Non il solito messico

VENERDI’ 8 AGOSTO – 1° GIORNO Finalmente ci siamo! Si parte! Abbiamo atteso 8 mesi questo giorno, è da dicembre che abbiamo prenotato il volo per paura di non trovare posto, e … abbiamo veramente deciso di andarci in Messico, ...

  • di Tiziana Pretto
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

VENERDI’ 8 AGOSTO – 1° GIORNO Finalmente ci siamo! Si parte! Abbiamo atteso 8 mesi questo giorno, è da dicembre che abbiamo prenotato il volo per paura di non trovare posto, e ... abbiamo veramente deciso di andarci in Messico, sì, non il solito Messico, ma uno un po’ alternativo, fuori dai canoni... Siamo in tre, tutte donne ovviamente, è più divertente: io (Tiziana), Gioia e Fabiana. Arriviamo in anticipo all’aereoporto di VENEZIA, è un week-end caldo per le partenze e abbiamo paura di perdere l’aereo... Partiamo dal Marco Polo alle ore 8.10 (in realtà sono le 8.40 quando l’aereo decolla), 2 ore di volo fino a MADRID. Qui ci imbarchiamo in orario (contro tutte le previsioni) sul volo delle 12.30, ma rimaniamo fermi in attesa fino alle 13.30 perché in mezzo alla pista c’è qualcosa (una gomma?) che deve essere tolto (e ti pareva ...). Arriviamo a MEXICO CITY alle 17.00 locali dopo 11.30 ore di volo, di cui l’ultima, a causa del cattivo tempo, parecchio tormentata...

In aeroporto passiamo subito all’Avis a controllare se la prenotazione della macchina che abbiamo effettuato dall’Italia esiste davvero (sembrerebbe di sì) e cambiamo U$ 200 a testa. Prendiamo un taxi ufficiale pre-pagato ($ 240) così siamo tranquille, ma evidentemete la tranquillità si paga ... Arriviamo all’Hotel Metropol in Calle Moya tra Independencia e Articolo 123 e molto vicino all’ALAMEDA CENTRAL, che, sorpresa delle sorprese, è molto carino. Gioia e io andiamo a cena e ci mangiamo una zuppa di verdura. Io anche 2 uova con pomodoro e fagioli: mamma mia... infatti la notte mi rivolto nel letto per un bel po’... Poi dormiamo: siamo stravolte e la giornata di domani sarà impegnativa... SABATO 9 AGOSTO – 2° GIORNO Come da programma, dopo avere fatto abbondantemente colazione, alle 8.00 prendiamo in taxi (all’1 di notte eravamo già sveglie... colpa del fuso!), lo carichiamo di bagagli e ci dirigiamo verso l’ufficio dell’Avis di PASEO DE LA REFORMA. Con immensa sorpresa e gioia (ci sembra impossibile!) ci rendiamo subito conto che è un noleggiatore molto serio ed efficiente! (anche se siamo in Messico...): compiliamo dei moduli, ci preparano l’assicurazione, Gioia consegna la sua carta di credito come garanzia (si pagherà comunque alla fine). Nel mentre arriva il nostro super mezzo: una Wolfswagen Jetta blu notte brillante nuova fiammante! Ha perfino il cambio automatico, l’AC, l’impianto stereo e il serbatoio pieno!!! Mi offro (brillante idea!) di guidare in uscita da MEXICO CITY e quindi mi metto al volante per fare pratica (non ho mai usato il cambio automatico!): partiamo con la macchina che sgomma e inchioda (come nei film... quando qualcuno non sa guidare...)! Pensavo fosse più facile! Un po’ alla volta prendo confidenza e ci dirigiamo verso la nostra prima meta: TEOTIHUACÁN. Sono già le 9.30.

Per mia immensa fortuna è sabato e la città non è brulicante di milioni di macchine di pendolari: si procede in scioltezza (si fa per dire...) per PASEO DE LA REFORMA, bellissimo viale alberato tra edifici e grattacieli ultramoderni e tecnologici: è una bella giornata di sole! Non fosse per la difficoltà immensa di guidare una macchina automatica, capire con che logica funzionano i semafori e i cartelli stradali, tenere a bada i messicani alla guida (ognuno si fa da sé le sue regole), trovare la strada giusta dopo esserci perse più volte (quante imprecazioni), chiedere informazioni a gente che non sa nemmeno il nome della via in cui abita, sarebbe andato tutto bene...!!! Non esistono cartelli stradali nè indicazioni, niente, completamente assenti!!! Nessuno che conosce la strada, nessuno che sa leggere cartine, niente di niente!!! Cominciamo bene..

  • 3601 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social