Tampere ed Helsinki: sogno e realtà

Quand'ero piccolo mio padre mi regalò un gioco in scatola chiamato Viaggio in Europa. Si doveva percorrere un itinerario che si creava pescando le carte dal mazzo, ma la partenza si poteva scegliere. Io sceglievo sempre Tàmpere (che allore pronunciavo ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Quand'ero piccolo mio padre mi regalò un gioco in scatola chiamato Viaggio in Europa. Si doveva percorrere un itinerario che si creava pescando le carte dal mazzo, ma la partenza si poteva scegliere. Io sceglievo sempre Tàmpere (che allore pronunciavo Tampére). Chissà perchè. Quindi mi ero ripromesso di visitarla prima o poi.

E' come se le centinaia di laghi e le infinite foreste di conifere si fossero aperti per consentire a questa ridente cittadina di appoggiarsi fra di essi, in prossimità di un colle (l'unico nel raggio di miglia) dal quale si ha una vista che non ha eguali. Il centro città è molto funzionale e moderno, con uno stile che non violenta l'ambiente ma che non è molto antico. Le vecchie fabbriche del centro sono tecnologici e straordinari musei e centri commerciali. La pulizia è regina, e l'età media bassissima (centinaia di ragazzini affollano strade parchi giardini e piste ciclabili). La natura la fa da padrona ovunque. Da quì, in qualsiasi direzione si esca dalla città, si è in un ambiente incontaminato, immacolato. Primitivo.

Helsinki, la mia città preferita dopo Stoccolma, mi costerebbe ore ed ore di racconti. La amo. Ha tutto e di quel che ha, il meglio: storia, arte, stile, tecnologia, architettura, natura, acqua, neve, sole, fiori, cucina deliziosa. Vi basta? Condite il tutto con una popolazione straordinaria, di una cortesia unica, bella, solare, calorosa. Mi auguro che rimanga com'è per sempre. E' il nostro Giappone d'Europa.

Www.Masmassy.It

  • 3668 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social