Barcellona in 6 giorni

Sei giorni a Barcellona, prenotiamo solo volo Ryanair e hotel, poi starà a noi scegliere cosa vedere e visitare; siamo Mamma, Papà ed Io, Jessica di 21 anni. Alloggiamo all'Hotel Regente in Rambla De Catalunya n. 76, la metro più ...

 

Sei giorni a Barcellona, prenotiamo solo volo Ryanair e hotel, poi starà a noi scegliere cosa vedere e visitare; siamo Mamma, Papà ed Io, Jessica di 21 anni.

Alloggiamo all'Hotel Regente in Rambla De Catalunya n. 76, la metro più vicina è la linea verde L3 "Passeig De Gracia".

1° GIORNO - 08/08/2009 Partenza da Bergamo con un volo della Ryanair puntualissimo delle ore 08:45, destinazione Aeroporto di Girona, atterriamo dopo un'ora e mezza di volo, aspettiamo circa un quarto d'ora per le valigie e ci dirigiamo alla stazione dei pullman, proprio fuori dall'aeroporto, compriamo tre biglietti andata e ritorno per Barcellona, costo singolo Euro 21,00 e dopo un'ora e venti di viaggio, arrivimo alla Stazione Nord degli Autobus di Barcellona. All'ufficio nformazioni compriamo tre Barcelona Card per 5 giorni, costa 42 euro a persona, ma ci sarà molto utile. Qui decidiamo di prendere un taxi, per comodità, e con nemmeno 10 euro, ci porta fuori dall'hotel.

La camera dell'Hotel sarà pronta verso le 14:00, lasciamo in custodia le valigie e decidiamo subito di buttarci nella vita barcellonese.

Abbiamo fame, è già ora di pranzo, decidiamo di andare all'Hard Rock Cafè a piedi, molto vicino dal nostro Hotel dato che siamo a pochi passi da centro, in Plaça Catalunya n. 21. Ben rifocillati, decidiamo di fare un giro sul Barcelona Bus Turistic, che parte proprio da quella piazza; le linee che percorre questo tipo di trasporto sono tre, la verde, l'arancione e la blu. Il biglietto giornaliero che permette di scendere e salire dal bus ogni volta che si vuole e anche cambiare linea, costa Euro 21,00. Intraprendiamo la linea verde, lo staff di servizio ci da gratuitamente le cuffiette per sentire le varie spiegazioni di cosa vedremo; questo giro dura circa 2 ore e mezzo e ci permette di avere una panoramica della città. Successivamente decidiamo di usufruire del biglietto giornaliero per salire sulla linea arancione, questa dura circa un'ora e mezza. Siamo sfiniti da questo lunghissimo giro, tutto al sole, sul tetto del bus, e decidiamo di tornare in albergo.

Tempo per riposarci ed usciamo a cena, scegliamo il ristorante "Costa Gallega" in Passeig De Gràcia n. 71, proprio la via parallela all'hotel. Prendiamo prosciutto iberico, pesce, insalata e dolci, spendiamo euro 66,78 in tre, con il 10% di sconto della la Barcelona Card. La nostra giornata è finita.

2° GIORNO - 09/08/2009 Oggi per accontentare papà ci dirigiamo a Camp Nou, lo stadio della squadra Barcellona, si trova in Avinguda Aristides Maillol s/n, con la metro verde L3 scendiamo a "Maria Cristina" oppure anche a "Les Corts", 15 minuti a piedi sempre dritto e ci siamo, di domenica la visita è aperta dalle 10:00 alle 14:00, costo Euro 11,00 ma ridotto con la Barcelona Card. Mentre papà si gode la visita, io e la mamma ci godiamo un pò di fresco su una panchina e qui decidiamo di fare il planning della settimana.

Prendiamo un pullman che ci porta a Placa d'Espanya e da lì un'altro che ci porta sulla collina del Montjuic: qui c'è la MNAC, Museo d'arte Nazionale della Catalonia, da qui si gode di una vista spettacolare. Purtroppo il museo di domenica chiude verso le 14:30, riusciamo a fare una veloce visita al pian terreno e al negozietto. Con qualche euro mangiamo qualcosa di leggero ad un chiosco fuori dal Museo, sotto le piante. Recuperate le forze, torniamo alla piazza sottostante attraverso scale mobili che scendono la montagna.

La prssima tappa è il Museo di Picasso in Montcada 15-23, mentro Linea Gialla L4, fermata "Jaume I", c'è una fila lunghisima ma scorrevole e scopriamo che il museo di domenica è gratuito; lo visitiamo molto velocemente dato che è pieno di turisti e il caldo si fa sentire. Ritorno in hotel e ci prepariamo per andare allo spettacolo della Fontana Magica che si trova ai piedi del Montjuic, quindi metro per Placa d'Espanya. Lo spettacolo dura tutta la sera ed è un susseguirsi di luci e suoni. Tempo per qualche foto e riprendiamo la metro per andare sulla Rambla al n. 140, ceneremo al ristorante "Pizza Marzano", consigliatissimo, mangiamo lasagne, spagnetti e pollo e spendiamo circa 36,00 in tre. La nostra giornata finisce qui

  • 44100 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Jessy_P_Bg
    , 16/5/2010 14:38
    Barcellona è fantastica!!!!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social