Nada resort,Marsa alam

Dopo solo due mesi dal mio primo viaggio che mi ha fatta innamorare di marsa Alam,del suo sole e dei suoi incantevoli paesaggi,eccomi di nuovo a raccontare un'altra esperienza nello stesso luogo.Una vacanza extra e inaspettata,quando ormai già pensavo a ...

  • di sigi74
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Dopo solo due mesi dal mio primo viaggio che mi ha fatta innamorare di marsa Alam,del suo sole e dei suoi incantevoli paesaggi,eccomi di nuovo a raccontare un'altra esperienza nello stesso luogo.Una vacanza extra e inaspettata,quando ormai già pensavo a come far passare il più in fretta possibile i 10 mesi che mi separavano dalla prossima visita in egitto.Un last minute,solo donne,mia zia,io e mia figlia di quasi 6 anni...Mio marito purtroppo non ha altre ferie.Avremmo voluto tornare all'elphistone,ma ci siamo dovute accontentare avendo prenotato si e no 4 giorni prima.Destinazione nada resort,con swantour.Non mi dilungherò sulla descrizione del viaggio e della struttura,ormai so che mi basterebbe una tenda sulla spiaggia per stare bene lì.Il volo cmq è stato puntualissimo sia all'andata che al ritorno,nonostante la settimana di ferragosto.La struttura non è grande,un pò spoglia e ancora un pò disorganizzata nei servizi(ristorante piccolo rispetto al numero di persone presenti e file troppo lunghe per mangiare),gli animatori non si sa perchè erano solo 3,questo è un appunto da fare a swantour ma non certo a loro che si facevano in 8.Appena scesa dall'aereo ecco il vento di marsa alam che mi accoglie.Risentire quell'aria è stato bellissimo,non potevo crederci.La mattina seguente mi sono alzata alle sei per vedere l'alba e quello del sole che nasce dal mare è stato il più bel benvenuto che si possa ricevere,uno spettacolo stupendo che non ho potuto fare a meno di rivedere ogni mattina.La spiaggia aveva l'accesso al mare solo dal pontile,ma uan volta in acqua che ne parliamo affare.Inoltre un giorno sono passate le tartarughe e quello seguente 5 delfini.Un giorno siamo andate a sharm el luli,una spiaggia molto bella,chiara e sabbiosa con un mare stupendo e una barriera facile da raggiungere che merita davvero.Il pomeriggio verso le sette mi piaceva camminare nei corridoi del resort che affacciavano sul deserto,dove il sole dietro le montagne andava a tramontare.Tutto diventava rosa e nel silenzio assoluto si assiste a uno spettacolo bellissimo.Il fascino del silenzio e del deserto lì a portata di mano da una sensazione che non so descrivere,so solo che mi sento tanto a mio agio in quei posti,forse in un'altra vita vivevo lì,certo è che mi sento a casa in quei paesaggi.Quando l'aereo si è staccato da terra go avuto una sensazione bruttissima,ho guardato dall'alto l'immensità del deserto e poi mi sono consolata pensando che in fondo il mio paradiso ce l'ho a solie 4 ore di volo.Ma i mesi questa volta dovranno passare davvero e tanti anche e per di più quelli freddi,ma mi scalderò con i ricordi di queste 2 settimane della mia estate passate in un posto magico e senza tempo dove il sole c'è sempre e il vento caldo avvolge tutto nel suo abbraccio ,dove il mare offre le sue meraviglie ai nostri occhi abituati al grigio delle città e dove il deserto regala alle nostre orecchie il silenzio che non conosciamo più nella nostra quotidianità.Ho detto arrivederci a marsa alam,non credo riuscirò mai a dire addio,credevo che tornarvi pe rla seconda volta mi avrebbe fatto un effetto diverso,invece mi ci sono legata ancora di più e sia io che mia figlia già iniziamo il prossimo conto alla rovescia!Ciao marsa alam,ciao Egitto,alla prossima,sempre sicure di avere il più bel benvenuto dal protagonista principale di questa terra:il Sole!

  • 2971 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social