Scozia Tour con Avvenure Nel Mondo

E-mail: maurogibertoni@gmail.com partenza: lunedì 6 agosto 07 ritorno: martedì 21 agosto 07 percorso: Edimburgo-Glasgow-Inveraray-Ardnamurchan_lighhouse-Mallaig-Fort Augustus-Eilean Donan Castle-Plockton-Torridon-Gairloch-Skye-Ullapool-Tongue-Durness-Cape Wrath-Inchanadamp-Dunrobin Castle-Duncasby Head-Thurso-Urquhart Castle-Inverness-Aviemore-Dufftown-Elgin-Aberdeen-Pitlochry-Stirling-Roslin-Edimbrgo costo complessivo: 2000€ circa Quest'anno il discorso vacanze stava prendendo veramente una brutta piega, le 3 settimane di ferie ...

  • di MikeCHina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

E-mail: maurogibertoni@gmail.Com partenza: lunedì 6 agosto 07 ritorno: martedì 21 agosto 07 percorso: Edimburgo-Glasgow-Inveraray-Ardnamurchan_lighhouse-Mallaig-Fort Augustus-Eilean Donan Castle-Plockton-Torridon-Gairloch-Skye-Ullapool-Tongue-Durness-Cape Wrath-Inchanadamp-Dunrobin Castle-Duncasby Head-Thurso-Urquhart Castle-Inverness-Aviemore-Dufftown-Elgin-Aberdeen-Pitlochry-Stirling-Roslin-Edimbrgo costo complessivo: 2000€ circa Quest'anno il discorso vacanze stava prendendo veramente una brutta piega, le 3 settimane di ferie si avvicinavano velocemente, preso dal lavoro neanche me ne stavo accorgendo. I miei amici volevano passare le ferie sotto all'ombrellone, ma io non ci sto. Allora mi viene l'idea di guardare sul sito di Avventure nel Mondo, magari non è ancora troppo tardi per prenotare un viaggio. Dopo pochi minuti già ho trovato la mia meta: la Scozia! Per un paio di giorni ci rifletto sopra poi decido di iscrivermi, non ero mai andato in viaggio con Avventure e per di più ero solo, ma chi se ne fraga, mi butto! (l'alternativa era due settimane al Lido degli Estensi...Non è stata neanche poi una decisione così difficile).

GIORNO 1 - lunedì 6/8 Appuntamento allora a Malpensa, ore 9:30 davanti al check-in. Non vedo nessuno! Cercavo un cartello con scritto Avventure, un foulard, una maglietta, ma niente. Allora telefono al coordinatore (che per motivi di privacy chiamerò con le iniziali E.P.), scopro così che i miei futuri compagni di viaggio si trovavano 3 metri dietro alle mie spalle. Perfetto si fa conoscenza immediatamente e consegnamo il bagaglio. Aereo fino a Francoforte, poi lì avremmo incontrato gli altri viaggiatori partiti da Fiumicino, 4 ore in aeroporto per fare ulteriore conoscenza e poi aereo fino a Edimburgo.

Mi è sembrato un po' inutilmente complicato far scalo a Francoforte, aspettare ben 4 ore prima di ripartire, quando esistono voli che vanno direttamente a Edimburgo. Alcuni compagni di viaggio mi hanno detto che a loro era già capitato con Avventure di perdere molto tempo per gli spostamenti in aereo poco ottimizzati. Vabbè non si può neanche pretendere la luna considerando che ho potuto prenotare questa vacanza con solo 10 giorni di anticipo in alta stagione.

I 16 personaggi, ancora un po estranei fra di loro, atterrano a Edimburgo meeting di gruppo per decidere chi sarà il cassiere e chi saranno i 4 autisti. Quando ho visto che mancava un volontario autista mi sono fatto avanti, anche se non avevo mai guidato sulla sinistra ero troppo curioso di provare.

Le signorine della Europecar hanno fatto un po di casino con i pagamenti, sulla carta di credito di Cristina sono stati scalati più soldi rispetto agli altri, poi qui ci sono i Pounds, la gente che parla inglese, quindi la faccenda è ancora meno chiara. Comunque alla fine riusciamo a sistemare tutto, siamo finalmente pronti per salire in macchina e andare verso l'ostello, il primo di una lunga serie.

CHe emozione la prima volta su una macchina con guida a destra, alla prima curva cercavo il cambio vicino al finestrino. CI addentriamo in città, non c'è traffico e raggiungiamo con una certa facilità l'ostello. Mettiamo giù le valigie sono le 19:00, ma usciamo subito per la cena perchè in scozia i locali chiudono la cucina molto presto. Entriamo in un pub tipico molto carino, vediamo già il primo autoctono in kilt. Ordino l'Haggis il piatto tipico scozzese, avevo paura di quello che mi avrebbero portato, ma ho pensato: devo sbrigare subito questa pratica così poi non ci penso più. E' arrivato una specie di tortino salato, lo strato sotto era la pecora, sopra c'erano rape e purè: non male, è piaciuto anche a tutti gli altri che l'hanno ordinato

  • 8128 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social