Scandinaviando fra Svezia&Norvegia

Capitali ma non solo... anche isole, natura, fiordi, il tutto in dieci giorni e prenotando in anticipo su internet

  • di nicsbl
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Abbiamo intrapreso questo viaggio alla scoperta della Scandinavia nel mese di luglio, mese ideale per via del clima mite e delle lunghe ore di sole. Da bravi viaggiatori inesperti, abbiamo programmato tutto il viaggio a tavolino e prenotato tutto ciò che era prenotabile tramite Internet. Quindi speriamo che questo racconto possa essere d’aiuto per qualche viaggiatore principiante come noi!

1° giorno - Stoccolma

Siamo partiti da Roma Ciampino con volo Rayanair e arrivati a Stoccolma nel pomeriggio all'aeroporto di Skavsta. Come al solito, Rayanair atterra in aeroporti un po' fuori mano, ma con poco più di un'ora di autobus siamo arrivati al centro di Stoccolma. Già dal viaggio in autobus abbiamo potuto apprezzare la natura scandinava, ricca di verde e di alberi di Natale! L'albergo prenotato, Comfort Hotel, è vicinissimo alla stazione, ma le camere sono piccole quanto la cabina di un treno e senza finestre. Lasciati i bagagli siamo partiti subito all'esplorazione di Stoccolma, dirigendoci verso il centro storico, Galma Stan, raggiungibile in 15 minuti. Se vi va di vedere un picchetto di guardie reali, attraversate pure le transenne (che decisamente non svolgono bene il proprio lavoro) oltre l’orario di apertura, sarete cacciati da un piccolo corteo di guardie venuto fuori apposta per voi! Tra un vicoletto e l'altro ci siamo fermati a cenare in uno dei tanti ristoranti della zona e ci facciamo tentare dalla carne di renna e dalle polpette svedesi, rese note dall’Ikea!

2° giorno - Stoccolma

La giornata inizia presto con un abbondante colazione continentale a base delle ormai solite polpette, bacon, uova e ottime marmellate svedesi! Decidiamo di muoverci a piedi, in modo da esplorare un po’ la città e ci dirigiamo verso l'isola di Djugarden, visitando chiese, parchi e deliziosi negozietti di oggettistica che incontriamo lungo il percorso. La città è ricca di musei, ma il tempo stringe, e quindi andiamo dritti al Vasaamuset, un intero museo dedicato ad una nave affondata al suo primo viaggio! Il resto della giornata lo dedichiamo alla visita dello Skansen, un museo a cielo aperto sulle abitazioni e sulle abitudini scandinave del passato. Ci è sembrato di tornare indietro nel tempo di 200 anni. Prima di svenire sul letto, per cena ci fermiamo a mangiare le polpette da Polpetto!

3° giorno - Gotland

La mattinata è dedicata all’approfondimento di Galma Stan e alla visita del palazzo Reale e della cattedrale. Per pranzo ci rechiamo in uno dei posti più belli visitati, il mercato Östermalms Saluhall, dove degustiamo numerose specialità svedesi ed abbiamo il nostro primo approccio con il salmone. Il pomeriggio è dedicato al viaggio verso Gotland, splendida isola nel mar Baltico e patria di Pippi Calzelunghe. Dopo un breve viaggio in autobus e un lungo viaggio in traghetto approdiamo a Visby, capitale di Gotland. Ci siamo diretti immediatamente verso il nostro alloggio, un mini-appartamento al Volontärgatans Lägenhetshotell con tante finestre, ma un po’ lontano dal centro e nella parte opposta del porto. Non dimenticheremo mai i 40 minuti a piedi con valigione a seguito! Anche se stanchi morti, parcheggiamo le valige e partiamo alla scoperta della vivace cittadina di Visby. Essendo una meta turistica estiva per gli Svedesi, i numerosi locali e le vie brulicavano di giovani alti e biondi e, meraviglia delle meraviglie, nessun italiano in vista!

4° giorno - Faro

Sveglia alle 8:00... ci siamo diretti verso il porto per ritirare l’auto noleggiata

  • 21629 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Valeria Petruzzelli
    , 2/12/2012 22:36
    Ciao mi potresti dire alcuni nomi delle compagnie aree da Stoccolma per oslo grazie o da oslo a benner

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social