La Scozia in senso orario

In tour tra le Highlands, l'isola di Skye e le Orcadi
 
Partenza il: 14/05/2010
Ritorno il: 24/05/2010
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

Premessa: i B&B indicati sono tutti consigliati; li ho scelti con cura e attenzione e dopo uno screening di moltissime sistemazioni. Il percorso e le tappe sono stra-consigliati perché pianificati con molta cura. Da considerare che il tempo era sempre bello tranne il pomeriggio del 21/05/2010 che ha piovuto tutto il tempo. Con pioggia le tappe diventano faticose, il panorama è meno bello e la guida dell’auto è più pesante. 14/05/2010 Dopo una preparazione intensa durata circa un paio di mesi effettuata grazie alla lettura dei resoconti di Turisti per caso e alla fantastica Lonely Planet, siamo partiti con Ryanair da Bergamo Orio al Serio fino a Glasgow Prestwick, arrivati alle 22:00 abbiamo ritirato all’aeroporto l’auto alla Hertz (già prenotata sul sito della Ryanair per 230 euro chilometraggio illimitato senza Casco e senza comprare il pieno di benzina) e siamo arrivati al nostro hotel Premier Inn a 3 km dall’aeroporto già sulla strada per andare al nord – 51 € la camera doppia prenotato con Booking.com e che consiglio per la vicinanza all’aeroporto e il rapporto qualità prezzo: PREMIER INN AYR KILMARNOCK ROAD MONKTON, KA9 2RJ TEL: 0044-8701977020 15/05/2010 180 miglia percorse DA PRESTWICK A FORT WILLIAM Partenza per Balloch dove ci siamo soffermati per una mezz’ora per vedere il panorama del Loch Lomond e via per Luss che non abbiamo visto per questioni temporali ma che consiglio di visitare velocemente. Poi via per Inverary con visita al castello di Inverary (è un castello moderno all’interno ci sono non molte sale e la cosa più bella è il magnifico salone che è tappezzato di armi di ogni genere disposte a forme geometriche) e su per il Kilchurn Castle che abbiamo visto solo velocemente dalla strada ma sul quale consiglio di soffermarsi un po’ di più, poi via per Oban (cittadina carina a cui dedicare una mezz’ora con un porticciolo grazioso e un’imitazione del Colosseo che si vede anche dal porticciolo stesso perché è abbastanza grande). Vicino a Oban consiglio di visitare le Falls of Lora che sono rapide fantastiche che si creano a causa della marea e che ci sono solo 2 volte al giorno (noi siamo arrivati troppo tardi; consiglio di vedere il sito con gli orari in cui si creano le rapide). Da Oban su per il Dunstaffnage Castle e poi per Fort William (paesino di montagna con un’unica via principale) dove abbiamo soggiornato in un B&B fantastico (noi abbiamo chiesto la twin room, ovvero letti separati, perché sapevamo che aveva la vista diretta sul lago. La camera era molto pulita e curata, grande e la vista sul lago da una grande finestra era incantevole. Al centro occorre andare in macchina e si arriva in circa 4 minuti – Costo per camera: 70 pound): STRONCHREGGAN VIEW ACHINTORE ROAD FORT WILLIAM, PH33 6RW TEL: 01397704644 16/05/2010 160 miglia percorse DA FORT WILLIAM A PORTREE Partenza da Fort William a Mallaig, in circa un’ora e mezza; sul tragitto troverete il Glenfinnan Monument. Traghetto da Mallaig ad Armadale alle 10:30 e arrivo alle 12:00 sull’isola di Skye. Siamo partiti per il nord dell’isola fino a Dunvegan paesino senza nulla se non il castello di Dunvegan che stanno ristrutturando ma che ha dei bei giardini e da cui siamo partiti su una barchetta per vedere le foche. Portano direttamente dalle rocce su cui ci sono moltissime foche che si vedono da vicinissimo. Per questioni di tempo non abbiamo raggiunto il Neist Point che se possibile consiglio di raggiungere Partenza per visitare la penisola del Trotternish nella quale abbiamo visto in ordine il Fairy Glen (giardino delle fate) che è una strana collina con rocce, colline, alberi e dune particolarissime che le conferiscono una conformazione affascinante, il Quiraing, le Kilt Rock (rocce a strapiombo a forma di kilt molto belle) e l’Old Man of Storr che è una roccia enorme la cui forma può ricordare un uomo. Arrivo a Portree B&B fantastico con vista sul porticciolo e camere un po’ più piccole del precedente ma curatissime e pulitissime e direttamente in centro. I proprietari sono inoltre gentili, cordiali e simpatici e la colazione è fenomenale – Costo per camera: 65 pound: BEN TIANAVAIG B&B 5 BOSVILLE TERRACE PORTREE, IV51 9DG TEL: 0044-1478612152 17/05/2010 210 miglia percorse DA PORTREE A ULLAPOOL Partenza da Portree, passaggio sul ponte che porta alla terraferma e arrivo all’Eilean Donan Castle, il bel castello del film Higlander. Passaggio da Plockton (bel paesino sul porticciolo ma la deviazione per arrivare fino a lì invece che salire direttamente a nord forse non è stata ideale) e passaggio per il passo di Bealach Na Ba dal quale si ha una vista fantastica, arrivo ad Applecross (altro bel paesino sul mare) e giro della penisola di Applecross, poi costeggiando il Loch Maree arrivo a Gairloch (altro bel paesino sul mare) e poi consiglio di visitare gli Inverewe Gardens (noi siamo arrivati che erano già chiusi). Dopo siamo passati per le Falls of Meseach (che a maggio però non hanno quelle cascate eccezionali che pensavamo) a siamo arrivati a Ullapool. Questa è stata la giornata in cui abbiamo guidato di più in assoluto ma si vedono posti meravigliosi. In questa giornata e nella successivo il tragitto è tutto su strade abbastanza difficili per cui la velocità media è bassa ma ad ogni collina il paessaggio che si presenta è meraviglioso, è davvero il cuore delle Highland. Ad Ullapool B&B bellissimo e pulitissimo, con una camera che sembrava una bomboniera, a 5 minuti di auto dal centro. Colazione fantastica – Costo per camera: 60 pound: BIRCHGROVE B&B 2 KANACHRINE COURT ULLAPOOL, ROSS-SHIRE, IV262TU TEL: 01854613306 18/05/2010 140 miglia percorse DA ULLAPOOL A STROMNESS Partenza da Ullapool per Durness dove abbiamo visitato le Smoo Cave (delle cascate all’interno di una grotta creata dall’erosione del mare) e la spiaggia di Durness dalla sabbia bianca. Non siamo andati per questioni temporali a Cape Wrath ma deve essere molto bello. Partenza da Durness e poi arrivo a Scrabster per prendere il traghetto per le Orcadi alle 19:00 (dal traghetto potrete vedere molto bene l’Old Man of Hoy, un faraglione la cui forma richiama la forma di un uomo) Arrivo a Stromness alle 20:30 e alloggio in un B&B non fantastico come gli altri. 19/05/2010 100 miglia percorse DA STROMNESS A KIRKWALL Dal B&B siamo andati a visitare i Menhir di Stenness, il Ring of Brodgar e siamo partiti per visitare Maes Howe che era già al completo per cui abbiamo prenotato il tour per le 16:00 e ci siamo diretti a visitare Skara Brae. Non abbiamo visitato i faraglioni di Yesnaby per mancanza di tempo ma devono essere molto belli. Da li siamo andati più a nord fino a all’isola che si può raggiungere a piedi con la bassa marea e da cui si gode di un bel panorama. Poi abbiamo visitato Maes Howe e abbiamo raggiunto Kirkwall passando per la strada costiera a sud. Per ragioni temporali non siamo riusciti ad andare sulla collina a dieci minuti da Kirkwall da cui si possono vedere tutte le isole delle Orcadi ma che consiglio. Visto il sole fino a tardi, ci siamo diretti all’Italian Chapel (che alle 20:00 si può visitare solo all’esterno) osservando le Churchill Barriers e da lì siamo andati al B&B che costa solo 48 pound per la doppia, non bello come gli altri ma con un ottimo rapporto qualità prezzo POMONA B&B 9 ALBERT STREET KIRKWALL, KW151HP TEL: 01856872325 MOBILE: 07708145648 20/05/2010 150 miglia percorse DA KIRKWALL A INVERNESS Alle 9:30 abbiamo visitato la Tomb of the Eagles e alle 12:00 traghetto da Saint Margaret Hope per John o’ Groats con arrivo alle 13:00 e visita a Duncansby Head dove abbiamo visto i pinguini e le fantastiche Duncansby Rocks e ci siamo soffermati un po’ troppo. Da li partenza per il sud (nel tragitto ci sono molti siti archeologici che si possono visitare e che troverete sulle guide) vedendo il Dunrobin Castle solo da fuori purtroppo vista l’ora. Per ragioni temporali non siamo riusciti ad andare a Lairg per vedere la risalita dei salmoni del fiume ma che consiglio. Dal Dunrobin Castle a sud verso Inverness dove abbiamo soggiornato in un B&B fantastico, una casa vittoriana con una camera bellissima, pulita e accogliente. Abbiamo fatto un giro per Inverness dopo la cena in centro e siamo rientrati – Costo per camera: 65 pound THE ACH ALUINN GUEST HOUSE 27 FAIRFIELD ROAD INVERNESS, IV35QD TEL: 01463230127 21/05/2010 130 miglia percorse DA INVERNESS A STONEHAVEN Dopo la visita allo splendido castello di Urquart ci siamo diretti alla Black Isle per vedere i delfini (che non abbiamo visto perché generalmente passano tra le 15.00 e le 19:00) e dopo ci siamo diretti a visitare la distilleria di Dallas Dhu (perché compresa nel nostro Explorer Pass, ovvero un abbonamento che costa circa 20 sterline e che permette di accedere a + di 70 siti fra cui castello di Edimburgo, di Urquart, di Stirling; una distilleria gratuita è invece quella di Dufftown ovvero la Glenfiddich) per poi andare ad Elgin per visitare le splendide rovine della cattedrale di Elgin (ultima entrata ore 17:00). Per motivi temporali non abbiamo visitato il forte di Forte George (che consiglio per chi ama fortificazioni militari). Vista la pioggia e l’ora tarda ci siamo diretti ad Aberdeen (nel tragitto ci sarebbe da percorrere il Castle Trail ovvero una serie di castelli fra cui il Kildrummy Castle, Craigievar Castle, Castel Fraser, Drum Castle e Crathes Castle che consiglio di visitare ma che abbiamo saltato per aver fatto tardi andando alla Black Isle per avvistare i delfini). Da Aberdeen ci siamo diretti a Stonehaven dove abbiamo soggiornato a 5 minuti dal centro nella Guest House più bella della vacanza, davvero fantastica (vi erano addirittura delle statue nel salotto perché il proprietario è scultore e pittore. Costo per camera – 70 pound): ARDUTHIE GUEST HOUSE ANN STREET STONEHAVEN, AB39 2DA TEL: 01569762381 22/05/2010 130 miglia percorse DA STONEHAVEN A EDIMBURGO Dopo la visita al fantastico Dunottar Castle (il castello che più mi è piaciuto) ci siamo diretti al Blair Castle, posto di infanzia della regina Elisabetta e con interni fantastici. Poi ci siamo diretti a St. Andrews (da vedere il campo di golf più famoso del mondo, il castello e la cattedrale) e poi abbiamo visitato lo splendido paesino sul mare di Crail. Consiglio inoltre di visitare i paesini di Anstruther e Saint Monans, ovvero il regno del Fife per poi arrivare a Edimburgo in un hotel che non segnalo. A Edimburgo la sera sono sicuramente meritevoli Grassmarket, Rose Street e il Royal Mile (pieni di pub, ristoranti, locali e gente). E’ da visitare la collina di Calton Hill raggiungibile dal centro in 10 minuti a piedi e da cui si gode una spledida vista di Edimburgo e del castello. 23/05/2010 55 miglia percorse DA EDIMBURGO A GLASGOW Abbiamo dedicato la mattinata al fantastico castello di Edimburgo, abbiamo fatto un giro della città sull’autobus per turisti a due piani (che consiglio se si ha pochissimo tempo per visitare la città) e abbiamo fatto una passeggiata per il Royal Mile per poi dirigerci a Glasgow, che di domenica sera era deserta. La piazza centrale è George Square. Abbiamo soggiornato in un hotel centrale molto bello, pulito e moderno che consiglio – Costo per camera: 65 pound: PIPER’S TRYST HOTEL 30-34 MC PHATER STREET GLASGOW, G40HW TEL: 01413535551 24/05/2010 35 miglia percorse DA GLAGOW A PRESTWICK La parte più viva di Glasgow è Buchanan Street, via pedonale. Noi abbiamo dedicato la mattinata alla visita degli stadi del Glasgow Rangers e del Celtic e alla visita della splendida cattedrale per poi dirigerci all’aeroporto. CIBO: consiglio di provare la scottish breakfast che abbiamo alternato alla continental breakfast (tutti i prezzi sono comprensivi di prima colazione, solo l’ultimo hotel di Glasgow aveva solo la continental breakfast e il primo hotel dell’aeroporto di Glasgow non comprende la prima colazione nel prezzo indicato). Per cena provare l’haggis, il fish and chips e consiglio di mangiare in generale pesce e bere birra. CONCLUSIONI: viaggio sopra le aspettative, davvero fantastico e a mio parere posti più belli dell’Irlanda perché, oltre a fantastiche colline e scogliere sul mare, si hanno anche fantastici laghi, spiagge, siti archeologici sulle Orcadi e moltissimi castelli. Per qualsiasi informazione aggiuntiva non esitate a contattarmi



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Aberdeen
    Diari di viaggio
    scotland on the road 2

    Scotland on the road 2

    Il nostro viaggio "on the road" in Scozia è iniziato da Glasgow e si è concluso a Edimburgo. Sebbene queste due città distinto tra loro...

    Diari di viaggio
    scozia on the road semplicemente magnifica

    Scozia on the road semplicemente magnifica

    Complice un matrimonio ad agosto ed un problemino di lavoro a gennaio, quest’anno si organizza il tutto con un po’ di ritardo. Ad...

    Diari di viaggio
    viaggio estivo on the road in terra scozzese

    Viaggio estivo on the road in terra scozzese

    Abbiamo pianificato parzialmente il tour poco tempo prima di partire, volo Ryanair e alloggi prenotati volta per volta nelle mitiche...

    Diari di viaggio
    le highlands e l'isola di skye

    Le Highlands e l’isola di Skye

    1 aprile 2010 Arriviamo a Roma Ciampino e con volo Ryanair molto economico, partiamo per Prestwick, un paesino molto carino vicino...

    Diari di viaggio
    una settimana a spasso per la scozia

    Una settimana a spasso per la Scozia

    GIORNO 1 (27 agosto) - Milano --> Edimburgo E' il grande giorno della partenza. Il nostro volo parte da Malpensa alle 12.00 verso...

    Diari di viaggio
    a spasso per le highlands

    A spasso per le Highlands

    Ciao a tutti!! Questo è il racconto del viaggio in Scozia e Londra che abbiamo fatto io (Carlo), la mia ragazza Maddalena e i nostri due...

    Diari di viaggio
    scozia agosto 2010

    Scozia Agosto 2010

    2 Agosto Comincia il viaggio Ore 8: Sveglia con colazione Ore 11: Arrivo all'aeroporto Ore 12: Attesa all'aeroporto, la Ryanair sta facendo...

    Diari di viaggio
    la scozia in senso orario

    La Scozia in senso orario

    Premessa: i B&B indicati sono tutti consigliati; li ho scelti con cura e attenzione e dopo uno screening di moltissime sistemazioni. Il...

    Diari di viaggio
    lost in scotland

    Lost in Scotland

    Ciao a tutti Questa volta vi parlo del mio viaggio on the road in Scozia , cominciato venerdi 17/04 e terminato giovedi 23/04. Siamo...

    Diari di viaggio
    in giro per la scozia

    In giro per la Scozia

    La meta è di quelle mistiche. Paesaggi incantevoli, musica celtica in sottofondo, più pecore che umani. Il luogo ideale per rigenerarsi....