Mal d'Africa? Si, grazie!

Siamo in due, mia moglie Roberta ed io, Carlo. Sono anni che vogliamo tornare in Africa, e quest’anno ci siamo impegnati e ci siamo riusciti: Namibia. 15/08/07 Partenza da Roma con Volo RyanAir per Londra, sosta di qualche ora e ...

  • di CarloPao
    pubblicato il
  • Partenza il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Siamo in due, mia moglie Roberta ed io, Carlo. Sono anni che vogliamo tornare in Africa, e quest’anno ci siamo impegnati e ci siamo riusciti: Namibia.

15/08/07 Partenza da Roma con Volo RyanAir per Londra, sosta di qualche ora e poi volo Air Namibia Londra-Windhoek.

Malgrado i nostri dubbi la Air Namibia fornisce un ottimo servizio, peccato per il freddo glaciale in cabina!!.

16/08/2007 Arriviamo a Windhoek di buon mattino, nel freddo pungente! Il nostro contatto è li che ci aspetta. E’ un collaboratore della Sunbird Tours, agenzia locale alla quale abbiamo chiesto di affittarci l’auto e di prenotare i lodge (che ringraziamo per l’ottimo lavoro).

La macchina è una Toyota Condor, non è il massimo, ma ci accorgeremo che nonostante non sia 4 ruote motrici, la sua altezza maggiore di una macchina normale è utilissima. Non è necessario un fuoristrada per la Namibia, mentre è indispensabile andare piano, anche perché una pubblicità Namibiana ci suggerisce : Goditi il paesaggio! Recuperiamo tutto il materiale: cartina, voucher, macchina ecc. E ci dirigiamo verso il nostro primo Hotel, Casa Blanca, nella “periferia” di Windhoek. Abbiamo deciso che il giorno dell’arrivo saremmo rimasti in città, non sapendo le nostre condizioni dopo il volo.

La nostra stanza è splendida e la cortesia è tanta. Abbiamo impareto, poi, che la gentilezza è di casa in Namibia.

Windhoek non offre molto da un punto di vista turistico, mentre è molto carino vagare nel quartiere con i negozi di artigianato e le bancarelle. Anche noi cediamo a qualche acquisto.

17/08/07 Dopo una fantastica colazione partiamo verso il deserto del Namib. Abbiamo il primo scontro con la polvere e con gli sterrati namibiani. Cominciano gli splendidi paesaggi che ci emozionano ancora adesso! Alcune ore di macchina e bisognosi di riposo arriviamo al Namib Desert Lodge, bellissimo anche questo. Intorno al Lodge puoi passeggiare in mezzo alle dune, oppure, con un breve escursione, si può andare a vedere il tramonto brindando alla vita. Noi preferiamo passeggiare, un ottima cena e poi a letto.

18/08/2007 Ci alziamo prestissimo, solita colazione ricchissima e via verso Sossusvlei, le dune più famose del mondo!! Ci mettiamo un paio d’ore di macchina, avvistiamo i primi Springbok, facoceri, struzzi, per la Namibia è normale, ma per noi sono emozioni forti. Le dune sono eccezzionali, le scaliamo e ci godiamo il paesaggio, riempiendoci dei colori, odori ed i rumori. Passiamo la giornata fra le dune, poi una puntata rapida al Sesriem Canyon e torniamo al lodge.

19/08/07 Alzataccia anche stamattina. Si parte per Swakopmund. La strada è lunga ma i paesaggi che si alternano sono mozzafiato. Segnalo il Gaub pass ed il Kuiseb Canyon, ma tutto è uno spettacolo. Arriviamo a Walvis Bay dove troviamo un vento gelido. Ci dirigiamo subito alla laguna per vedere i fenicotteri, subito dopo completiamo il viaggio arrivando a Swakopmund. Saremo all’Hansa Hotel, bellissimo albergo, un po’ troppo formale per i nostri gusti, ma è ottimo.

20/08/07 Non ci piace molto la città, è troppo tedesca, fa freddo, c’è nebbia, ci spostiamo subito all’interno per vedere il Moon Landscapes. Molte agenzie vendono il pacchetto a buon prezzo, ma sappiate che ci si può andare da soli pagando una piccola tassa al Centro turistico che vi darà anche mappa, indicazioni e spiegazioni! Interessante e entusiasmante.

21/08/07 Lasciamo Swakopmund ma non la nebbia, ce la portiamo dietro fino a Cape Cross, dove andiamo a vedere le otarie. La sosta è veramente rapida (causa puzza!). Lasciamo il freddo ed il grigio e puntiamo verso Twyfelfontain, con stop doveroso al Brandberg per le pitture rupestri

  • 474 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social