Ecuador e Galapagos: si può fare

Sembrava un viaggio impossibile soprattutto per il costo esorbitante che i tour operator proponevano. Invece...grazie alla scoperta di questo sito abbiamo capito che ogni viaggio è possibile, basta un pò di intraprendenza. Le Galapagos non sono più un sogno irrealizzabile. ...

  • di lauretta76
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Sembrava un viaggio impossibile soprattutto per il costo esorbitante che i tour operator proponevano.

Invece...Grazie alla scoperta di questo sito abbiamo capito che ogni viaggio è possibile, basta un pò di intraprendenza. Le Galapagos non sono più un sogno irrealizzabile.

16 febbraio partenza per Quito con scalo a Miami.

Il viaggio è veramente lungo, lo scalo negli Stati Uniti è meglio evitarlo perchè ci sono controlli estenuanti anche per i passeggeri in transito. Forse è meglio fare via Madrid...Anche se la vista dall'alto delle Bahamas è incantevole.

Abbiamo trascorso qualche giorno a Quito prima di partire x le Galapagos. Quito è una città veramente molto grande, ma c'è pieno di autobus che ti portano ovunque. E' facile muoversi coi mezzi, perchè i controllori urlano ad ogni fermata la destinazione del bus. Sono molto economici anche per lunghi tratti. Anche i taxi sono molto economici, ma meglio contrattare prima la tariffa perchè qualche furbetto l'abbiamo incontrato.

La quito coloniale di giorno è meravigliosa, dicono che di sera sia molto pericolosa.

Noi, quindi, abbiamo scelto un ostello nella Quito moderna, in Mariscal. Mi sento di consigliarlo perchè, senza troppe pretese, ci siamo trovati bene e ci è costato 29$ al giorno con la prima colazione(in 2).

A due passi dall'hostal si trovano ristoranti e alberghi.

Non abbiamo avuto problemi di nessun tipo ad uscire di sera. Vi consiglio di provare due ristoranti in zona: il Texas Ranch e la Boca del Lobo. Si mangia veramente bene e bevendo vino cileno(che da solo costa 20-25$) si spendono 50-60$ in due. Vi sconsiglio altrettanto caldamente il Mama Clorinda. Ci hanno ingannato il locale carino e la musica ecuadoriana dal vivo, ma il cibo era davvero pessimo ed il prezzo era più alto che negli altri locali.

In questi primi giorni siamo stati al mercato di Otavalo, carino e coloratissimo e alla Mitad do Mundo che non ci ha fatto impazzire, ma un salto fatelo ugualmente.

A causa dei tempi molto ristretti noi abbiamo prenotato la crociera da casa, in internet, affidandoci, dopo varie ricerche e contrattazioni, ad un agenzia locale che si chiama The Passion Voyages. Tenetela presente perchè è stata precisa, puntuale e corretta. A loro abbiamo affidato la prenotazione della crocira sull'Intrepid e del volo a/r per le Galapagos. Hanno voluto il 40% alla prenotazione ed il resto lo abbiamo saldato in loco. Non abbiamo avuto cattive sorprese, sono affidabili.

Nel caso, però, aveste a disposizione più tempo, vi consiglierei di non prenotare nulla dall'Italia perchè vedrete che a Quito troverete una miriade di agenzie viaggio che vi offrono crociere last minute. Ho conosciuto persone che sono arrivate addirittura alle Galapagos senza aver prenotato nulla ed in aeroporto hanno trovato tranquillamente posto su una delle crociere in partenza.

Che dire delle Galapagos...Letteralmente, il paradiso.

Noi abbiamo fatto 5 giorni di crociera ed abbiamo visto tante cose bellissime, se potete fate qualche giorno in più. Il mare è meraviglioso, abbiamo fatto bagni indimenticabili tra leoni marini, squali, tartarughe e razze. Le isole sono bellissime, una è diversa dall'altra, sono fantastiche.

Purtroppo 5 giorni sono passati in fretta e siamo tornati a Quito.

Avevamo intenzione di andare a Riobamba; ma non è stato possibile.

Abbiamo ripiegato con le terme di Papallacta a 3500 metri di altezza. E' stato fantastico aggirarsi in costume da bagno tra piscine di acqua bollente a 7 gradi di temperatura esterna Ci tengo a dirvi quanto mi è costata la vacanza per farvi capire che si può fare a dispetto dei prezzi dei viaggi organizzati: 4800 euro in 2 tutto compreso, anche tutti i souvenirs, TUTTO. Beh, allora non mi resta che augurarvi buon viaggio...Se avete bisogno di altre informazioni sono a vostra disposizione. Laura

  • 3622 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social