Barcellona in carrozza e un pò di Madrid

BARCELLONA!!! Ho visitato Barcellona la prima volta nel 2002, era il mese di febbraio in giorni feriali ed il tempo era molto uggioso, quindi non si è presentata al meglio del suo splendore. Mi sono invaghito immediatamente. Da allora ci ...

  • di ROTEX
    pubblicato il
  • Viaggiatori: da solo
 

BARCELLONA!!! Ho visitato Barcellona la prima volta nel 2002, era il mese di febbraio in giorni feriali ed il tempo era molto uggioso, quindi non si è presentata al meglio del suo splendore. Mi sono invaghito immediatamente. Da allora ci sono tornato molte volte, ho potuto rivederla in tutte le stagioni. Ovviamente il periodo in cui emerge maggiormente il suo fascino è la primavera e l’autunno, ma anche durante l’inverno quando le temperature sono miti oppure in estate in cui tutto è lento ed i colori sono accessi oltre che la “movida” è più viva ed intensa che mai e si possono visitare le note località balneari vicine.

Se un giorno deciderò di trasferirmi all’estero, Barcellona è senza alcun dubbio tra le mie città prescelte.

Mi piacerebbe abitare in una città, anche se il traffico e la frenesia della metropoli alla lunga mi infastidisce, amo il mare ed il caldo, i luoghi vivaci ed in trasformazione, che esprimono fantasia ed estro, ma che abbiano un loro passato ed una loro storia. Sono un nottambulo, il mio bioritmo si accelera nelle ore serali/notturne.

Barcellona ha tutti questi requisiti è una città libera ed aperta ma anche con una forte “personalità”. Infatti Barcellona non è in Spagna ma è in Catalunia.

Per tutti questi motivi la sento molto simile a me ed ogni qualvolta che arrivo a Barcellona è come se arrivassi a casa mia.

Inoltre, fattore molto importante è una città accessibile ed ha superato l’esame “rotelle”.

Vi sono sempre rimasto solo per alcuni giorni, mentre l’anno scorso ho trascorso tre settimane.

Sono arrivato in terra catalana con ogni mezzo: in aereo, in nave, in auto.

Con l’aereo ho sempre volato con Raynair, partenza da Bergamo Orio al Serio ed arrivo a Girona.

A Girona vi è l’autobus che porta a BCN, ma per la carrozzina non è comodo, pertanto con gli amici abbiamo noleggiato un auto e in 50minuti si arriva a BCN.

E’ una città comoda per utilizzare l’auto, le vie sono collocate in modo orizzontale e verticale.

Mi è inoltre capitato di viaggiare da solo, imbarcandomi con la mia auto da Genova. La prenotazione è stata effettuata tramite Grandi Navi al sito www.Gnv.It, prenotando una cabina singola per disabili. La nave è totalmente accessibile, così come la cabina (quella esterna è leggermente più ampia ed ovviamente più luminosa, di quella interna). La partenza avviene da Genova alle 21:30 con arrivo il giorno successivo alle 15:30. La scelta di andare in nave è stata fatta per utilizzare la mia auto durante la mia permanenza in Spagna.

Non ho avuto la possibilità di utilizzare i mezzi pubblici della città, in quanto avendo un auto non ne ho avuto l’esigenza, ma mi è parso che i bus sono accessibili, i taxi sono numerosi, mentre non ho idea dell’accessibilità e della fruibilità del metro.

Ho soggiornato in diversi hotels, ma quelli che mi sento di consigliare sono: HOTEL CANTON (www.Hotelcanton-bcn.Com) situato a pochi metri dalle Ramblas e alla zona del porto. E’ un hotel modesto, con una camera singola per disabili con bagno molto ampio, mentre solo alcune delle camere doppie sono accessibili.

Nonostante sia estremamente modesto è in zona centralissima, tutte le parti in comune sono accessibili, è pulito e molto economico. APARTHOTEL NAPOLS (si può trovare nel sito www.Venere.Com), situato in zona centrale, vicino a Placa Catalunya, vi sono dei mini appartamenti molto grandi ed accessibili a prezzi estremamente vantaggiosi. Unico problema è uno scalino, di circa 15cm, all’entrata. Mentre per il resto è accessibile e vi è l’ascensore

  • 770 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social