Florida....and more

Siamo Marina e Moreno ed eccoci qui a raccontare il ns. Viaggio nel paese che più amiamo, questa per noi è la 15^ volta negli Stati Uniti. La partenza è il 24 Dicembre da Malpensa piuttosto presto, ore 06,20 decollo ...

  • di moreno65
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Siamo Marina e Moreno ed eccoci qui a raccontare il ns. Viaggio nel paese che più amiamo, questa per noi è la 15^ volta negli Stati Uniti.

La partenza è il 24 Dicembre da Malpensa piuttosto presto, ore 06,20 decollo con “KLM” per Amsterdam e poi si riparte per Atlanta, Georgia, dove atterriamo alle 3,00 del pomeriggio. Quà iniziamo subito male, visto che il ns. Bagaglio lo hanno lasciato ad Amsterdam e dovrebbe arrivare il giorno dopo con lo stesso volo...Quindi piuttosto seccati per l’inconveniente e con la speranza che domani arrivi il ns. Bagaglio, andiamo a ritirare l’auto a noleggio e poi saliamo sulla I20 per raggiungere Thomson 115 miglia Est di Atlanta dove abbiamo il ns. Best Western prenotato; qua ci danno il necessario per “sopravvivere” almeno per la sera (bagnoschiuma, dentifricio, etc.), così finiamo la giornata.

25 Dicembre 2008 Oggi è il giorno di Natale, e dopo un’ottima colazione in albergo dobbiamo tornare verso Atlanta, nella speranza che arrivi il bagaglio...Così visto che abbiamo anche del tempo da perdere, decidiamo di fare strade un po’ secondarie attraverso la campagna di uno stato molto bello come la Georgia. Visitiamo piccoli centri come Thomson stessa e Madison che sono molto belle, poi Covington ed arriviamo ad Atlanta.. Peccato che oggi, essendo il Christmas Day ci sia quasi tutto chiuso e fermo. La città è molto bella, c’è la sede della CNN, la Coca Cola, l’Underground, la Peachtree Street ed il Martin Luther King Center...Ma è anche una città impegnativa, nel senso che si trova davvero molta gente che vive per strada, ed oggi, giorno di Natale, c’erano dei volontari che portavano loro del cibo. Noi in città ci eravamo già stati qualche anno fa, così facciamo un giro di qualche ora e poi ci rechiamo in aeroporto ad attendere il volo Klm...E finalmente arriva il nostro bagaglio!!! Ritorniamo sulla Intestate 20 verso Est per fare un po’ di strada e recuperare un po’ di tempo perso.

Una breve nota su “Klm”: nonostante l’inconveniente del bagaglio, vorremo fare i complimenti alla compagnia aerea olandese per l’ottimo servizio e personale di bordo, ma anche al personale di terra di Atlanta per il nostro bagaglio, ed al personale dell’Ufficio di Malpensa per altri motivi...Tanti complimenti davvero per la disponibilità e le informazioni sempre precise.

26 Dicembre 2008 Oggi inizia davvero la vacanza, lasciamo Waynesboro dove eravamo in albergo e lasciamo anche la Georgia per entrare in South Carolina...Il paesaggio è tipico del Sud, alcuni campi di cotone, oppure enormi querce che a volte nascondono delle ricche ville, portando il ns. Pensiero alle vecchie piantagioni...Il tutto con nuvole basse che sembrano nebbia molto umida, ma con una temperatura di circa 15°. In mattinata arriviamo a Charleston, città importante della Carolina del Sud ed è anche la città dove iniziò il conflitto tra i Confederati di Charleston e le truppe dell’Unione a Fort Sumter (oggi National Monument), dando il via in effetti alla guerra di secessione. La città è molto bella, ed è piacevole passeggiare per le sue strade...Una visita al mercato coperto, poi la via commerciale con negozi e boutique importanti, tra edifici restaurati, tutto molto bello. Pensare che quando siamo venuti qui la prima volta qualche anno fa, pioveva così tanto che le strade erano allagate...Oggi almeno non pioveva. Nel tardo pomeriggio lasciamo Charleston ed andiamo in direzione Sud rientrando in Georgia, dove dormiamo nei dintorni di Savannah.

Da sottolineare il fatto che il prezzo della benzina, rispetto allo scorso mese di agosto quando eravamo negli “States”, è più che dimezzato, siamo passati da una media di usd 3,70 al gallone in Illinois in agosto, ad una media di usd 1,55 di oggi in Georgia, e considerando che noi facciamo sempre molte miglia sulle strade americane, questa è una buona notizia

  • 3952 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social