Messico, un viaggio tra storia, movida e sano relax

Un luogo dove trovi tutto quello che sogni: storia, cultura, mare, relax e tanto divertimento...

  • di rilo16
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Era tanto tempo che sognavamo di fare un viaggio di questo genere e finalmente ce l'abbiamo fatta! Ho potuto vedere con i miei occhi i siti della civiltà Maya che fin da bambina mi hanno sempre affascinata e un mare fantastico, i Caraibi.A causa del lavoro siamo stati costretti a partire a Novembre ma devo dire che è stata un'ottima scelta in quanto il clima è l'ideale, né troppo caldo né freddo, e solo un paio d'ore di pioggia.

GIORNO 1

Partiamo la mattina presto da Roma Fiumicino con scalo a Parigi di circa 2 ore e poi diretti verso Cancun. Il viaggio in aereo è stato tranquillo anche se interminabile e siamo atterrati puntuali. I controlli all'aeroporto di Cancun sono stati molto veloci e appena usciti veniamo travolti dall'aria calda del Messico (per chi come noi parte che è inverno è una sensazione magnifica). Veniamo avvicinati da un tassista e dopo una breve contrattazione ci mettiamo d'accordo sul prezzo e ci accompagna al nostro hotel dove trascorreremo solo la prima notte. Arrivati in hotel e lasciati i bagagli usciamo a cercare un ristorantino e assaggiamo i nostri primi tacos, veramente buoni. Stremati dal viaggio andiamo a dormire in quanto la mattina dopo inizia il nostro mini tour.

Un suggerimento, in aeroporto cambiate pochi soldi in quanto nelle agenzie esterne il tasso di cambio è più favorevole.

GIORNO 2

Prima che la sveglia suonasse eravamo già in piedi eccitati per ciò che ci attendeva. Dopo un'abbondante colazione a base di pancake, bacon, succo di frutta e tanto altro conosciamo la nostra guida che ci accompagnerà con il suo pick-up alla scoperta della civiltà Maya. Lasciata Cancun ci dirigiamo verso Chichen Itzà; durante il tragitto la nostra guida ci inizia a parlare della civiltà Maya in modo da introdurci storicamente su ciò che andremo a vedere. Prima di entrare nel sito archeologico andiamo a pranzo in una Hacienda dall'atmosfera molto coloniale e Edagr, la nostra guida, ci consiglia dei cibi tipici veramente buoni. Entrati nel sito archeologico seguiamo il sentiero principale che porta dritto al El Castillo (detto anche piramide di Kukulcan), è magnifica e rimaniamo letteralmente a bocca aperta per la sua maestosità. Questa piramide è la più conosciuta, grazie anche alla legenda della fine del mondo che sarebbe dovuta avvenire il 21/12/2012, ma la guida ci ha spiegato che sono solo delle sciocchezze. Oltre alla piramide non vanno assolutamente persi il Gran Juego de Pelota, il Templo de los Jaguare, il Templo de los Guerreros, il Grupo de las Mil Columnas, la piramide di El Osario, El Caracol, il complesso de Las Monjas...

Le cose da vedere sono tantissime e molto interessanti per questo consiglio di prendere una guida, i vostri soldi saranno ben spesi. Poco distante dal sito archeologico si trova il cenote Ik-Kil. Pagato il biglietto di ingresso bisogna indossare il costume, fare una doccia e dopo si può scendere nel famoso cenote e fare una bella nuotata insieme a tanti pesciolini anche se l'acqua è un pò freddina. E' un luogo quasi surreale. In serata arriviamo a Merida una cittadina in stile coloniale veramente carina e piacevole da girare. Questi due giorni alloggeremo all'hotel Caribe, consigliatissimo in quanto si trova in pieno centro a due passi da Plaz de la Independencia, le camere sono piccole ma pulite, con aria condizionate e si affacciano sul cortile interno in tipico stile coloniale. La sera si può uscire tranquillamente ci sono molti localini carini dove mangiare, ascoltare musica e soprattutto bere la famosissima tequila con sale e limone!!!! Le persone del posto sono veramente cordiali ed è una città allegra dove si respira la vera atmosfera messicana

  • 10329 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social