Tour altipiani e Nosy Be, info pratiche

Madagascar tour degli altipiani da Antananarivo a Tulear – Nosy Be -Informazioni pratiche. Ciao, ho intrapreso questo viaggio con la mia famiglia (io, mia moglie Liliana e mia figlia Martina) dal 23 giugno al 10 luglio da Antananarivo a Tulear ...

  • di roberto66
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

Madagascar tour degli altipiani da Antananarivo a Tulear – Nosy Be -Informazioni pratiche.

Ciao, ho intrapreso questo viaggio con la mia famiglia (io, mia moglie Liliana e mia figlia Martina) dal 23 giugno al 10 luglio da Antananarivo a Tulear e poi a Nosy Be per un meritato riposo. In questo racconto tralascerò ogni giudizio personale sui luoghi visitati perché potrebbero non trovare uguale corrispondenza in chi ripercorrerà lo stesso tragitto, limitandomi a darvi delle informazioni che spero vi tornino utili per il tour.

Prima di partire ci siamo registrati sul sito http://www.Dovesiamonelmondo.It/; servizio del Ministero degli Affari Esteri (una cosa in più, non si sa mai...), ci si può registrare un mese prima della partenza specificando il viaggio e il tragitto, dopo qualche giorno dal rientro si viene cancellati in automatico.

Altro sito interessante http://www.Viaggiaresicuri.Mae.Aci.It/, dove si possono leggere anche avvisi particolari sulle eventuali precauzioni da adottare, o su eventuali zone a rischio del paese.

Guide utilizzate Lonely Planet e il sito di Turistipercaso.

Spesa totale del viaggio 5600 euro in tre, tutto compreso.

1)Compagnia aerea AIRMADAGASCAR, con il volo intercontinentale della compagnia di bandiera si ha diritto allo sconto del 50% sulle tratte interne. Conviene prenotare con largo anticipo i voli interni perché sono sempre pieni. Per l’acquisto dei biglietti utilizzare AVIAREPS Airline Management Group Via Monterosa, 20 Milano, Italia Tel: +39 02 43 45 83 47 Fax: +39 02 43 45 83 39 airmad.Milan@aviareps.Com In alternativa air France via Parigi. Con airMadagascar si arriva il giorno dopo la partenza alle 9,15 di mattina a Antananarivo e quindi si può partire subito per il tour, con airFrance si arriva la sera e quindi bisogna pernottare nella capitale. 2)Scegliere come intraprendere il tragitto; qui si presenta una scelta importante : taxi brousse o autista privato (difficile poter noleggiare solo la macchina).

Con i taxi brousse si risparmia notevolmente e si viaggia con i malgasci, si è inseriti nella loro realtà e si assapora in pieno l’atmosfera malgascia. Per contro si viaggia come in una scatola di sardine e si rischia di sciupare un’intera giornata per un trasferimento, ossia un taxi brousse non parte finchè non è strapieno, quindi si rischiano attese di 5 o più ore e durante il tragitto non ci si può fermare dove si vuole per fare delle foto (noi abbiamo dato un passaggio a due ragazzi olandesi bloccati da due giorni a Ranomafana parchè non passavano i taxi.

Con l’autista si spende molto di più ma ci pensano loro a prenotare gli hotel, si viaggia comodi e ci si può fermare anche nei paesini di passaggio e fare più soste.

A voi la scelta.

A noi in 3 ha preso 775 euro in totale comprensivi di macchina, assicurazione,benzina, pernottamenti e pasti per l’autista, il ritorno dell’autista, pernottamenti e prima colazione per noi. L’autista che ci ha accompagnati lungo il percorso parlava solo francese.

Gli hotel selezionati erano discreti, a Ranomafana piuttosto spartano. Se volete andare in alberghi specifici che trovate sulle guide, diteglielo nelle vostre mail, ditegli anche quale percorso volete fare e in quanti giorni, lui si organizza in merito e vi formulerà la sua proposta; fidatevi tranquillamente.

Mediamente si spende 4-5 euro a testa per pasto. 3)Noi ci siamo vaccinati contro tifo e malaria, non so se era necessario, ma abbiamo preferito così.

Medicine utilizzate : Lariam (specifico per il madagascar, ho chiesto all’ufficio vaccinazioni internazionali) e Vivotif 4)le prese elettriche sono come le nostre, 220 volt ma non tutte hanno il buco centrale per la terra, quindi dotatevi di prese a due poli e non tre, prese tipo tedesco

  • 8657 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social