Irlanda dell'ovest on the road

Tour 9 gg / 8 notti con auto a noleggio e b&b prenotati, alla scoperta di una parte dell'isola di smeraldo!!!

  • di alera83
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Finalmente quest’anno io e mio marito decidiamo per una vacanza diversa dalla solita vita da mare e da villaggio turistico, che ci ha decisamente stancato.

Quindi si parte per l’ Irlanda per un soggiorno fly e drive con b&b prenotati .

Per comodità e per maggior chiarezza dividerò il racconto in giornate.

GIORNO 1 : ITALIA /DUBLINO

Il 13 agosto alzataccia alle 04.30 di mattina per essere al Guglielmo Marconi di Bologna almeno due ore prima della partenza del nostro volo con scalo a Parigi prevista per le 07:25.

La fila al controllo passeggeri è veramente lunga, ma non c’è da stupirsi partendo a cavallo del ferragosto …

Arrivati a Parigi dobbiamo cambiare carta d’imbarco e passare nuovamente i controlli , ma c’è talmente tanta gente che quando arriviamo al nostro gate non è più possibile imbarcarsi , quindi ci comunicano che dovremo prendere un volo successivo , praticamente perdiamo 4 ore e atterriamo a Dublino solamente alle 16.40 ora locale (c’è un ‘ora in meno rispetto all’ Italia), ora che recuperiamo le valigie ecc… non ci sono più autobus del servizio pubblico che vanno in centro , quindi ci rassegniamo all’idea di prendere un taxi (e a quanto ci costerà …), quando un signore con un piccolo bus ci dice che lui può essere al nostro hotel (burlington) tra un’ora e mezza per la modica cifra di 5 € .

Ovviamente accettiamo , ma i problemi non sono finiti , la reception penso per un problema di overbooking ci chiama un taxi e ci trasferiscie in un altro hotel a 5 minuti da lì , nel frattempo mio marito si sente poco bene , anche se è sabato sera , facciamo la doccia e andiamo a letto stanchissimi , pensando che vedremo Dublino alla fine del soggiorno .

GIORNO 2 :DUBLINO/GALWAY

È una bellissima giornata di sole, scendiamo a fare colazione e ci facciamo chiamare un taxi che ci porterà alla Hertz in centro città per ritirare l’auto che abbiamo noleggiato.

Ci sembra di aver fatto poca strada ma paghiamo comunque 14,20 € …

Dentro la filiale c’è molta fila , evidentemente molti hanno avuto la nostra stessa idea.

L’auto che abbiamo noleggiato è di tipo economica , senza aria condizionata (ma non credo ce ne sia bisogno), con cambio manuale e senza navigatore.

Carichiamo i bagagli sulla nostra NISSAN PIXO che è già piena di benzina e partiamo in direzione Galway.

Devo dire che mio marito Andrea se la cava bene con la guida a sinistra , mentre io cerco di capire dalla cartina dove dobbiamo dirigerci.

La nostra prima tappa di oggi è CLONMACNOISE, ben segnalato sulla motorway, e dopo varie stradine secondarie ,strette ma molto caratteristiche e attraversamenti di animali domestici (alcuni molto divertenti , tipo un paio di mucche inseguite da una coppia di mezza età) , eccola davanti a noi : la più grande città monastica irlandese, noi ci accontentiamo di visitare l’esterno , dove ci sono alcune rovine del castello e diverse mucche che pascolano tranquille e un magnifico panorama sullo Shannon. BIGLIETTO INTERO 6 € ,non accettano carte di credito e potete usare il bagno solo se pagate il biglietto …!

Riprendiamo la macchina e proseguiamo per Galway , dove ci attende il b&b che abbiamo prenotato (THE BRANCHES), in posizione tranquilla e a poca distanza dal centro città.

La nostra camera è piccola ma c’è tutto, disfiamo i bagagli e a piedi raggiungiamo Galway (pessima idea saranno 4/5 km , con la macchina sembrava vicino), nel frattempo siamo sorpresi da un’ acquazzone , sfoderiamo i nostri impermeabili che si riveleranno utilissimi per tutta la vacanza, ma dopo poco torna il sole …

Galway è una città molto carina, forse la più bella che abbiamo avuto la possibilità di vedere in Irlanda, con una bella atmosfera, molti giovani, musica dal vivo , ottimi pub e ristoranti e bei mercatini, la parte che c’è piaciuta di più è quella vicino alla baia , dove curiosità per gli italiani c’è anche un piccolo monumento che ricorda il passaggio di un nostro celebre conterraneo CRISTOFORO COLOMBO

Annunci Google
  • 10629 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social