Giro d'Irlanda in agosto

Viaggio lungo le strade irlandesi, tra monumenti celtici e preistorici, verdi paesaggi costieri e dell’entroterra, tra improvvisi raggi di luce ed arcobaleni, pub e B&B, ospitati da un popolo allegro e cordiale

  • di Sergio C.
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Quest’anno abbiamo scelto di andare in Irlanda quasi per caso, escludendo altre mete che forse, a torto o a ragione, potevano rivelarsi poco sicure: quella che è stata una scelta di ripiego ha poi finito per appassionarci. L’Irlanda si è rivelata un paese bellissimo, ricca di paesaggi unici e di gente allegra, gentile ed ospitale.

Anche i dubbi relativi al clima si sono rivelati infondati in quanto, se è vero che in Irlanda piove spesso, è anche vero che con altrettanta rapidità si aprono ampie schiarite. Noi, ad agosto, siamo stati molto fortunati, solo per i primi 2 giorni a Dublino abbiamo trovato un tempo prevalentemente nuvoloso con pioggerellina sottile, dopodiché nei giorni successivi c’è stato un tempo variabile, a tratti sereno ed a tratti leggermente nuvoloso. Occorre comunque essere pronti ad ogni condizione atmosferica, vestirsi a cipolla con felpe con cappuccio e giubbotto impermeabile perché il tempo è sempre decisamente variabile e cambia in continuazione all’interno della stessa giornata: anche quando c’è il sole può tirare un vento gelido e una sola nuvoletta può far piovere e far comparire l’arcobaleno…e se l’erba irlandese è verde accecante è proprio merito di questo continuo alternarsi di pioggia e sole.

Come compagnia aerea abbiamo scelto l’Aer Lingus, la compagnia di bandiera irlandese, che offre prezzi competitivi con la low cost Ryanair ed orari di partenza ed arrivo più comodi. L’Aer Lingus inoltre è molto flessibile relativamente alle dimensioni e i pesi dei bagagli a mano e dei bagagli imbarcati, che sia all’andata che al ritorno non sono stati praticamente mai controllati. Infine l’Aer Lingus propone un codice di sconto per noleggio auto con la Hertz, codice che non abbiamo potuto sfruttare in quanto questa compagnia chiede una carta d credito a garanzia, e non ne disponiamo.

Dopo una ricerca via web abbiamo noleggiato l’auto da Dan Dooley all’aeroporto di Dublino, in quanto accetta anche la Carta Postepay ed il Postamat, stipulando anche la excess waiver insurance. La Dan Dooley è una compagnia locale molto seria, ci ha assegnato una Ford Fiesta di categoria superiore a quella richiesta, con qualche anno di vita, 60mila km ed in ottime condizioni.

Il nostro giro ha seguito le tappe seguenti:

1° giorno: Dublino - B&B The Charles Stewart Guesthouse – arrivo dall’aeroporto e visita alla cattedrale St Patrick’s;

2° giorno: Dublino - B&B The Charles Stewart Guesthouse - Trinity College - National Museum - Dublin Castle – Chester Beatty Library;

3° giorno: da Dublino a Killkenny – B&B Dunromin di Val - ritorno all’aeroporto di Dublino e noleggio auto, partenza per Howth – Wicklow Mountains - Glendalough - Dolmen Brownehill (Carlow) – arrivo a Kilkenny;

4° giorno: da Kilkenny a Killarney - B&B Ardree House di John – partenza da Killkenny - Cashel - Cahir – Gap of Dunloe – Killarney;

5° giorno: da Killarney a Dingle - B&B Milestone House di Barbara – partenza da Killarney – Ladies View – Ring of Kerry - imbarco per Skellig Micheal a Portmagee – Gallarus Oratory - Dingle;

6° giorno: da Dingle a Galway - B&B Kilcullen House di Russel – partenza da Dingle - Slea Head - Connor Pass – Tarbert (Shannon Ferry) - Loop Head - Cliff of Moher - Poulnabrone Dolmen - The Burren - Cast. Dunguaire – Galway;

7° giorno: visita di Inishmore delle Isole Aran - B&B Kilcullen House di Russel – partenza da Galway imbarco a Rossaveal – Inishmore – ritorno a Galway

8° giorno: da Galway a Leenane - Portfinn Lodge – partenza da Galway – Lough Corrib - Roundstone - Sky Road - Omey Island - Kilemore Abbey - Killary Harbour – Aasleagh Falls – Doo Lough Pass – Leenane

9° giorno: da Leenane a Donegal – B&B Ardlenagh View di Tony ed Eileen - partenza da Leenane - Carrowmore Megalitic Cemetery (Sligo) – Janus Stone a Boa Island (Ulster) – Cliffs of Bunglass - Glencolumbkille - Gnenghes Pass - Ardara – Donegal

10° giorno: da Donegal a Ballycastle – B&B Crockatinney Guesthouse – partenza da Donegal per Dunluce Castle - Giant's Causeway - Carrick-a-rede Bridge – Ballycastle

11° giorno: da Ballycastle a Carlingford - B&B Grove House di Wendy - partenza da Ballycastle - Murlough Bay - Antrim Glens - Newgrange - Carlingford;

12° giorno: da Carlingford all’aeroporto di Dublino con sosta al Proleek Dolmen – Monasterboice – riconsegna auto da Dan Dooley all’aeroporto di Dublino

  • 48779 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social