Dubai, tra contraddizione e deserto

Ciao a tutti i txc! ecco vi racconto il mio viaggio a dubai, ahimè già sono passati quasi 2 anni! meta del mio viaggio di nozze LE MITICHE SEYCHELLES! scalo obbligato a Dubai, decidemmo quindi di passare qualche giorno li. ...

  • di angiolina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti i txc! ecco vi racconto il mio viaggio a dubai, ahimè già sono passati quasi 2 anni! meta del mio viaggio di nozze LE MITICHE SEYCHELLES! scalo obbligato a Dubai, decidemmo quindi di passare qualche giorno li. volo emirates da roma , fantastico, puntuale, confortevole è dir poco, mega poltrone, lettore cd, dvd e videogames sullo shienale anteriore! 4 ore circa siamo li. Atterrati a dubai alle 2 di notte e sbrigate tutte le pratiche, ci accoglie, oltre l'afa e il caldo micidiale (umidità altissima), un operatore della sprintours e ci accompagna nel nostro albergo. Avevamo scelto il Mina a' salam, nel complesso del jumeirah, in stile arabeggiante, bellissimo! Personale ovviamente indiano, molto gentile e sempre sorridente! Dopo una bella dormitina e la colazione più buona del mondo, indimenticabili biscottini al pistacchio e mandorle, non avevo mai assaggiati di piu' buoni in vita mia!!! La nostra camera era vista oceano e fiume (artificiale), con numerose barchette ke ci trasportavano da un complesso all'altro e ci era permesso entrare anche nel Burji al arab (non so se si scrive cosi) in poche parole il famoso albergo 7 stelle a forma di vela, simbolo di Dubai. Entrati ci sembrava di stare in un altro mondo, oro spiaccicato dapperttutto, pareti di acquari e fontane scenografiche. Subito dopo visitammo il souk, mercatino situato proprio sotto il nostro albergo, dove comprammo collane, stoffe, spezie, pietre e candele profumate, tabacchi di ogni tipo... Donne bellissime ovviamente coperte fino alle palpebre!!! Ma profumatissime! Nel tardi pomeriggio bagnetto nell'oceano, caldo più di un brodo! Ma comunque bello!! La sera cena in ristorante libanese, sempre all'interno del complesso, tutto buonissimo e prezzi ragionevoli. Di notte passeggiata romantica sul fiume e poi a nanna. Il giorno dopo con il nostro operatore visitammo " la citta"!!!???? Che dire oltre a palazzoni enormi, si sa che dubai è in competizione con gli USA, a chi vanterà il grattacelo + alto del mondo, strade pulite, traffico scorrevole e ordinato! Visitammo il famoso centro commerciale, dove tutte le grandi firme si riuniscono, e dove c'è la pista da sci... Carina. Immediatamente un po' fuori "citta" c'è il nulla, il deserto, enormi gru che lavorano anche di notte, una contraddizione fatta lusso! Comunque lo sapevamo... Pomeriggio di nuovo mare, si sempre di pomeriggio tardi, perchè era impossibile prioma con quel caldo/afa! Credetemi veramente impossibile, si faceva fatica a respirare e quando si usciva dall'albergo (rigorosamente muniti tutti di aria condizionata, persino il mercatino) si appannavano gli occhiali!!! La sera cena in ristorante spagnolo, si si proprio spagnolo, c'è di tutto, poi dopo nel budda bar.

Il mattino seguente riposo, e il pomeriggio partimmo per un'escursione nel deserto, con quod e geep, bello abbiamo sciato sulle dune fino al tramontto, (48 °C di sera) , cena in un accampamento di beduini (spudoratamente finto, costruito x i turisti), pensate che c' era un plasma 50 pollici!! che contraddizione! Comunque mangiammo da dio! Carne speziata alla brace buonissima!!!!! Poi danza del ventre DIREI RIGOROSA e poi di rientro in albergo. Il mattino dopo alle 8.30 volo emirates x le mitiche seychelles... Tutto sommato sono stati tre giorni belli, penso che andava vista ...

  • 3135 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social