Una settimana a spasso per la Scozia

Io e il buon P@ra abbiamo visitato la mitica terra scozzese passando per Edimburgo, Aberdeen, Inverness. Un viaggio entusiasmante

  • di busnosan
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

GIORNO 1 (27 agosto) - Milano --> Edimburgo

E' il grande giorno della partenza. Il nostro volo parte da Malpensa alle 12.00 verso Edimburgo dove l'arrivo è previsto per le 13.30 circa, ora locale (un'ora in meno di fuso orario). Ritardiamo mezz'ora per un controllo extra all'aereo Easyjet che lancia strani segnali acustici, ma ci porta a destinazione senza problemi. Ad attenderci c'è una leggera pioggia. Effettuiamo il cambio moneta da euro a sterline in aeroporto, che pare convenga. Cambiamo 500 euro e ci danno 348,36 sterline. Basteranno per tutte le spese vive della trasferta. Usciamo e troviamo subito pronto il bus che ci porta in centro città, l'Airilink 100 (3,50 sterline). In venticinque minuti arriviamo al capolinea, Waverley Station, peraltro vicinissima alla nostra prima sistemazione. L'ufficio informazioni è ad un passo, e dopo aver chiesto ciò che serve andiamo al nostro alloggio. Siamo al 65 di Cockburn Street, all'Edinburgh Backpackers. E' un ostello (110 sterline in due per due notti). Troviamo una doppia, con poco spazio di manovra, ma tutti i comfort di base (bagno con acqua calda). I letti, per chi ha problemi con la schiena come me, non sono il massimo, ma ci si adatta. Sistemate le nostre cose facciamo un primo giro perlustrativo della zona con prime foto. Per la cena inauguriamo la serie dei locali selezionati da Andrea. Si va al Voodoo Rooms. Una passeggiatina digestiva chiude la giornata.

GIORNO 2 (28 agosto) - Edimburgo

Svegli alle 9.00 e rifocillati con una buona colazione nella nostra via, andiamo al castello per la visita di rito. Sembra quasi che non ci sia nessuno fino a quando troviamo le casse, con relativa fila. Il clima è disteso e la gente chiacchera amabilmente senza lasciar trasparire il minimo disagio per l'attesa (sarà così per tutta la settimana). Per entrare si pagano 16 sterline a testa. Una volta entrati restiamo più di quattro ore gironzolando per i vicoli del castello. Vediamo tutto quello che c'è da vedere e facciamo, come sempre, un buon numero di foto ricordo. Nel pomeriggio si va a far spesa da Sainsbury's per avere qualcosa a disposizione in ogni momento (liquidi e cibo). Dovendo andare per locali decidiamo di mangiare una pizza veloce da Bella Italia. Errore grosso mai più ripetuto. Oltre alla pizza mediocre non sanno fare nemmeno l'espresso. Costo dell'operazione 25 sterline circa. Per il dopo cena andiamo al Black Rose Tavern di Rose Street. C'è musica dal vivo e si bevono ottime birre. Un finale di giornata rilassante.

GIORNO 3 (29 agosto) - Edimburgo --> Stirling --> Aberdeen

Questa volta ci svegliamo presto per il check-out e per poter andare all'aeroporto a noleggiare con tutta calma un'auto per i prossimi tre giorni di viaggio. Alla Europecar richiedo una vettura con cambio automatico onde evitare troppi disagi derivanti dalla guida sul lato opposto. Mi danno una Golf, come la mia, alla grande! Pago con carta di credito (alla fine il costo sarà di 282,12 euro comprensivi di carburante) e si parte alla volta di Aberdeen con scalo a Stirling. Appena usciti da Edimburgo si evince che qui non siamo in Italia. Scordatevi le autostrade nostrane. Al massimo due corsie, spesso una sola, ma mai traffico esagerato, e tutti tremendamente tranquilli. In tre giorni sentirò un clacson una sola volta. Arriviamo a Stirling per visitare il castello e il monumento a William Wallace. Arrivati al castello, forse perché il giorno prima ne avevamo visto un altro, evitiamo una nuova visita (al costo di 13 sterline), e poi c'è da arrivare per tempo ad Aberdeen

  • 11484 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social