QUEENSHARM con la manta giagante

In occasione del mio compleanno la mia fidanzata mi fa una sorpresa: Viaggio sul mar Rosso. Indecisi se Sharm o Marsa alam, decidiamo di aggregarci a due coppie di amici che avevano già prenotato e….. Partenza fissata domenica 25 maggio ...

  • di beppi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

In occasione del mio compleanno la mia fidanzata mi fa una sorpresa: Viaggio sul mar Rosso. Indecisi se Sharm o Marsa alam, decidiamo di aggregarci a due coppie di amici che avevano già prenotato e... Partenza fissata domenica 25 maggio destinazione QUEEN SHARM Sharm el sheik. Ci ritroviamo in areporto a Verona (partenza ore 16) con Leo e Silvia, Davide Marina e le bimbe Lulu e Ginny. Volo puntuale con eurofly posti non larghissimi ma nel complesso discreto, atteriamo a Sharm in orario, sbrighiamo velocemente le pratiche e subito veniamo imbarcati sui pullman che ci portano in villaggio. Entriamo in villaggio (beach area) ora locale alle 11 di sera ci assegnano subito le camere e ne prendiamo possesso. Arrivando di sera inoltrata non riusciamo a valutare il villaggio, certo il primo impatto con la camera non è dei migliori: letti separati, bagno pulito ma notevolmente usurato e senza bidè, balcone con vista su...Mistero, buio completo. Non ci facciamo scoraggiare, rimandiamo i commenti al giorno seguente e ci rechiamo al ristorante ancora aperto per noi per la cena.

Anche qua l’impatto non è dei migliori, non molta varietà e tavoli senza tovaglie ma vista l’ora tarda... Il giorno dopo veniamo svegliati da un sole fortissimo apriamo e le tende e.....Vista mare con il sole che sorge!! Già la camera ci sembra più bella ed ora alla scoperta del villaggio: è diviso in due parti il beach ed il wiew. L’area beach sul mare, dove noi alloggiamo, è più vecchiotta ma ben tenuta. Una piscina veramente grande con bar attiguo, la zona sotto la reception con negozi e discoteca, il ristorante principale ed il ristorante sulla spiaggia. Quest’ultima, composta da due calette e due pontili galleggianti, ombrelloni sdraio e campi da calcetto e beach volley.

Il ristorante principale è in una posizione non troppo comoda: al terzo piano con molti gradini, ma tanto sei in vacanza...La varietà e qualità del cibo è sufficiente, sinceramente pensavo un livello superiore, personale gentile con Una smania di liberarti il tavolo incredibile: a piatto pieno se ti allontani un attimo a prendere l’acqua torni che il piatto e sparito!!! Il ristorante della spiaggia molto povero, con poca scelta e poca ombra ma sufficiente per un pasto veloce.

Esiste anche su prenotazione il ristorante di pesce: situato all’aperto nell’area wiew in un bel contesto, si cena serviti al tavolo tutto a base di pesce con una qualità superiore. Durante tutta la giornata nei bar vengono serviti stuzzichini (la pizza ottima) La spiaggia, in posizione dominate il mare, con vista sull’isola di TIRAN, molto bella non troppo affollata e godibilissima, mi lanciava al mio obbiettivo: il mare. Leo , Davide ed io siamo rimasti molte ore in acqua alla ricerca di avvistamenti “speciali”: la bariera corallina sempre bellissima con una discreta presenza di pesci colorati ci ha regalato delle belle emozioni: 2 murene e una manta gigante.(era veramente grossa) Sempre lanciati dal mare decidiamo di fare l’escursione nel parco marino di RAS MOHAMED. Escursione non troppo fortunata . Facciamo tappa in 2 punti strategici ma siamo sfortunati e non vediamo proprio niente di niente...Molto sconsolati nel rientrare ad un certo punto qualcuno grida : DELFINIIII . Il raiss della barca vira subito e ci troviamo circondati da 20 stenelle che nuotano e saltano sotto di noi. Nel rientrare in porto Silvia decide di perdere i sensi: niente di grave solo un mancamento , accompagnato da espressioni di sofferenza della mia fidanzata che la barca proprio non digerisce. Di conseguenza decidiamo di saltare l’escursione sull’isola di Tiran da me sostituita subito con il battesimo del mare. Bellissima esperienza di prima immersione nella spiaggia del villaggio con istruttore che dietro di te ti accompagno e ti guida Bravi i ragazzi del VERASUB.

L’animazione del villaggio resta ai margini della mia vacanza, non mi faccio coinvolgere troppo comunque gli animatori sono bravi e non insistenti...Buoni anche gli spettacoli serali.

Non usciamo mai dal villaggio solo un giro nel centro commerciale fronte villaggio per fare gli acquisti di rito.

7 giorni passano veramente in fretta fra sole e mare, entri in clima ed è già ora di tornare...Si parte alle 11 di domenica volo puntuale con eurofly come all’andata.

Consiglio di preferire la beach area rispetto al wiew...Quest’ultima più nuova e bella è veramente lontano dal mare e Se sei ospite al wiew devi per forza mangiare nel ristorante del wiew: ciò vuol dire che se sei in spiaggia alla mattina per mangiare al ristorante devi farti una bella scarpinata sotto il sole rovente.

Concludendo la vacanza è stata ottima, buono il villaggio anche se mi aspettavo un livello superiore, molto pulito ma Camere un po’ usurate e cibo non eccelso.

  • 212 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social