Tunisia deludente

Sono stata in Tunisia 6 anni fa nella zona di Sousse/Monastir. Ho pensato di tornare questa estate con il desiderio di fare un po' di mare e visitare questo paese in modo piu' approfondito. Io e il mio compagno abbiamo ...

  • di SILVIAtv
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Sono stata in Tunisia 6 anni fa nella zona di Sousse/Monastir. Ho pensato di tornare questa estate con il desiderio di fare un po' di mare e visitare questo paese in modo piu' approfondito. Io e il mio compagno abbiamo comprato dall'italia un soggiorno di due settimane(pensione completa + bevande ai pasti) a port el kantaoui presso l'hotel sol club (Viaggi del Turchese) con partenza da Venezia. Io adoro i paesi del nord africa per il clima, l'ospitalita', il cibo, la cultura, l'arte. Purtroppo una volta arrivata ho trovato un paese molto (troppo) turistico e occidentale. Oramai non e' piu' possibile immergersi nell'atmosfera araba che tanto mi e' cara. La Tunisia e' votata al turista straniero e al commercio di qualunque bene di consumo. Port el Kantaoui e' una cittadina costruita ad hoc per il turista. Una perla (come viene definita) che nulla ha a che fare con il territorio nella quale e' nata. Il litorale e' una serie interminabile di grandi hotels per turisti che passano le giornate in piscina (la spiaggia dell'hotel era praticamente vuota!!) e comperare oggetti 'made in china'. Il mare era bello e le spiagge pulite ma le persone avevano a disposizione (nel mio come negli altri alberghi) solo una zona/piscina (100x25 mt) delimitata da boe dove fare il bagno..Al di fuori di essa sfrecciavano continuamente motoscafi e moto d'acqua. Usciti dall'albergo ci sono negozi e nuovissimi centri commerciali che vendono oggetti che nulla hanno di locale: scarpe, magliette, borse contraffatte con le marche di noti stiliti italiani e stranieri!

Siamo andati a fare la tanto sognata escursione nel deserto passando x l'anfiteatro di El Jem (meraviglioso!), Matmata, Kairouan (che senso ha portarci a vedere la moschea di Kairouan sotto il sole dell 3 di pomeriggio se e' aperta solo di mattina???). Avevamo deciso di andare a visitare i siti archeoligici di Cartagine e Dougga (un'impresa organizzare il viaggio visto che x arrivare in questa cittadina l'unico modo era una macchina a noleggio dal momento che non ci sono mezzi pubblici!) ma il mio compagno e' stato molto male cosi da non poterci andare. A proposito vorrei spezzare una lancia a favore del personale dell'albergo: mentre gli assistenti de I viaggi del turchese se ne sono ampiamente fregati delle mie difficolta', l'infermiere dell'hotel mi ha aiutato durante la notte col medico, con le farmacie notturne, con i medicinali e le iniezioni. L'albergo era spartano e anche il cibo non era eccezionale. Un viaggio un po' noioso..Certamente e' stata colpa nostra che abbiamo acquistato il soggiorno al mare ma credevamo di trovare un paese diverso meno votato al commercio e all'occidente. Sono evidenti i grandi passi fatti in tal senso dall'ultima volta che ci sono stata. Vale comunque la pena di fare una vacanza in Tunisia ma io consiglio vivamente la zona archeologica a nord e il meraviglioso paesaggio desertico e pre-desertico del sud.. Se vi interessa il mare meglio dirigersi altrove..A meno che la piscina non sia la vostra meta (per i bambini ad esempio e' l'ideale!).

  • 865 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social