Columbus Club Akumal

Siamo partiti con le nostre bimbe di 6 e 3 anni e mezzo con un volo della Livingstone. Comodo perché i sedili lasciano spazio per le gambe, anche se abbiamo avuto la sfortuna di avere il PC di bordo rotto ...

  • di Lorenzoasr
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: 3500
 

Siamo partiti con le nostre bimbe di 6 e 3 anni e mezzo con un volo della Livingstone. Comodo perché i sedili lasciano spazio per le gambe, anche se abbiamo avuto la sfortuna di avere il PC di bordo rotto e quindi non abbiamo visto alcun film né si è potuto leggere. Partiti con 3 ore di ritardo, siamo arrivati a Cancun a mezzanotte. Un'altra ora di pullman ed eravamo al Columbus Club Akumal, organizzazione Viaggi del Ventaglio. Partendo dalla conclusione, siamo stati molto bene, anche se il villaggio è sovrastimato – nel rapporto qualità/prezzo – dal catalogo. Partiamo dalle cose positive: il villaggio è godibile, con una piscina abbastanza grande con l’acqua bassa anche per i più piccoli, l’animazione (a noi non interessava) è ottima, e chi ha bimbi piccoli è agevolato dal “Columbino” dove per un paio di ore i bimbi sono felicissimi di stare insieme a un paio di animatrici. Il ristorante principale, con tavolo che volta per volta cambia, è a buffet ed abbastanza vario, mentre ci è stato riferito che i ristoranti messicano ed italiano, pure compresi nell all inclusive, non sono nulla di che. Camerieri gentilissimi. La spiaggia è ampia, anche se la parte “balenabile” è limitata in quanto la barriera corallina arriva sino a riva (ed è questa la caratteristica che ci ha fatto scegliere proprio questo villaggio). La barriera della Maldive o del Mar Rosso è senz’altro superiore a livello di pesci, anche se si possono trovare molti splendidi coralli intatti, nonostante i due uragani del 2005 che hanno distrutto anche molte palme e... messo in crisi il villaggio stesso. Certo è splendido nuotare e vedere le tartarughe... In una snorkelata di mezz’ora è assai facile trovarne qualcuna. Oltre a ciò ho visto aquile di mare, razze, squaletti e via dicendo. L’attrezzatura per lo snorkeling me la sono portata anche se lì viene affittata. Escursioni: siamo stati limitati dalla presenza di du bimbe e dal fatto che i siti archeologici li avevamo visti nel 1998 e quindi siamo stati a Xel-Ha (prenotato on line dall’Italia, compreso il bagno con i delfini che ha fatto la bimba più grande e mia moglie), bel parco naturale acquatico organizzato all’americana e quindi assai fruibile anche se di certo non selvaggio, e la Biosfera di Sian Khaan (mi pare si scriva così), con tour organizzato dal Villaggio (ed è stato in questo caso meglio così). Anche la Biosfera vale la pena, quantunque ci abbia fatto rendere conto che la popolazione messicana, in particolare quella indigena, non ha la minima cognizione di cosa sia l’ecologia, visto il tappeto di rifiuti e bottiglie che costeggiano queste splendide strade. Per il resto ci siamo alternati tra spiaggia e piscina (i bimbi adorano le piscine a differenza dei genitori!). Tempo sempre bello, tranne un giorno con una passata di forte pioggia. L’all inclusive funziona a meraviglia. Unica nota dolente, le camere, indicate sul catalogo con 5 stelline ed in realtà molto spartane, vecchiotte e poco funzionali. Per carità non siamo certo i tipi che si lamentano di queste cose, visto il poco che si sta in stanza, ma per il prezzo pagato e la catalogazione l’amaro in bocca rimane, soprattutto in rapporto ai viaggi precedenti fatti. La struttura è un 4 stelle, le camere inferiori a un tre stelle standard, anche se mantenute pulite dal personale. Noi avevamo quella al piano terra, la n. 611, comoda perché vicina al ristorante, altrimenti ce ne sono altre fronte piscina (sempre vicino al ristorante ma meno tranquille per il vociare). Per qualsiasi altra informazione, scrivete pure.

  • 1818 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social