Veratour Bolifushi info

Siamo partiti in due: io e il mio fidanzato. Partenza da Roma Fiumicino con Air Europe in perfetto orario 00.40. Aereo vecchiotto,personale e cibo di bordo discreto. Dopo circa 9 ore di volo finalmente arriviamo a Malè alle 15.00 ora ...

  • di elavina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Siamo partiti in due: io e il mio fidanzato.

Partenza da Roma Fiumicino con Air Europe in perfetto orario 00.40. Aereo vecchiotto,personale e cibo di bordo discreto. Dopo circa 9 ore di volo finalmente arriviamo a Malè alle 15.00 ora locale (4 ore in + rispetto all'Italia)con 50 min. Di ritardo a causa di intenso traffico sulle piste. Non appena scesi dall'aereo un forte caldo ci avvolge e ci dirigiamo al bancone Veratour dove ci vengono assegnate le camere e poco per volta ci fanno salire su delle barche per portarci sull'atollo di Bolifushi. Il tragitto dura circa mezz'ora.

Il primo impatto dell'isola è qualkosa che non si può spiegare, è come stare in una cartolina. L'animazione, composta da 3 splendide persone Paolo Claudio e Manuele, con i maldiviani ci danno il benvenuto offrendoci salviette profumate e un cocktail e ci fanno anche mangiare pizzette e pasta al sugo e bananine. Subito dopo prendiamo posto nella stanza assegnataci,noi avevamo una standar al 1°piano, carina a parte il bagno un po' spartano. Un consiglio, al momento della prenotazione fatevi dare, casomai prendeste una standard, quella a piano terra che si trova direttamete sulla spiaggia!!! Il tempo di metterci un costume e stiamo già nelle meravigliose acque calde delle maldive. La settimana è volata non solo per il magnifico posto,ma anche grazie all'animazione che è discreta con chi ha voglia di relax e invece coinvolgente con chi come noi essendo ventiquattrenni aveva voglia anche di divertirsi.Non sono mancati tornei di frecette,boccie,ping-pong, beach-volley, acqua-gim, balli in acqua e snorkeling. La sera si sono alternati spettacoli, discoeca, cabaret, mago maldiviano, e poi anche uno spettacolo fatto da noi.

La cucina...Che dire...Veramente ottima,per la prima volta pasta al dente e sughi buonissimi e detto da una napoletana abituata a mangiare solo le cose di casa è una garanzia. Il mare è ricco di pesci noi abbiamo avuto la fortuna di vedere mante,murene(quelle trasparenti che sono buone) pesce scatola, altre persone hanno visto anche tartarughe marine.

Noi avendo fatto solo una settimana volevamo goderci ogni secondo e on abbiamo fatto nemmeno una escursione, ma l'unica che vale la pena di fare è l'isola dei pescatori e la pesca a traino e tutto il pesce pescato viene cucinato su un barbecue in spiaggia e i partecipanti cenano sulla spiaggia.

L'unica pecca di questo villaggio e che le bevande si pagano e non sono per niente economici per il resto lo consiglio a tutti anche perchè altre persone nel villaggio che già erano state in diversi atolli hanno detto che questo era il + carino e la barriera corallina era la + bella.

I saluti sono obbligatori perchè abbiamo fatto amicizia quasi con tutti e siamo stati veramente bene: Manolo e Chiara, Federico e Mary,Silvio e Annalisa,Dario e Giaele, il gruppone di napoli,serafina ernando e il piccolo andrea, caterina,gianfranco,guido,francesco,andrea e elena,Manuela e il fidanzato e tutti quanti.

  • 2090 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social