Irlanda centro nord, tra natura e città

La pace nell'anima
 

Torniamo per la seconda volta in Irlanda, in una terra che ci ha stregati per la sua natura rigogliosa, i paesaggi incantevoli e un popolo sorridente e accogliente.

Un viaggio che ci ha rigenerati pur percorrendo circa 1000km.

24-30 luglio 2021

Premessa

Eravamo già stati in Irlanda per visitare la zona sud ovest, e ce ne eravamo innamorati. Siamo quindi tornati per visitare la parte centro nord.

Il viaggio si è svolto con le limitazioni  per la pandemia COVID ancora in corso: principalmente ci siamo scontrati con l’impossibilità di mangiare all’interno dei locali, dove anche la musica dal vivo è stata molto meno presente di quanto solitamente accade in Irlanda.

Partiti dall’Abruzzo, abbiamo volato da Roma verso Dublino, dove abbiamo noleggiato un’auto.

Si, in Irlanda si guida dal lato opposto a quello di tutta Europa.  Ma non lasciatevi spaventare: una volta che sarete nel traffico sarete incanalati nel flusso e tutto sarà abbastanza facile e “guidato”.  Gli unici momenti in cui dovrete fare più attenzione sarà in uscita dai parcheggi, o nelle immissioni agli incroci, dove potreste farvi prendere dall’abitudine di immettervi nella corsia come siete sempre stati abituati a fare nel resto d’Europa.

Abbigliamento

Anche se viaggiate d’estate, portate una maglia/felpa, e un giubbetto antivento/antipioggia. L’Irlanda ha il cielo e il tempo piacevolmente mutevoli e una giornata caldissima può divenire improvvisamente fredda e piovosa per poi tornare a brillare di luce in poche ore.

Pernottamenti

In Irlanda i B&B sono diffusissimi, e ci sono tantissimi alberghi.  In occasioni precedenti abbiamo spesso optato per trovare un alloggio al momento, senza prenotare prima per non vincolarci troppo nei programmi di viaggio e nelle tappe.

Tuttavia ci siamo trovati, viaggiando in alta stagione, con il pienone degli alloggi e a dover spesso ripiegare su poche possibilità rimaste, spesso scadenti o a prezzi molto alti. Inoltre il rischio è di dover perdere molto tempo nella ricerca di un alloggio con l’ansia che ti sale, sottraendolo alla visita dei luoghi.

Pertanto il nostro consiglio è di prenotare prima, magari facendo programmi e tappe che non siano eccessivamente tirati e che sapete di poter certamente rispettare.

Il viaggio

Mappa di viaggio

Abbiamo inserito nella mappa tutti i luoghi che, secondo tanti diari di viaggio, meritano di essere visitati; li abbiamo organizzati in giornate di viaggio e tappe: in 7 giorni si possono fare con tranquillità.

1° giorno

Arrivo e visita di Dublino nel primo pomeriggio.

Sbrighiamo le pratiche per ritirare l’auto che avevamo già prenotato dal web, ma lo sportello era molto affollato e perdiamo molto tempo… ci fanno presente inoltre che nel prenotare avevamo selezionato l’opzione per un’auto piccola, (vedi tu… siamo in due…) e che non ha condizionatore, (cosa non riportata nella prenotazione…)  vabbè, scegliamo l’upgrade, ritiriamo l’auto e partiamo.

Con il senno di poi l’upgrade per avere l’aria condizionata è stata una scelta giusta: nonostante fossimo in Irlanda, quando il sole picchia il caldo si fa sentire.

Usciamo dall’aeroporto, ci dirigiamo a Dublino, andiamo nel nostro albergo a prendere la stanza e poi ci immergiamo nella città, girandola a piedi.

Il nostro suggerimento è di andare nel primo tourist point e prendere la mappa della città (probabile che l’abbiano anche alla reception dell’albergo)

Su questa, segnate tutti i posti da vedere fate un percorso ideale e poi lasciatevi prendere dalle strade, dai suoni, da ciò che captate: percorrete non solo le vie principali ma “fingete” di perdervi nelle vie secondarie, dove potrete realmente respirare e vivere l’atmosfera della città che visitate.

Il pomeriggio ed il mattino successivo sono  dedicati a girare la città, che in parte avevamo già visto anni prima: le vie del centro, la Christ Church, il Dublin Castle, il parco St. Stephen’s green e molte alte attrazioni che potrete trovare menzionate sulle mappe cittadine. Inframezziamo le passeggiate con momenti di relax, una birra nel pub, un brownie o qualche altro dolcetto tipico.,,

Che spettacolo di città: viva e ordinata, calda e ospitale e immediatamente fredda e cupa quando arriva la pioggia!

Per mangiare e bere, scegliete un qualsiasi pub locale, dove potrete assaggiare i menù del posto, accompagnati da birra irlandese (Guinnes, Kilkenny…) e godere della musica dal vivo!

Per visitare Dublino considerate almeno un giorno e mezzo.

2° giorno

Visita di Dublino. Ore 15:00, partenza per Galway dove arriviamo alle ore 18:00.

Tappa: Clonmacnoise

Il secondo giorno attraversiamo L’Irlanda centrale da est verso Ovest, con direzione Galway, tagliando tutta la parte sud che abbiamo già visto anni prima (e che tuttavia torneremo a  visitare perché è bellissima).

Facciamo tappa a Clonmacnoise, un cimitero che non ha nulla a che vedere con quelli italiani, come tutti quelli  in Irlanda, e che merita di essere visitato per due motivi:

  1. si respira davvero una sensazione di pace, senza alcuna aria lugubre o macabra; è un cimitero immerso nel verde, perfettamente integrato nell’ambiente.
  2. Al suo interno ci sono alcune delle croci celtiche più antiche e grandi di tutta l’Irlanda.

In un angolo del cimitero ombreggiato, complice il caldo e il sole battente, un poco di stanchezza e la frescura dell’erba, mi sdraio e mi addormento davvero in santa pace, finché mia moglie completa il suo tour del posto e viene a svegliarmi.

Raggiungiamo quindi Galway, che iniziamo a visitare nel tardo pomeriggio.

Galway è una stupenda cittadina di mare, piccola e viva, con molti locali che animano le vie del centro e dove si può bere e mangiare ascoltando musica dal vivo.

Anche in Galway, perdetevi nelle sue vie, visitate la zona centrale e fatevi trasportare;  poi visitate la zona  del porto, anch’essa molto caratteristica; merita davvero.

Di Galway è originario il famoso Claddagh Ring: composto da due mani che tengono un cuore sormontato da una corona. Le mani simboleggiano l’amicizia, la corona è simbolo di lealtà e il cuore dell’amore. Questo anello deve l’origine del suo nome ad un villaggio di pescatori sulla Baia di Galway, in Irlanda, chiamato proprio Claddagh.

Guarda la gallery
20210727_113155

20210730_132739

20210728_181325

20210728_173238

20210728_164039_1_

20210728_164039

20210728_085006

20210727_193115

20210727_162632

20210727_125703

20210727_125703

20210726_162457

20210726_122204

20210726_121130

20210726_120132

20210725_193044

20210725_152304

20210724_203609

20210724_180111

20210724_165252



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Aran Island
    Diari di viaggio
    irlanda centro nord, tra natura e città

    Irlanda centro nord, tra natura e città

    Torniamo per la seconda volta in Irlanda, in una terra che ci ha stregati per la sua natura rigogliosa, i paesaggi incantevoli e un popolo...

    Diari di viaggio
    10 giorni in irlanda 2

    10 giorni in Irlanda 2

    Era da anni che pensavamo all'Irlanda come meta delle nostre vacanze estive, ci frenava l'immagine di un paese piovoso. Quest'anno...

    Diari di viaggio
    irlanda on the road e st. patrick's day

    Irlanda on the road e St. Patrick’s Day

    Tour della fiabesca Irlanda attraversando i variegati paesaggi delle contee di Wicklow, Tipperary, Kilkenny, Cork, Kerry, Dingle,...

    Diari di viaggio
    aran island: realtà sospesa nell'isola del silenzio

    Aran Island: realtà sospesa nell’isola del silenzio

    Un aliscafo ci conduce a ovest della Baia di Galway, in Irlanda ed esattamente a Inis Mór o Aran (Árainn). Il mare è calmo, di un...

    Diari di viaggio
    irlanda by bus

    Irlanda by bus

    Racconto il mio viaggio by bus per l’Irlanda soprattutto per chi avesse voglia di intraprendere l’avventura irlandese senza un mezzo...

    Diari di viaggio
    affascinante viaggio tra irlanda e scozia

    Affascinante viaggio tra Irlanda e Scozia

    Parte I: Galway County 30 Luglio Arrivato a Dublino con un volo Airlingus (120 € circa). Ho preso il bus al coachpark vicino...

    Diari di viaggio
    irlanda dell'ovest on the road

    Irlanda dell’ovest on the road

    Finalmente quest’anno io e mio marito decidiamo per una vacanza diversa dalla solita vita da mare e da villaggio turistico, che ci ha...

    Diari di viaggio
    irlanda il paese del sole

    Irlanda il paese del sole

    di minuti da Galway, il paesaggio inizia ad essere più aspro e arido e non si vedono più le distese di erba di quel verde brillante che...

    Diari di viaggio
    dal donegal alla isole aran...

    Dal Donegal alla Isole Aran…

    Sab 24.7: Partenza da Linate per Dublino via Francoforte con Lufthansa, dormiamo all’hotel Clarion a 10 m. a piedi dal terminal (ma...

    Diari di viaggio
    la mia verdissima irlanda

    La mia verdissima Irlanda

    02/08 La nostra giornata inizia presto. Sveglia alle 6.30, acqua alle piante e dopo un buon caffè ed il latte alla piccola Vittoria via...

    Video Itinerari