Venezuela,la tortuga,morrocoy,esperienza unica

PREMETTO LA MIA COMPAGNA E' ITALO-VENEZUELANA..... ORE 09.00 aeroporto di Fiumicino FINALMENTE si partee .... META: Caracas, Higuerote,Morrocoy,Tortuga,ecc... Arrivo a Caracas alle ore 15.30 locali... Non proccupatevi del caos e delle persone e' tutto normale e vi abituerete subito e ...

  • di guglirene
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

PREMETTO LA MIA COMPAGNA E' ITALO-VENEZUELANA...

ORE 09.00 aeroporto di Fiumicino FINALMENTE si partee ...

META: Caracas, Higuerote,Morrocoy,Tortuga,ecc... Arrivo a Caracas alle ore 15.30 locali... Non proccupatevi del caos e delle persone e' tutto normale e vi abituerete subito e vi accorgerete che i venezuelani sono gente davvero brava... Ma torniamo al ns viaggio..A prenderci ci sono mio cognato e mia cognata che ormai vivono stabilmente li ... Caldo e umidita' sono davvero impressionanti...Partiamo in macchina e ci dirigiamo a SAN ANTONIO DE LOS ALTOS citta' vicino CARACAS ..Arrivati a casa di mia cognata disfiamo le valigie e ci rilassiamo in famiglia...

GIORNO 2 AGOSTO : Ci svegliamo presto ore 5.30 (per colpa o per merito del fuso orario) ricca colazione con caffe', arepas, prosciutto cotto e formaggio locale e via... si parte destinazione caracas e dintorni ... ( attenzione ..Oro e gioielli lasciateli in italia ed il vostro viaggio nn avra' intoppi) i prezzi per noi europei sono davvero convenienti ...Un pieno ti costa 80 centesimi di euro un pranzo massimo 10 euro . Caracas e' una citta' molto caotica e il traffico regna sovrano.. Ma il centro e' davvero bello e ricco di attrattive con centri commerciali davvero enormi e per questo motivo il primo giorno vola ... Ore 18 si rientra ( la notte e' lunga infatti ci aspetta una ricca parrilla di carne e pesce insieme a tanto rum e tanti amici) GIORNO 3 AGOSTO: sveglia ore 7 (alcol e ore piccole aiutano a dormiree)si parte per EL AVILA montagna che sovrasta caracas.. Giungiamo alle pendici con la macchina e poi via un grande teleferico(funivia) ti porta sulla cima ( IL PENDIO E' VERAMENTE RIPIDO QUASI DA TOGLIERE IL FIATO) dove e' possibile ammirare la grandezza di CARACAS da un lato e dall'altro LA GUAIRA e il suo mare ricco di colori. . Prendiamo una 4x4 che ci porta a GALIPAN paesino davvero affascinante costruito sui pendii della montagna dove nn si puo fare a meno di mangiare un panino con il pernill(maiale) e tanta frutta fresca ... il giro in 4x4 e' davvero divertente...(CHI DESIDERA VISITATARE QUESTA ZONA PORTI CON SE' UNA FELPA SULLA CIMA FA FREDDO) GIORNO 4,5,6 AGOSTO : visite in case di amici ...Con tanta musica ..E cure odontologiche ((davvero economiche e ben fatte) GIORNO 7 AGOSTO: Sveglia ore 7 e finalmente si parte per il mare ... Destinazione Higuerote cittadina sulla costa ...Dopo circa 2 ore di viaggio da Caracas si arriva a Higuerote dove ci aspetta una grande villa con piscina sul canale che ti porta al mare... Sembra un sogno casa bellissima piscina acqua calda e tanto sole..Il primo giorno vola la serata finisce con una grande paella cucinata dalla signora Chiara ( anche lei di origine italiana, vive li e gestisce una piccola posada a conduzione familiare) ... e' una persona unica ci organizzera ogni giornata della nostra vacanza in quella zona.

GIORNO 8 AGOSTO : sveglia con ricca colazione a base di frutta tropicale e tante delizie venezuelane tutte cucinate da loro... E poi un giorno di relax tra cocktail e piscina aspettando la partenza per la Tortuga, isola disabitata a 50 miglia dalla costa...

GIORNO 9 AGOSTO : sveglia ore 4 si preparano i bagagli e si aspettano le 2 barche che ci dovranno trasportare sull'isola ( con noi ci sono mio cognato e la sua famiglia) le barche arrivano alle 6 con un'ora di ritardo ...Ma si parte per il paradiso.. Dopo circa 3 ore di navigazione ( allietata dalla compagnia di un branco di delfini) si arriva sull'isola..Acqua bellissima e le uniche 5 abitazione che si vedono sono 5 baracche di lamiera dove vivono per alcuni mesi dei pescatori, che ci ricevono a braccia aperte e si metteno a disposizione per qualsiasi necessità. Iniziamo a montare le tende dove passeremo la notte e dove ci rifuggeremo dal sole. Nel giro di poche ore ci troviamo circondati da un infinità di lussuose barche che parteciperanno nei giorni a seguire ad una gara di pesca sportiva. Noi non ci perdiamo d’animo e iniziamo il nostro tour intorno alle isole, posti davvero incantevoli, incontaminati, dove prevale il turchese dell’acqua ed il bianco della sabbia. Durante il tragitto per raggiungere “le Piscine” scopriamo che sull’isola c’è una posada (un posto molto umile, senza confort, ma con intorno un ambiente indimenticabile). Arriviamo a destinazione, il primo pensiero è quello di tuffarci in acqua, un acqua cristallina, dove la barriera corallina e i pesci fanno da padroni. La barriera corallina e’ bellissima con tutti i colori del mare , dei coralli e dei pesci...Dopo un paio di ore rimontiamo in barca e si riparte per rientrare dove abbiamo le nostre tende... arrivati il mio primo pensiero va alle zanzare... Perche’ chi conosce il Venezuela sa che dalle 18 alle 19 e’ “guerra” invece per nostra fortuna e grazie ad un leggero vento niente zanzare , la serata scorre tranquilla tra chiacchiere, domino’,e qualche bicchiere di rum(ottimo) GIORNO 10 AGOSTO: Sveglia alle 5 e 30 si parte per una battuta di pesca in barca intorno all’isola , nel giro di poche peschiamo una buona quantita’ di sgombri , anche se il nostro sogno di pescare un dorado e’ rimandato alla prossima volta . Rientriamo sull’isola sono appena tornati i pescatori e dove compriamo a basso costo un grande pesce tropicale e calamari ad un prezzo veramente irrisorio.Pranziamo e si riparte per un altro tour dell’isola.Rientriamo per le 18 doccia con acqua dolce offerta da un “amico” venezuelano che aveva la sua barca con un serbatoio di 300lt di acqua dolce, noi per ringraziarlo lo invitiamo a mangiare il pesce con noi. Serata veramente bella culminata con la pesca di una murena dalla riva

  • 4686 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social