AUSTRALIA in tour... dal sud al nord

Diario di un indimenticabile viaggio in Australia...dal sud al nord

  • di Claudio Piras 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Buongiorno a tutte le amiche e gli amici di "turisti per caso"... quello che voglio raccontarvi è il mio viaggio in Australia... del settembre del 2012.

Partenza da Torino, via Francoforte - Singapore con arrivo ad Adelaide dopo circa 36 ore, tra voli e scali....ma la limousine con autista che ci aspettava all'aeroporto di Adelaide ci ha ripagato di tutta la stanchezza accumulata. Abbiamo attraversato la città in stile vittoriano giungendo all'hotel prescelto in tarda mattinata. Dopo avere effettuato una doccia ed un cambio d'abito io e Daniela ci siamo immediatamente addentrati per le vie della città... approfittando anche della linea Verde di autobus che attraversa gratuitamente la città da un capo all'altro. La prima sorpresa è stata vedere storni di pappagalli che volano sulle strade, in pieno centro città... eravamo finalmente in Australia!!! Cena serale in un ristorantino dal nome italiano, ma che di italiano aveva ben poco...se non appunto il nome.....e sonno ristoratore. Il giorno successivo ci aspettava una burrascosa traversata in traghetto per KANGAROO ISLAND.... un'isola dove si può ammirare allo stato naturale quasi tutta la fauna australiana. L'emozione immensa provata alla vista dei primi canguri e koala... animali impossibili da vedere alo stato naturale nel nostro emisfero... e poi le foche, i pinguini, i leoni marini, i pellicani...ecc. Due giorni indimenticabili con guida in lingua inglese.... spettacolare la fermata a Remarkable roks.... gigantesche rocce granitiche scavate e modellate dal vento e dal mare.... ritorno ad Adelaide a bordo di un piccolo aereo turistico ed il giorno successivo eravamo già nella splendida ed affascinate SYDNEY, sicuramente a mio modo di vedere, la città più bella al mondo.... Cinque giorni indimenticabili sulla baia. tra gli splendidi grattacieli, l'Opera House, Harbour Bridge, il quartiere The Rocks.... abbiamo visitato Bondi Beach senza ombra di dubbio la più bella spiaggia nei dintorni di Sydney... in un centro commerciale abbiamo acquistato a prezzo ridotto un carnet di biglietti che ci hanno consentito di visitare il museo delle cere di Madame Tussaud, lo zoo, l'acquario e l'altissima Sydney Tower... consiglio a tutti di effettuare un bel giro della baia a bordo della "Captain Cook Cruises" con pranzo a base di ostriche e gamberoni. Assolutamente da non perdere una serata a Darlingh Harbour, una piccola baia sulla quale si affacciano ristoranti, pub e bar caratteristici e dove abbiamo gustato uno squisito filetto di canguro a ccompagnati da uno scoppiettante spettacolo pirotecnico. La valigia dev'essere sempre pronta percui dopo questi splendidi giorni di sosta a Sydney abbiamo preso l'aereo per il centro del continente australiano... già dall'oblo dell'aereo abbiamo potuto gustarci la vista in avvicinamento della massa rocciosa che è Ayers rock, o come dicono gli aborigeni ULURU... consiglio a tutti l'esperienza del tramonto di fronte all'imponente sagoma che cambia colore raggiungendo un rosso intenso con il calare del sole.... stessa identica emozione il giorno successivo ammirando l'alba sempre ai piedi del luogo sacro degli aborigeni.... Kata Tjuta nel pomeriggio ci ha fatto sognare... prima di affrontare un lungo trasferimento in pullman fino a Kings Canyon...dove si possono incontrare ancora oggi i cani selvatici australiani, i Dingo. Una splendida arrampicata per il Kings Canyon di circa 6 ore... ci ha permesso di ammirare dall'alto uno spettacolo unico.... i giorni passano e le sorprese che l'Australia ci ha riservato ci lasciano ogni volta a bocca aperta.... un'altra tratta in pullman ci ha portato fino a Alice Springs, dove è facile incontrare aborigeni più o meno integrati che camminano per le strade cittadine. Attraversare la città strapiena di negozi di souvenir e non acquistare un cappello in pelle di canguro o un boomerang è praticamente impossibile. Una tratta in aereo ci ha portato a nord a Darwin... dove ci siamo rilassati una giornata prima di affrontare tre giorni all'interno del KAKADU PARK... qui abbiamo potuto ammirare e fotografare fauna e flora da lasciarci a stupiti. Fiumi infestati dai temibilissimi coccodrilli, variegate specie di uccelli, e fiori di loto e ninfee....spendidi graffiti raffiguranti inquietanti divinità del credo aborigeno. Nelle serate nel parco abbiamo avuto la possibilità di gustare sia hamburger di Dromedario e di Bufalo che coccodrillo fritto. I giorni trascorrono sempre interessanti e pieni di novità, portandoci inesorabilmente verso la fine del nostro viaggio... la barriera corallina del nord est dell'Australia ci aspetta per farci trascorrere momenti indimenticabili. Un paio di giorni nella cittadina di Cairns per ricaricare le batterie e poi traversata di poco più di un'ora per raggiungere quello che abbiamo considerato senza ombra di dubbio il paradiso terrestre e che resterà nei nostri cuori a vita... la splendida e piccolissima GREEN ISLAND, un'isoletta immersa nell'azzurro del mare nella barriera corallina australiana. Un'esperienza indimenticabile... il bagno in mare accarezzando tartarughe marine e sfiorando piccoli squali e razze è un'emozione che difficilmente riusciremo a ripeter, come impossibile da dimenticare il cielo stellato australiano visto dal buio dell'isola.....un luogo in cui abbiamo lasciato un pezzettino del nostro cuore, prima di affrontare nuovamente un lunghissimo transfert in aereo con tre scali prima di tornare a Torino.....

...da provare assolutamente almeno una volta nella vita!

  • 8359 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. bussumarta
    , 14/9/2013 23:58
    ciao volevo chiedere informazioni riguardo il clima, anche io vorrei andare a settembre proprio dopo il mio matrimonio...
  2. Claudio Piras 1
    , 29/6/2013 18:13
    grazie Flavia...... grazie di cuore!!!
  3. Flavia Bergamini
    , 26/6/2013 10:14
    Splendide foto....racconto sapiente....complimenti
  4. Claudio Piras 1
    , 14/6/2013 22:30
    è vero Mauro.... anche il paese dove vivi tu...è bellissimo... ma quando mi inviti???? :-)
  5. Mauro Morino
    , 13/6/2013 00:33
    Fantastico, ma qui non é da meno......rsrsrs
  6. Marco La Terra
    , 8/6/2013 00:34
    Complimenti....!!!!!! un bellissima descrizione...basterebbe prendere due valigie e partire!!!!
    Braviiiiiiii
  7. Claudio Piras 1
    , 8/6/2013 00:25
    che dire..... grazie di cuore a tutti!!! sono felice che vi sia piaciuto il mio diario e spero che possa essere di spunto per molti di voi se deciderete di andare a visitare quella terra splendida!!! contattatemi tranqullamente se volete indicazioni o suggerimenti. GRAZIE DI CUORE A TUTTI
  8. Giovanni Ship
    , 7/6/2013 21:33
    Complimenti ottimo reportage
  9. Marika Gironi
    , 7/6/2013 02:12
    Veramente bello,emozionante...
  10. StreetLife Camera
    , 6/6/2013 23:13
    bel viaggio ma vuoi mettere con l'avventura lucana? ; )
  11. Livia Fazzini
    , 6/6/2013 22:01
    Terra splendida, il nostro giro è stato molto simile, ci ho lasciato il cuore..!!
  12. Carla Baffigi
    , 6/6/2013 07:19
    Bellissimo viaggio e raccontato alla perfezione in tutti i dettagli...complimenti Claudio!!!
  13. Sandra Pensato
    , 5/6/2013 21:55
    Complimenti Claudio, splendido viaggio ...
  14. Antonella Arzano
    , 4/6/2013 23:42
    ben fatto!!
    spero di visitare prima o poi questa terra così piena di emozioni!!
    grazie per il tuo diario.
  15. Annamaria Papini
    , 4/6/2013 22:47
    un sogno!!!!!!
  16. dadapiaz
    , 4/6/2013 21:56
    che bei ricordi.......INDIMENTICABILI!!!
  17. Liliana Mitulescu
    , 4/6/2013 21:50
    che bellissimo viaggio!!!
  18. Claudio Piras 1
    , 4/6/2013 20:49
    grazie Rossella!!!
  19. Rossella Lo Iacono
    , 4/6/2013 20:45
    Viaggio spettacolare . . raccontato splendidamente . . Bravo Claudio . . .

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social