Irlanda fly & drive 2

Vacanza on the road nelle spettacolari regioni occidentali con il miglior compagno di viaggio: mio marito
 
Partenza il: 29/05/2015
Ritorno il: 03/06/2015
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Irlanda: perchè no?

L’idea di fare un breve viaggio con mio marito prima di affrontare le ben più impegnative vacanze estive con tutta la famiglia mi è sembrata subito una “buona idea”… perché quest’anno io abbia proposto l’Irlanda lo devo alla suggestione di alcune immagini postate da un amico su facebook. La meticolosa preparazione del viaggio è stata piuttosto lunga, ma così facendo devo dire che “i colori dell’Irlanda” mi hanno tenuto compagnia già nelle piovose giornate invernali.

Per prima cosa ho raccolto informazioni di carattere storico, geografico, socio-economico, climatico e soprattutto stradale (sarebbe stata la nostra prima esperienza di guida a sinistra!) e ho composto una breve guida che si è rivelata poi molto utile nella preparazione dell’itinerario di viaggio vero e proprio e durante il soggiorno.

Quindi ho stabilito il periodo nel quale saremmo andati e… via, si parte!

29 MAGGIO 2015: VENERDÌ

Dopo aver lasciato l’auto al parcheggio lunga sosta (i prezzi sono contenuti e un comodo pulmino lo collega con l’aerostazione circa ogni 20 minuti), preventivamente prenotato, siamo partiti col volo Pisa-Dublino delle 21,05 con arrivo alle 22,55 ora locale.

Il ritiro della vettura in aeroporto, prenotata con Europcar, è filato via liscio, ma ci siamo presi un assaggio di cosa volesse dire capire l’inglese parlato da un irlandese. Saliti a bordo e verificato che ci fosse il navigatore già impostato in lingua italiana, come richiesto, ci siamo mossi dal parcheggio con una certa cautela verso il centro di Dublino. Grazie all’ora tarda e all’assenza di traffico ce la siamo cavata subito bene con la guida a sinistra per cui consiglio attenzione, ma niente drammi: ce la si può fare. Dopo un’oretta siamo arrivati al nostro Hotel: Glenogra Townhouse, 64 Road Merrion Ballsbridge, Dublin, Tel. 00 353 16683661, parcheggio gratuito, wifi gratuito, colazione inclusa. L’hotel, pulito e accogliente, ci ha fatto un’ottima impressione, la stanza, anche se piccola, era molto graziosa e dotata di ogni confort, ma la vera sorpresa l’abbiamo avuta la mattina: una sala colazioni veramente “british” e una colazione “irlandese” decisamente abbondante. Da questo momento e per tutto il viaggio abbiamo sempre scelto colazioni irlandesi, no continentali, composte da salmone affumicato o salsicce gratinate,verdure grigliate, pane tostato, burro, marmellate e naturalmente…te.

30 MAGGIO 2015: SABATO

Giornata dedicata alla visita di Dublino. Raggiunta a piedi, dista solo 2 minuti dall’hotel, la stazione della DART di Sandymount che fornisce regolari collegamenti con il centro città siamo saliti sull’autobus e abbiamo raggiunto il Trinity College in una bella mattinata di sole. Il Trinity College è una delle più prestigiose università a livello mondiale e, senz’altro, la più blasonata e antica d’Irlanda, fondata nel 1592 da Elisabetta I. Fra i suoi allievi più famosi vanta Jonathan Swift, Oscar Wilde, Bram Stoker e Samuel Beckett. Ci siamo presi tutto il tempo per fotografare l’esterno: la costruzione in mattoni rossi è la più antica del complesso, risale al 1690, e ospitava gli studenti, il campanile, alto 30 metri e cosiderato il simbolo del campus, fu eretto nel luogo in cui prima sorgeva un monastero, Sfera dentro Sfera, l’opera di Arnaldo Pomodoro; e visitare l’interno: the old library, una vera meraviglia!, che ospita la più antica arpa irlandese, detta di Brian Boru, Book of Kells, un manoscritto miniato che vi consiglio di non perdere anche se, l’entrata a piccoli gruppi, crea lunghe code. Orari: da maggio a settembre: 09.30-17.00 lunedì-sabato | 09.30-16.30 domenica.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
malaga e dintorni

Malaga e dintorni

la via francigena a modo nostro

La Via Francigena a modo nostro

La genesi  Quando il capo conferma le ferie, scatta l’Inferno! E nel mezzo del cammin...

lanzarote, l'isola che non ti aspetti

Lanzarote, l’isola che non ti aspetti

Dopo mesi di prigionia forzata da pandemia ed altri problemi finalmente sembra di vedere...

Leggi i Diari di viaggio su Clifden
Diari di viaggio
irlanda fly & drive 2

Irlanda fly & drive 2

Irlanda: perchè no? L’idea di fare un breve viaggio con mio marito prima di affrontare le ben più impegnative vacanze estive con tutta...

Diari di viaggio
irlanda del nord on the road

Irlanda del Nord on the road

13 Luglio 2015 Irlanda 2015, torniamo alla scoperta dell'Isola verde e completare il viaggio iniziato due anni prima. Questa volta si...

Diari di viaggio
irlanda, isola verde ma non solo

Irlanda, isola verde ma non solo

Io e mio marito eravamo già stati due settimane in Irlanda nel 2003 per il nostro viaggio di nozze. In quell’occasione avevamo visitato...

Diari di viaggio
10 giorni in irlanda

10 giorni in Irlanda

Un resoconto del nostro viaggio, utile sia a noi per ricordare nel tempo destinazioni ed emozioni, sia ai ‘turisti per caso’ che...

Diari di viaggio
irlanda: 2152 km di meraviglie!

Irlanda: 2152 km di meraviglie!

Roma Lunedì 17 agosto 2009 L’aeroporto di Ciampino è stracolmo. Il volo Ryan Air Roma-Dublino A/R delle 10:55 è stato prenotato su...

Diari di viaggio
dublino, galway e la costa ovest

Dublino, Galway e la Costa Ovest

Non paghi del viaggio ai castelli della Loira di agosto (Giuseppe e Ilaria), decidiamo di far visita ad una coppia di amici in Irlanda....

Diari di viaggio
aprite quel cancello

Aprite quel cancello

La mano incerta si posa sul freddo metallo del cancello, il chiavistello scivola via docilmente, forse è un luogo abbastanza frequentato...

Diari di viaggio
irlanda big-tour

Irlanda big-tour

Autore: Giovanni. (Gualtieri, RE) Altri partecipanti in rigoroso ordine alfabetico: Nicoletta.(S.Girolamo, RE) Premessa: Nel nostro tour...