviamo a Kuala di sera e i 45min di macchina dall’aeroporto di KLIA sembra non passino mai.

Il Crowplaza è davvero fantastico e decidiamo di godercelo tutto per l’unica notte che abbiamo.

La mattina seguente tour in mandria per la città dove solo le Petronas Tower meritano e possono darvi delle emozioni serie.

Trasferimento al vecchio aeroporto di Kuala (Aeroporto fantasma con 38 gate e solo 1 aperto) però più vicino al centro.

Arriviamo a Redang e ci viene assegnato un bungalow sulla spiaggia invece che il garden,,,,”sculata.” Il tempo non è dei migliori e il resort ha subito dei cambiamenti con la costruzione di nuovi orribili edifici che hanno portato le stanze a 280 senza però adeguare i servizi.

Risultato: i lettini non bastavano e la mattina c’era la corsa al lettino e il buffet necessitava sempre di un carico nuovo .

Giro dell’isola snokling non sono mancati ma mancava sempre il sole quindi non siamo davvero riuscita ad apprezzare.

Dulcis in fundo: ISOLE PERANTHIAN:davvero il paradiso terrestre, sarà forse perche abbiamo avuto il sole per tutti i 3 gg ma tra immersioni(ho preso il brevetto PADI Open Water) bagni cene a lume di candela possiamo decisamente dire che non hanno niente ad invidiare alle maldive o Seyscelles Putroppo il tempo passa e tiriamo fino all’ultimo partendo alle 16,00 dall’isola godendoci ogni singolo minuto per poi rientrare con ,prima il volo di trasferimento e poi l’intercontinentale da Klia.

Arriviamo a Roma alle 06,00 Am pronti per un cappuccio e cornetto e con il pensiero che l’Oriente è certamente molto economico, bello, la gente non parla bene inglese , il cibo fa rabbrividire(a parte il pesce alla griglia) e che il mare , quando esce il sole, è caldo caldo e il sole picchia da morì...Chissà se un giorno il piccoletto o la piccoletta si ricorderà dei caldi mari orientali... A presto Alessio & Sylvia & ?

  • 2567 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. alicetto
    , 26/7/2011 21:18
    Cari Alessio e Silvia!
    Ho letto il vostro breve racconto che mi pone diversi interrogativi in quanto ho appena scoperto di essere incinta e lunedì 1 agosto ho il volo per Kuala Lumpur...l'idea era di andare nel Borneo ma ormai ci ho rinunciato, poi avevo pensato di andare alle Perenthian ma il medico sconsiglia la Malesia per il rischio di malaria e di tifo.... voi cosa mi dite? Leggendovi sto pensando di non rinunciare alle Perenthian anche perché non saprei proprio cosa fare in alternativa!
    Se avete voglia di rispondermi vi sarei molto grata
    Grazie
    Alice

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social