Vivere Malta in 7 giorni!

Soggiornare a Malta con una spesa complessiva di 500 euro per una settimana è possibile. E una vacanza low cost non sempre è una brutta vacanza....

  • di petrolucca
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Siamo 4 ragazzi di cui tre studenti ed una lavoratrice ed in base a ciò abbiamo cercato una meta che non fosse troppo dispendiosa. Alla fine,girando le varie agenzie di viaggio e sbirciando sul sito di turisti per caso ( da cui da poco sono iscritto ) abbiamo deciso di passare la nostra vacanza a Malta. Volo e Hotel prenotati tramite agenzia : Ryanair a 58 euro ed hotel a 198 euro compresa la prima colazione. Prima di partire riesco inoltre a trovare su questo sito ROBERTA,la guida per caso di Malta a cui chiedo alcune informazioni e la quale mi da alcune notizie che poi mi risulteranno fondamentali per il soggiorno. Notizie recepibili cercando "Miniguida per veri viaggiatori" nella sua pagina.

Posso tranquillamente affermare che il nostro itinerario che tra poco vi descriverò permette di visitare nel completo l'isola di Malta,Gozo e Comino : solo alcune tappe ci risultano incompiute.

PRIMO GIORNO Arriviamo all'aereoporto di Malta alle ore 12 circa e subito,all'interno di esso,acquistiamo l'abbonamento settimanale degli autobus ARRIVA,da poco subentrati ai vecchi e tipici autobus maltesi,per la cifra di 12 euro. Consiglio a tutti di farlo,gli autobus sono veramente eccezzionali,puntuali e molto comodi ( unica pecca,l'aria condizionata veramente troppo forte ). Arriviamo così all'albergo in cui alloggiama,il MILANO DUE a Sliema e subito troviamo un'atmosfera più accogliente di quella che ci immaginavamo : camere pulite ( e così resteranno per tutta la settimana visto che ogni giorno venivano pulite ) e JACUZZI GRATIS!. Lo consiglio veramente a tutti perchè per quel che costa è veramente bello. Concludiamo la giornata al Chicken King,catena ( penso! ) maltese simile al Mac Donald ma a mio giudizio molto più buona ed a Paceville,luogo di vita mondana più importante dell'isola in cui troverete moltissime discoteche di vario genere con una caratteristica comune : paghi una bevuta e la seconda è gratis!

SECONDO GIORNO Fino al primo pomeriggio decidiamo di andare sugli scogli di Sliema,non troppi affollati e con un acqua bellissima per chi ne ama il genere. Verso le 16 ci dirigiamo,sempre in autobus,alla VALLETTA,la capitale dell'isola,dove visitiamo la Cattedrale di S.Giovanni ma soprattutto i Giardini Barakka,vero capolavoro maltese da cui possiamo goderci il panorama dell'isola. Rimaniamo a cena a VALLETTA,in un ristorante vicino alla Cattedrale chiamato "DA LUCIANO" dove mangiamo la focaccia maltese ( Buonissima ),i Bragioli e il coniglio maltese spendendo abbondantemente meno di 20 euro!

TERZO GIORNO Arriviamo di prima mattina a GOLDEN BAY e,con grande sorpresa,troviamo un'insegna in cui viene citato un fantomatico CHARLIE,amico di turisti per caso! Lo troviamo in spiaggia e subito ci propone,a 10 euro,un escursione in barca in varie grotte,tra cui la GROTTA DEL PUFFO ( acqua stupenda in cui tutti diventano di un colore puffo veramente! ). Charlie si rivela una persona molto simpatica e disponibile dato che ci scatta foto e video senza alcun problema. Lesue escursioni partono alle 12 ed alle 14. Verso le 13 ci spostiamo a MELLIEHA BAY,più caotica rispetto a Golden Bay ma comunque carina. QUARTO GIORNO Escurisone a Gozo al costo di 4,65 euro. Arrivati sull'isola abbiamo la fortuna di trovare GORDIN,un ragazzo taxista che con 15 euro ci fa fare il giro dell'isola ma soprattutto ci fa da guida,sosta quanto e dove vogliamo noi e ci scatta foto. CONSIGLIO A TUTTI DI CERCARLO! bellissima vittoriosa,la Ramla Bay e stupenda è la Azure Windows

  • 51264 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. petrolucca
    , 6/3/2012 11:07
    Grazie della risposta e,se vi farà piacere,vorrei avere qualche informazione in più sulle Cicladi,posto che ritengo bellissimo ma in cui non sono mai stato,
    Aspettando vsotre notizie,a Presto!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social