Istanbul, Efeso, Bodrum, Istambul

Quest’anno la mia ragazza (Roberta) ed io (Alessandro) abbiamo deciso di trascorrere le nostre vacanze cercando di cognugare città d’arte, splendidi paesaggi, ma anche lunghe e rilassanti giornate di mare: Pertanto; condizionati anche dagli innumerevoli cartelli pubblicitari siamo partiti per ...

  • di ginipini
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Quest’anno la mia ragazza (Roberta) ed io (Alessandro) abbiamo deciso di trascorrere le nostre vacanze cercando di cognugare città d’arte, splendidi paesaggi, ma anche lunghe e rilassanti giornate di mare: Pertanto; condizionati anche dagli innumerevoli cartelli pubblicitari siamo partiti per la TURCHIA (Istanbul-Efeso-Bodrum-Istambul) Convinti che i ricordi di una vacanza siano caratterizzati non solo per i posti visitati, ma anche dai piccoli episodi/aneddoti che ci sembrano assurdi o che ci fanno ridere eccovi delle pillole su usi e abitudini turche. Seguirà da un elenco non esaustivo delle prelibatezze che vi consigliamo di assaggiare e, infine, il racconto tappa per tappa del nostro itinerario farcito di suggerimenti.

LA MIA TURCHIA PER PUNTI (by Alessandro) - Tutti i turchi sono ottomani Dopo che incontrerete un omino vestito con un “tipico vestito ottomano turco”, che distribuisce “tipico succo di frutta ottomano-turco”che per 2 foto fatte in sua compagnia con la VOSTRA macchina fotografica vi chiede 40 YLT!!! causa le sue caratteristiche ottomane turche, beh dopo questo fastidioso incontro anche voi penserete che i turchi sono tutti OTTOMANI - La popolazione turca è composta per il 90% da uomini E’ impressionante vedere come in giro ci siano quasi solo uomini, ma le donne? Come fanno a non estinguersi? - Il turco fa lavori strani Si vedono interi gruppi di uomini che controllano la solidità delle panchine con i loro corpi (stando seduti a far nulla) o sostengono i pali con le schiene - Il gioco nazionale è il black gamon Tutti ma proprio tutti giocano a black gamon, è pubblicizzato anche in tv!!! - Il loro kebap è buonissimo in tutte le varianti Se siete abituati al doner grasso che vi servono nelle città italiane, qui troverete la vera essenza del loro piatto tipico. Veri e propri piatti serviti a prezzi stracciati - Il loro yogurt da bere è salato Ne vanno pazzi, lo devono durante i pasti...A me non è piaciuto - In Turchia sono tutti amici vostri.

Preparatevi ad un continuo ed insistente “my friend” da parte dei commercianti - Tutto costa pochissimo, soprattutto il cibo Vivere là è come essere ancora con le vecchie lire italiane, non ci si crede - Non sanno doppiare i film La bocca dei personaggi si muove a caso rispetto al suono e lo stesso vale per i videoclip - Hanno almeno 4 canali musicali che trasmettono videoclip ridicoli con donne seminude E’ strano vedere come in televisione la figura della donna sia rappresentata in modo sexy e in giro, per le strade, o non si vedono ragazze oppure sono coperte con il velo.

- Fanno pezzi di film tra una pubblicità e l’altra - Ci sono interi quartieri che vendono le peggiori cianfrusaglie Preparatevi a vedere borse, magliette, scarpe tutto rigorosamente tarocco e poi tappeti, cianfrusaglie, accessori per la cicina, saponi, frutta...Di tutto insomma - Si può essere colti dalla maledizione di montezuma ( povera Roberta) Attenti a non bere troppi CAY, il loro tea è buono, ma ricordate che l’acqua non è quella dei nostri rubinetti...E montezuma è sempre pronto a colpire - Le loro squadre di calcio giocano ogni due giorni Alla televisione si vedono di continuo servizi di partite di calcio e sempre diverse!!! Ma non si allenano mai? E soprattutto da quante giornate è composto il loro campionato? - Una colazione inglese completa può costare solo 0,50 centesimi di euro, malattie comprese. Ho provato ogni esperimento culinario della Turchia, ma il coraggio per questa colazione completa non sono proprio riuscito a trovarlo - Non hanno cestini, se non quelli dell’algida o quelli all’aria aperta ( i cestini di Istanbul) Vi capiterà di trovare interi cumuli di “mondezza” accatastata negli angoli o per strada, adeguatevi altrimenti rischiate di girare tutto il giorno con una bottiglietta vuota in mano

  • 17155 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social