Zanzibar, tarangire

Eccovi un breve resoconto del nostro viaggio di nozze effettuato a Zanzibar + Tanzania (safari nel parco Tarangire) nel periodo 7-21 settembre 2005. Dunque: Partenza da Milano Malpensa con tre ore di ritardo rispetto al previsto: come se non bastasse, ...

  • di alessandrob
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Eccovi un breve resoconto del nostro viaggio di nozze effettuato a Zanzibar + Tanzania (safari nel parco Tarangire) nel periodo 7-21 settembre 2005.

Dunque: Partenza da Milano Malpensa con tre ore di ritardo rispetto al previsto: come se non bastasse, anche il viaggio di ritorno viene posticipato di un paio d'ore: i trasferimenti non sono decisamente il fiore all'occhiello del nostro tour operator! All'arrivo a Zanzibar, dopo l'avventuroso recupero dei bagagli, abbiamo dovuto effettuare un'altra ora di viaggio a bordo di un mini autobus un po' scassato, che ci ha condotto al KARIBU, situato sulla mitica KIWENGWA, una delle spiagge piu' belle dell'isola.

Dopo due giorni di soggiorno, tramite un volo interno, ci siamo spostati assieme ad altre 12 persone da Zanzibar ad Arusha, nel cuore della Tanzania, da dove abbiamo poi raggiunto a bordo di jeep (3 in tutto) il parco Tarangire, che abbiamo esplorato in lungo e in largo per tre giorni, prima di fare ritorno al Karibu, dove siamo rimasti per altri 10 giorni.

Eccovi i nostri appunti di viaggio, corredati di consigli pratici e suggerimenti: 1) Per entrare in Tanzania occorrono 50 dollari a testa (in alternativa, 50 euro... Considerando il cambio attuale dollaro-euro, e' decisamente preferibile munirsi di dollari!). Per uscire dalla Tanzania, occorrono altri 25 dollari a testa. Per gli spostamenti Zanzibar-Tanzania-Zanzibar, ci vogliono altri dollari ancora (pochi)! Tenetene di conto per il vostro budget! 2) Zanzare: noi ne abbiamo viste pochissime.

Stiamo terminando la profilassi antimalarica a base del temutissimo LARIAM, che a me non ha dato alcun fastidio, mentre a mia moglie ha prodotto qualche leggero fastidio (giramenti di testa, sensazione di perdere l'equilibrio) nel giorno dell'assunzione e nel giorno successivo. Il mio consiglio e' di assumere il Lariam con abbondantissima acqua e a stomaco pieno. Noi l'abbiamo assunto di mattina dopo abbondante colazione, dopo di che abbiamo bevuto circa un litro di acqua a testa.

3) Repellente: durante il safari, alla sera, lo abbiamo utilizzato, per cautela. Noi ci siamo portati dietro OFF SCUDO, che ha fatto egregiamente il suo dovere.

4) Mance: dall'arrivo all'aeroporto in poi, ve le chiederanno un po' tutti. E' la prassi. Noi ne abbiamo date moltissime.

5) Il safari nel parco Tarangire Bellissimo. Per noi era il primo safari in assoluto, e vedere tutti quegli elefanti, giraffe, bufali, zebre, antilopi, gnu, pitoni, avvoltoi, facoceri e... Leoni (addirittura 8, in tre giorni!) e' stata un'esperienza fortissima ed indimenticabile.

La savana, poi, e' meravigliosa: la vista dei tantissimi giganteschi baobab che la caratterizzano e', di per se', uno spettacolo di primissimo ordine! 7) Il Karibu Accogliente. A parte i coltelli che non tagliano, il villaggio e' assolutamente soddisfacente. La cucina e' buona. La camera 169 che ci viene assegnata gode di una vista mare meravigliosa (oltre a trovarsi a pochi metri dalla spiaggia!): avessi potuto scegliere la collocazione della mia camera all'interno del villaggio, avrei senz'altro scelto quella che mi ha assegnato la sorte! Il letto e' provvisto di zanzariera, c'e' l'aria condizionata e il ventilatore con le pale al soffitto.

Il bagno e' ampio, anche se manca il phon! Gli armadi, piuttosto, emanano un odore improponibile (probabilmente per scacciare gli insetti)... Per tutta la vacanza i vestiti rimarranno all'interno delle nostre valige! Anche l'animazione e' buona: Pietrino, Plastico, Tarzan, Caparezza, Salvatore, Alessandro, Alessandra, Teo, Mirko (il capo animazione: veramente bravissimo) e il resto della truppa contribuiscono con successo ad allietare il nostro soggiorno all'interno del villaggio, sia con gli spettacoli serali che con una presenza diurna discreta ed efficace

  • 1482 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Serenellayeye
    , 2/2/2012 10:41
    Ciao,
    per quanto riguarda i safari che avete fatto in Tanzania, vi siete affidati ad un tour contattato in loco oppure lo avevate prenotato dall'Italia? Grazie!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social