Un nome una garanzia: Melia Sinai

Siamo tornati gia' da una settimana, ma il tempo di riprendersi da questa fantastica vacanza non e' mai sufficiente. Volo ottimo con Veratour, assistente carinissima e poco sterssante sulle escursioni. Hotel non 5 stelle europeo ma un buon 4 stelle ...

  • di annet
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo tornati gia' da una settimana, ma il tempo di riprendersi da questa fantastica vacanza non e' mai sufficiente.

Volo ottimo con Veratour, assistente carinissima e poco sterssante sulle escursioni. Hotel non 5 stelle europeo ma un buon 4 stelle plus le merita tutte. Se un turista parte con questa prospettiva, sicuramente si trovera' benissimo in tutti gli hotel di Sharm el Sheikh, bisogna sempre togliere una stella perche' un 5 stelle a Milano e' un signor hotel, ma costa anche 5 volte tanto, percio' se si parte con una stella in meno e si valuta quanto si ha speso, si scopre che la vacanza e' davvero indimenticabile. Lo dico perche' le solite chiacchiere da spiaggia lasciano il tempo che trovano: cucina, camere, servizio ma dove si crede di essere? Pagando 200Euro a notte posso capire, come quando eravamo alle Mauritius, ma quando se ne pagano 640 incluso il volo prima di parlare conterei fino a 10. L'hotel ha solo 197 camere, fantastico, pulito ben arredato, molto familiare e confortevole. Staff delizioso come sempre ma a mio avviso piu' professionali, evidentemente hanno capito che bisogna fare corsi di formazione anche per loro. Cucina ottima e per nostro grandissimo piacere abbiamo trovato lo stesso chef tunisino che era 2 anni fa al Sol Sharm e lo hanno spostato al Melia, meno male! Eravamo preoccupati, anche se non siamo persone che andiamo in Egitto per fare la scorpacciata, ma andiamo per il mare (tra l'altro meraviglioso davanti al Melia) e per il sole che non e' mai mancato. Informo coloro che devono partire: l'hotel e' prettamente per gli amanti dello snorkelling, anche chi non sa nuotare salvagente e via, ma che non venga in mente a qualcuno di andare al Melia pensando di entrare in acqua con scarpette o direttamente a piedi dalla barriera. Finalmente un hotel intelligiente che la preserva! Inoltre si va per riposare, tutto molto tranquillo con dei ritmi rilassanti, non c'e' la discoteca e l'animazione non ti urla nelle orecchie per farti fare acqua gym. Forse hanno capito che non tutti vogliono un club, ma che a volte in vacanza ci si rilassa senza avere per forza la "sigla del villaggio", tra l'altro da noi tanto odiata (e' sempe la stessa). Spero di aver reso l'idea dell'hotel internazionale carinissimo quale e'! Inutile dire che c'e' Marta presente perche' lo sanno gia' tutti, vedendo i vari forum. L'abbiamo trovata professionale, ferma e decisa come deve essere una manager in un hotel egiziano con dei turisti come quelli che ci sono. Auguro a tutti quanti di andare in vacanza presto!

  • 604 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social