...a dream named andalo 2009..

Ciao a tutti,turisti per caso. A scrivere la nostra avventura siamo in 2: Salvatore,il sottoscritto e Mary,mia madre,che racconterà il nostro viaggio. A pagarlo,invece,Cosimo,mio padre e suo marito. Dopo tanto tempo (2 anni)senza le desiderate e tanto attese vacanze di ...

  • di sasamary9469
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti,turisti per caso. A scrivere la nostra avventura siamo in 2: Salvatore,il sottoscritto e Mary,mia madre,che racconterà il nostro viaggio. A pagarlo,invece,Cosimo,mio padre e suo marito. Dopo tanto tempo (2 anni)senza le desiderate e tanto attese vacanze di fine agosto,a marzo si accende una speranza: Andalo (TN).

Ad organizzare il tutto ci sono 2 amici di Mesagne,Pino e Franco,a partire invece siamo in 40 della provincia di Brindisi tra Latiano,Mesagne e San Vito.

Subito le documentazioni su internet:dall'albergo alle escursioni,dalla Paganella al Brenta,da Andalo a Molveno.

Ad aiutarci ad organizzare il tutto inoltre c'è un agenzia di viaggi di Ostuni,anche se dopo abbiamo saputo che non ci ha aiutato tanto.

Chi meglio dell'autista Antonello Carrozzo poteva accompagnarci per un viaggio tanto speciale pieno di avventure e un po' di malintesi???!!!Nessuno! Lui e il fratello Salvatore sono autonoleggiatori di pullman di Erchie(BR). (Per info: via Principe di Napoli,350-Erchie.

Tel e fax 0831763788 Cell 3495931943 www.Carrozzocarservice.It Ci hanno dotati di un pullman spazioso,comodo e confortevole anche perchè dovevamo affrontare un viaggio di circa 15 ore. Di tutte le risate e gli “applausi” ve ne racconteremo dopo,con calma.

Il 21 agosto 2009 si avvicina accompagnato dall'ansia di lasciare solo soletto il nostro micione a casa.

E poi cosa mettere nelle valigie quando lì sappiamo che un giorno piove e l'altro ci sono 25-30 gradi? Risolviamo il problema portando soprattutto maglie e maglioni(come al solito) che poi risulteranno essere davvero inutili perchè di giorno c'era un caldo...

Arriva il 21 agosto,fatidico giorno della partenza:evviva! Itinerario: Latiano-Mesagne-San Vito-Bari-A14(743km)-A1(circa 60km)-A22 del Brennero(200km). Usciti a Trento,proseguire per Andalo(circa 40 km).

Ooh che bello...Ma siamo ancora a Latiano e sono le 17:l'ora X. Ci siamo tutti;si parte per Mesagne,si caricano le valigie e si prosegue alla volta di San Vito dove salgono solo 2 nostre amiche.

Il viaggio inizia qui: 8 giorni in Trentino-Alto Adige.

In a dream named Andalo.

21/22-08-09 ven/sab Siamo già in viaggio da 2 ore e quando iniziamo totalmente a prendere confidenza con i vecchi amici,dobbiamo fare una sosta all'autogrill Canne della Battaglia.

Salvatore ha già sonno e al dir vero quasi tutti,dopo essere risaliti,si sono addormentati senza fatica.

La notte passa veloce tra un riposino e una sosta.

Alle 7:30 mancano già 70 km per Trento... Non ci sembra vero che stiamo per arrivare. Un'oretta e salutiamo l'autostrada per addentrarci per i tanto temuti tornanti di montagna che al dir vero rispetto agli altri anni,non sono troppo spaventosi. Si respira già un'aria freschetta quando mancano una ventina di km per Andalo(1000 m slm),un comune di 1000 abitanti circa in provincia di Trento,situato nel cuore dell'altopiano Brenta-Paganella,dominato a ovest dal Piz Galin(2442 m) e a est dalla Paganella(2125 m).

Siamo nelle Dolomiti del Brenta, le cui cime più alte(Cima Tosa 3173 m e Cima Brenta 3150 m)regnano sovrane su un paesaggio davvero imponente all'occhio di qualsiasi uomo.

Andalo rientra nell'area protetta del Parco naturale Adamello-Brenta ritrovandosi pienamente nella bellissima Val d'Adige(in tedesco abbiamo saputo che si dice Etschtal) valle che è attraversata dall'omonimo fiume. Essa, e Salvatore non si spiega il perchè,a nord è chiamata val Venosta e a sud Vallagarina. Un dubbio che deve essere chiarito.

Eccoci finalmente: siamo arrivati a destinazione sani e salvi,felici e contenti

  • 6941 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social