GIAPPONE: un viaggio di nozze strepitoso!

Un viaggio di nozze indimenticabile fra natura, grandi metropoli, cittadine caratteristiche con esperienze "giapponesi" inserite come parte integrante del viaggio
 
Partenza il: 13/10/2019
Ritorno il: 05/11/2019
Viaggiatori: 2
Spesa: 4000 €

Da tempo ci sarebbe piaciuto visitare il Giappone.

Dopo aver letto qui su Turisti per caso la recensione di SandraG1974 “Stupefacente e insolito Giappone”, abbiamo scoperto che è una metà molto più naturalistica di quanto pensassimo e abbiamo così deciso di fare lì il nostro viaggio di nozze. Abbiamo quindi contattato Giuseppe Gianassi di Cartorange e fissato un appuntamento (telefonico, a causa della distanza fisica): abbiamo conosciuto così un consulente preparatissimo, che ha viaggiato più volte in quel paese e soprattutto ci siamo immediatamente convinti che il Giappone era proprio la destinazione che faceva al caso nostro! Ci ha consigliato di vedere per prima cosa il nord, Hokkaido, destinazione spesso trascurata dai viaggi in Giappone, ma che noi ci potevamo “permettere” vista la durata del viaggio (23 giorni), per poi successivamente vedere l’isola di Honshu, quella più “turistica”, almeno per gli occidentali.

Siamo quindi qui a scrivere la nostra recensione con entusiasmo per il meraviglioso viaggio fatto e con un ringraziamento speciale per chi ce lo ho organizzato nei minimi dettagli e soprattutto ha saputo interpretare tutti i nostri desideri, fornendoci così un viaggio personalizzato e non un itinerario standard! Un valore aggiunto sono poi state le “esperienze”, che su consiglio di Giuseppe abbiamo inserito nel nostro viaggio e che, fatte come coppia, sono davvero avvincenti: pernottamenti in ryokan tradizionali con cena e colazione kaiseki ryōri, cerimonia del tè, vestizione del kimono, ecc.

Ha completato la perfezione dell’organizzazione un bellissimo sito dedicato proprio al nostro specifico viaggio, che i nostri invitati hanno potuto navigare prima di contribuire con i lori regali alla realizzazione del nostro sogno.

Ma veniamo a qualche info pratica.

Abbiamo volato da Bologna per l’Hokkaido, poi dopo 6 giorni siamo ritornati a sud sempre in aereo, e alla fine siamo ripartiti per l’Italia da Osaka.

Abbiamo preso ogni tipo di treno, dai velocissimi shinkansen ai treni locali Limited Express, prendendo coincidenze improbabili in 1 minuto!!

Di seguito propongo una descrizione delle tappe principali del viaggio, che è stato lungo, completo e complesso, emozionante e stimolante:

LA NATURA:

Parco Nazionale Shikotsu-Tōya: Il lago Tōya è inserito in un magnifico paesaggio, il clima è mite e l’acqua non gela mai. Saliamo anche in funivia al Monte Usu da cui si gode una splendida vista sul lago stesso e sul vulcano Shōwa Shinzan.

Noboribetsu: In questa celebre località termale pernottiamo in un onsen ryokan: questa esperienza è assolutamente da non perdere in Giappone!

Gola di Kurobe: Viaggio in treno sulla spettacolare Kurobe Gorge Railway che percorre la profonda e verdissima gola di Kurobe.

Takayama: Una delle cittadine più piacevoli del nostro viaggio, con le abitazioni tradizionali del centro storico e i templi collinari e la vicina Shirakawa-gō, un villaggio storico immerso nel verde che si vede spesso nelle pubblicità del Giappone.

Valle del Kiso: Abbiamo percorso in treno la valle e abbiamo fatto il trekking fra Magome e Tsumago, percorrendo la strada Nakasendō che collega le due stazioni di posta. Tutto ben segnato e facile, portatevi l’acqua!

LE GRANDI CITTÀ

Hakodate: Terza città dell’Hokkaidō (la più settentrionale fra le grandi isole del Giappone), è stato il nostro primo impatto col Giappone, perché ci siamo volati direttamente in arrivo a Tokio. Abbiamo visto il mercato del pesce, il quartiere di Motomachi con le prime residenze costruite dagli stranieri a fine ‘800, il forte Goryōkaku a forma di stella. Al tramonto siamo saliti in funivia sul Monte Hakodate dal quale si gode una spettacolare vista notturna.

Sapporo: Sapporo è una delle città giapponesi di più grandi. Noi abbiamo visitato: Odori Koen, il parco cittadino che nel mese di febbraio ospita le statue di neve dello Yuki Matsuri, il famosissimo festival della neve; il quartiere di Susukino, zona di intrattenimento notturno con molti locali e negozi; la Clock Tower del 1878, uno dei principali simboli della città; il Kaitaku no Mura, cioè il “villaggio storico” dell’Hokkaido, un grande museo all’aria aperta che ospita circa 60 edifici tipici; il Sapporo Beer Museum, dedicato alla birra di Sapporo, una delle più famose in tutto il Giappone. Non ci siamo fatti mancare il panorama dalla Sapporo TV Tower.

Tōkyō: Nel nostro itinerario è stata inserita a metà viaggio, quando già avevamo preso confidenza col Giappone. Nonostante sia enorme, non si ha quasi mai l’idea della sua vastità, perché è divisa in quartieri e ognuno di essi è come se fosse una città a sé stante. La metropolitana ne consente un’agile visita, ma, a meno che non si abbiano 10 giorni di tempo a disposizione, occorre decidere quale zona visitare, impossibile vederla tutta!

Kyōto: È una bellissima città dall’atmosfera intima, nonostante sia distesa su un’area molto vasta. La visita del Fushimi Inari vale il viaggio in Giappone: noi abbiamo percorso tutto il sentiero che passa sotto a centinaia torii fino alla cima della collina. Un’esperienza magnifica perché via via che la fatica aumenta ci sono sempre meno persone e l’esperienza diventa quasi magica.

LE CITTADINE CARATTERISTICHE

Oltre a natura e grandi città, il Giappone ha anche bellissime cittadine pittoresche, che Giuseppe ci ha consigliato di visitare e …. ne è valsa la pena!!!

Otaru, con la “Sushiyadori”, la strada del sushi.

Kamakura e Nikkō, escusioni in giornata da Tokyo. La prima ha un budda gigante, mentre la seconda richiede una visita più approfondita perchè dotata di numerosi santuari e templi..

Kanazawa: il giardino Kenrokuen vale il pernottamento in questa cittadina.

Nara, col suo grandissimo parco popolato di edifici storici, di templi e di…cervi!

Hiroshima: la visita di Hiroshima, con i suoi resti e il museo della pace sono veramente toccanti e, sebbene tristi, non possono a nostro avviso mancare in un viaggio in Giappone.

Himeji: con il Castello dell’Airone Bianco è una perfetta sosta intermedia fra Hiroskima e Osaka.

Guarda la gallery
giappone-4zhwt

GIAPPONE: UN VIAGGIO DI NOZZE STREPITOSO!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Giappone
    Diari di viaggio
    giappone, terra di contrasti

    Giappone, terra di contrasti

    Non potevamo che decidere di esplorare questo paese straordinario con il suo mezzo più veloce ed efficiente: il treno. Possiamo...

    Diari di viaggio
    da dotombori a osaka castle, per vivere le due facce di osaka

    Da Dotombori a Osaka Castle, per vivere le due facce di Osaka

    La città di Osaka è un mix di trambusto e quiete che si alterna piacevolmente lasciando in bocca il dolce sapore di una città che,...

    Diari di viaggio
    più cervi o persone? questo il dubbio che rimane visitando la città giapponese di nara

    Più cervi o persone? Questo il dubbio che rimane visitando la città giapponese di Nara

    Quando ho deciso di visitare Nara devo ammettere che il mio obbiettivo principale era incontrare quella che consideravo la vera attrazione...

    Diari di viaggio
    fushimi inari, un sogno giapponese tra fortuna e natura

    Fushimi Inari, un sogno giapponese tra fortuna e natura

    Quando immaginavo il mio viaggio in Giappone gli obbiettivi sono sempre stati due: uno l'arcipelago di Okinawa, e l'altro il tempio dai...

    Diari di viaggio
    va dove ti portano i pokemon!

    Va dove ti portano i Pokemon!

    Si può fare un regalo alternativo al proprio figlio Oscar di soli 9 anni per la sua comunione? Certamente basta essere una madre atipica e...

    Diari di viaggio
    giappone: un viaggio di nozze strepitoso!

    GIAPPONE: un viaggio di nozze strepitoso!

    Da tempo ci sarebbe piaciuto visitare il Giappone. Dopo aver letto qui su Turisti per caso la recensione di SandraG1974 “Stupefacente e...

    Diari di viaggio
    i colori dell'autunno in giappone, viaggio di 3 settimane di con auto e treno

    I colori dell’autunno in Giappone, viaggio di 3 settimane di con auto e treno

    Viaggio di nozze di tre settimane in Giappone, una full-immersion nipponica che ti cambia dentro (al rientro in Italia, ci inchinavamo per...

    Diari di viaggio
    tre settimane in giappone self made spendendo poco

    Tre settimane in giappone self made spendendo poco

    Sfatiamo il mito che il Giappone è carissimo! Dipende da come ci si approccia, se si va con l’agenzia turistica certo i prezzi salgono,...

    Diari di viaggio
    giappone, viaggio nella terra dei samurai

    Giappone, viaggio nella terra dei samurai

    Mercoledì 10 aprile e giovedì 11 aprile: Venezia-Tokyo Partenza mercoledì 10 aprile da Venezia con volo Swiss e arrivo all’aeroporto...

    Diari di viaggio
    da tokyo a hiroshima, prima volta nel sol levante

    Da Tokyo a Hiroshima, Prima volta nel Sol Levante

    Dopo aver letto tantissimo di cose giapponesi tra libri, giornali, diari di viaggio e siti internet, dopo aver collezionato libri,...

    Video Itinerari