Profondo Toscano

Viaggio alla scoperta della gastronomia Toscana. Viaggio di botgo in borgo, di locanda in trattoria. Da Firenze alla Garfagnana, da Arezzo a Siena. Fuori dagli itinerari più scontati.

  • di viaggiatoredifollie
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 
Annunci Google

La differenza è nelle piccole cose, come saper scegliere il posto giusto per mangiare la carne alla fiorentina o un pinzimonio di Stagione. Io e la mia fidanzata abbiamo scelto la Toscana per scoprire quanto di più bello e di più buono offre la vita. Cibo, cultura e paesaggi indimenticabili. Il nostro secondo viaggio in Toscana viaggio questa volta ha come base Firenze dove abbiamo soggiornato in uno splendido Appartamento di nome Appartamento Terrazza Duomo prenotato tramite il sito tuscanyaccommodations.org . Prezzo e qualità ottimi oltre alla totale disponibilità del proprietario con il quale abbiamo avuto divertenti informazioni sulla città. Per noi Firenze è il cuore della gastronomia con ristoranti che propongono ribollite e panzanelle. Come quella servita all'Osteria Pepò o da la Trattoria Pandemonio, che si affaccia su un vicolo stretto dal 1992 è guidata dalla famiglia Brogi che propone ricette della nonna Fidelma. Il terzo giorno ci siamo spostati su Consiglio di Massimiliano il proprietario del nostro appartamento nell'incredibile borgo di Montescudaio dal quale si gode di uno splendido panorama sulla Val di Cecina e sulle isole dell'arcipelago toscano fino alle montagne della Corsica. E' una zona celebre per il suo microclima fresco che dà un tocco di eleganza ai vini prodotti qui, come il Rosso delle Miniere di Sorbaiano e il rovo di Poggio Gagliardo. Si accompagna bene ai piatti di Roberta e Giorgio, proprietarie del Frantoio Qui, il mare fa sentire i suoi profumi con il baccala con i porri, il cuscus di seppie e il carpaccio di gamberi. Breve viaggio di 2 ore circa e rientriamo a Firenze. Al mattino sveglia presto colazione offerta da TuscanyAccommodations.org che durante Natale e Capodanno offri ai clienti un buono di 20 euro per fare colazione a Revoire, uno delle più antiche pasticcerie di Firenze, squisita. Partenza per Cortona, antico borgo che per tutto l'anno ospita eventi di grande richiamo, breve visita della cittadina e pranzo all'Osteria del Teatro nel centro di Cortona. Ottima è la lombatina di Agnelloagli aromi Toscani, l'acqua cotta di funghi, preparata con porcini, gallinacci e chiodini. Rientro a Firenze e visita a Palazzo Vecchio, splendido castello nel cuore di Firenze sede degli uffici del comune. Gli ultimi giorni li abbiamo passati tra Firenze, Siena e Colonnata dove vi consiglio oltre alle visite ai soliti musei anche una visita alle cave di marmo di Colonnata famosa per il Lardo di Colonnata, un aperitivo cena allo Sweet a Firenze e una visita a Piazza del Campo di Siena dove abbiamo soggiornato lo scorso anno sempre tramite tuscanyaccommodations.org nell'"appartamento Piazza del Campo", vista indimenticabile sulla Piazza.

Buona gastronomia toscana a tutti.

Annunci Google
  • 3178 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social