Capodanno a Bruxelles

Tre giorni nella capitale belga tra birra, croque monsieur e cioccolato

  • di glio91
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

31 dicembre 2011

E' il 31 dicembre 2011 e sono le 12:35, il nostro volo Pisa - Bruxelles sta partendo... noi siamo pronti per questo capodanno nella capitale belga. Arriviamo a Bruxelles Charleroi alle 14:25 e subito ci lanciamo alla ricerca del Bruxelles City Shuttle che ci avrebbe portato alla Gare du Midi di Bruxelles (il bus costa a/r 22 euro se fate subito il biglietto cumulativo nelle colonnette all'areoporto di Charleroi, ma potete pagare solo con la carta; altrimenti 26 euro a/r). Arrivati alla Gare du Midi, il nostro stomaco reclamava cibo così siamo entrati da "Exki", catena di cibo naturale, prendendo 3 sfogliatine al formaggio e 1 bottiglietta d'acqua (6 euro ca). Dopo un attimo di panico nel trovare le indicazioni della metropolitana ci dirigiamo verso l'Hotel Siru in Rue des Croisades. L'hotel è molto carino, ristrutturato di recente e la posizione è ottima (a 2 min una via per lo shopping e a 10 min la Grand Place). Così dopo aver lasciato i bagagli usciamo per iniziare la nostra visita. Per la cena optiamo per una brasserie tipica "La Lunette" (Place de la Monnaie 3). La cucina era chiusa e così abbiamo preso 1 tartines au salami, 1 tartines au fromage, 4 croque monsieur e 4 birre Hoegaarden (buonissime!) spendendo 50 euro ca. Dopo aver mangiato andiamo verso la Grand Place; c'erano molte persone in giro e molti ragazzini che schiantavano petardi a destra e a manca senza curarsi delle persone che passavano. Quando siamo entrati nella Grand Place non abbiamo potuto fare a meno di notare la bellezza della piazza, bellissima! Girando per la piazza abbiamo notato molte persone con dei Waffel in mano, così girando un pò, ci troviamo davanti Leonidas, la cioccolateria più famosa di Bruxelles; abbiamo preso subito 4 waffels (al cioccolato fondente, al latte e bianco) e abbiamo atteso la mezzanotte nella Grand Place, abbiamo stappato lo spumante e scoperto che i fuochi d'artificio non si vedono, quindi abbiamo seguito la massa e siamo arrivati in Place de l'Albertine, purtroppo piena zeppa di gente, tanto da non riuscire a vedere i fuochi, così ci siamo accontentati di vederli riflessi nel vetro di una casa davanti!

01/01/2012

Sveglia di buon ora e per le 9 siamo per le vie deserte di Bruxelles. Colazione in un bar (3 pain au chocolat e 4 caffè: 9 euro) e via di corsa a vedere la Grand Place con la luce del giorno, Manneken pis, Commissione Europea, Parc du Cinquantenaire; pausa pranzo alla brasserie "Le Fiacre" (Rue de la Bourse 40), 4 fondue au fromage (ma la fondue non è liquida?! qui l'hanno servita sotto forma di crocchette), 4 croque monsieur e 4 Tangero 56 euro. Dopo il pranzo ripartiamo verso l'Atomium, poi le Palais Royale e per merenda pit stop da Leonidas tra fragole immerse nella fontana di cioccolato e praline deliziose! Per cena abbiamo optato per il ristorante "Brussels Grill" (avenue du Boulevard 21), 2 petti di pollo alla griglia, 2 caesar salad, 4 birre e 2 dolci, 73 euro (forse un po' caro, ma si mangia bene, opinione confermata dal fatto che il ristorante fosse pieno di belgi).

02/01/2012

E' il nostro ultimo giorno a Bruxelles, così, dopo aver fatto colazione nello stesso bar della mattina precedente, destiniamo la giornata allo shopping in Rue Neuve (via a 2 min dal nostro hotel). Pranzo alla brasserie "La Lunette" con 1 crocchetta al formaggio, 1 crocchetta ai gamberetti, 2 omelettes al prosciutto, 1 omelette al formaggio, 3 birre Kwak (il bicchiere in cui viene servita è spettacolare e la birra è anche buona!!) e 1 Hoegaarden, circa 56 euro. Dopo il pranzo ci dirigiamo verso la stazione Brussel Midi per riprendere il bus verso l'aereoporto e scopriamo che per entrare sul pulman dobbiamo farci avanti a spintoni perchè c'era molta gente e potevamo rischiare di rimanere a piedi. Arriviamo all'aereoporto alle 15 e 30 e alle 17 e 40 (ora di partenza del nostro volo) scopriamo un ritardo dell'aereo per motivi tecnici; dopo un'ora partiamo... direzione Pisa. Viaggio finito, città abbastanza bella e cibo buono (ci aspettavamo peggio)! CI mancheranno le birre belghe ai pasti e quel dessert di cioccolato alla fine!

  • 1273 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social