HAMMAMET ed ESCURSIONI

Buongiorno a tutti! sono appena tornata da un bellissimo viaggio in Tunisia e ho deciso di raccontarvelo in modo da invogliare anche voi a farlo. Partenza da Milano mxp il 14/08, arrivo a Monastir e trasferimento ad Hammamet ( circa ...

  • di LaGiuGGy
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Buongiorno a tutti! sono appena tornata da un bellissimo viaggio in Tunisia e ho deciso di raccontarvelo in modo da invogliare anche voi a farlo.

Partenza da Milano mxp il 14/08, arrivo a Monastir e trasferimento ad Hammamet ( circa 2 ore d autobus).

Hotel Les Colombes, un 3 stelle tunisino che secondo me è pari a un 4 stelle italiano con piscina e buona cucina tipica e non...Camera vista mare !! Il mare di Hammamet non è un gran che sinceramente, sempre mosso ma pulito quindi gradevole per divertirsi e tuffarsi tra le onde. Il clima è caldo umido quindi vi consiglio di tenere a portata di mano una bella bottiglia di acqua e una bandana per ripararvi dal sole.

La spiaggia di Hammamet offre molti divertimenti: bananone, surf, parapendio a 18,00 euro !! quindi le occasioni per divertirsi non mancano.

Meraviglia delle meraviglie è la città di Hammamet: medina vecchia e medina nuova con alberghi a 5 stelle dalle forme più strane che stupiscono davvero raggiungibili con un taxi e una manciata di dinari tunisini.

Per risanare la nostra scottatura del primo giorno abbiamo effettuato una interessantissima escursione nel deserto di 2 giorni.

Quindi partenza alle 5 del mattino e visita all'anfiteatro romano di El jem, Visita ai villaggi berberi di Matmata e pranzo a base di cous cous..Con almeno 2 bottiglie di acqua a portata di mano perchè diciamolo..Noi del Nord nn siamo abituati a tutte quelle spezie ! Arrivo al tramonto a Douz, la porta del deserto, e dromedariata tra le dune del deserto in carovana..S p e t t a c o l a r e !! Mi raccomando chiedete al beduino di cercarvi una rosa del deserto come souvenir.

2' giorno di escursione: lago salato da fotografare mille e duecento volte con l'acqua rosata e una suggestiva barchetta abbandonata nel mezzo.

Fate attenzione ad attraversare lo stradone che passa nel mezzo causa jeep e autobus che sfrecciano a 150 km/h ! Visita alle oasi di montagna in jeep e qui la guida poteva dirci di mettere le scarpe da tennis e nn le infradito..1 oretta di cammino in montagna per ammirare un panorama mozzafiato, da film.

Altri 2 litri di acqua ( sempre al costo di 1 dinaro a bottiglia) e poi via per Keirouan a visitare una delle più importanti moschee arabe.

Rispetto per la religione sempre, quindi no foto e video all'interno così come a tutti gli edifici con bandiera tunisina sedi di comuni e ministeri ( Tunisi ne è piena).

Ritorno in Hotel per l'ora di cena e tanta nanna.

Il giorno dopo provati per i 2 giorni nel deserto siamo ripartiti. Meta: Tunisi e Cartagine.

Tunisi bel porto, città incasinata, tanti souk e super affari per i tipici souvenir ( un narghilè di quelli grandi da 40 dinari a 25 e un portachiavi !) Cartagine..Che delusione!bellissima città non c'è che dire con le ville dei diplomatici bianche e azzurre e mille fiori..Ma le rovine? 2 colonne circondate da qualche resto e..Tanta immaginazione per ricostruirla.

Pomeriggio con solo 42 gradi siamo andati a Sidi bou Said. Magnifico paesino a picco sul mare tutto azzurro e bianco con mercatini e panorami da favola! Tutto da filmare e visitare per ore..Un paradiso.

Dopo tutte queste escursioni l'ultimo giorno lo abbiamo dedicato al mare, al relax e a spendere gli ultimi dinari rimasti che nn si possono esportare !! Assaggiate le crepes con cioccolato fuso e nn nutella, le mandorle e tutti i dolciumi tipici, i datteri, il cous cous e la loro specie di piadina fritta con uovo e prezzemolo.

Portate scarpe comode e un copricapo. Bevete moltissimo e siate pazienti, anche se i tunisini conoscono molte lingue tendono sempre a far fatica ad esprimersi e sono molto chiaccheroni qundo si tratta di vendere Ritorno il 21/08 con volo da Monastir a Milano mxp e panino a bordo ! GRazie Alì per tutto quello che ci hai raccontato.

W le donne tunisine! w la tunisia! Sara

  • 13433 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Paolo Sperone
    , 8/7/2012 11:01
    Cartagine una delusione!?!?..guarda che le casine bianche e azzurre non sono a Cartagine ma Sidi Bou Said..secondo ti assicuro che non ci sono solo 2 colonne a Cartagine,secondo me ti hanno portata da qualche altra parte!Cartagine è uno spettacolo!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social