Meravigliosa terra del meze

Spiagge, divertimento e relax a prezzi abbordabili!

  • di dhali16
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Quest’anno sperimentiamo una meta non troppo nota al turismo di massa (perlomeno quello italiano), e ci spingiamo a est, verso Cipro. 12 giorni in una terra che risente di tutte le dominazioni passate: inglesi (la guida a sinistra, le pinte di birra che scorrono a fiumi e a prezzi irrisori, i numerosi turisti presenti); turca (le moschee), greca (l’alfabeto usato, la cordialità delle persone), e anche italiana (Cipro è notevolmente più avanzata – almeno nelle zone turistiche – di molte cittadine della Grecia).

Su Cipro, per ora, viaggiano solamente due compagnie: la carissima Cyprus Airways (con la comoda partenza da Malpensa), e la low cost Blu-Air, che effettua un solo volo al giorno (e solo in alcuni giorni stabiliti), con partenza da Orio al Serio alle 18.30 e arrivo alle 23.15 all’aeroporto di Larnaca (c’è un’ora in avanti di fuso orario; il sole tramonta abbastanza presto anche se siamo a luglio, e dopo le 19 in spiaggia non si può più già stare). Volo prenotato direttamente sul sito Blu-Air, franchigia eccezionale con 32kg a testa, costo dell’imbarco delle valigie: 10 euro a tratta, e con 3 euro in più potrete anche scegliere voi da Internet il posto a sedere… Non male.

Scordatevi di poter prendere un qualsiasi mezzo pubblico che non sia il taxi per avvicinarvi al centro o alla vostra località di mare: non esistono ferrovie e i pullman sono talmente antiquati e poco affidabili (c’è stato dall’addetta alla reception che il viaggio Agia Napa – aeroporto di Larnaca, 40km, in media richiede quasi 2 ore di autobus, ovviamente senza avere la certezza dell’ora in cui si potrà prenderlo...), che l’unica soluzione possibile è il taxi. La tariffa fissa per Agia Napa DOVREBBE essere 55€, dico “dovrebbe” perché poi in realtà il tassista cerca di farci la cresta in ogni modo, con il sovrapprezzo notturno, per le valigie, per...

Cmq, arriviamo in hotel, prenotato su Opodo (pagamento all’atto della prenotazione): ANESIS HOTEL, 3 stelle assolutamente da consigliare in primis per la posizione, poi per la cortesia del personale e per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. L’unica nota dolente è rappresentata, ahimè, dalla qualità del cibo del ristorante: alla mattina, la colazione tendeva naturalmente verso la clientela internazionale (leggi: inglesi e russi), lasciando ben poco spazio ai pochissimi italiani presenti; la sera la varietà non era il massimo, ma una volta abituati è tutto sommato accettabile. Poi ci sono talmente tanti ristoranti a Agia Napa che un paio di sere di cena fuori sono assolutamente da fare... Ulteriore nota positiva dell’hotel è questa: dato che la prima sera siamo arrivati veramente tardi (quasi mezzanotte) e non abbiamo potuto usufruire della cena, alla reception ci hanno dato un voucher in omaggio per poter consumare un pranzo nell’hotel in un giorno qualsiasi.

Per chi sceglie di soggiornare a Agia Napa, consiglio un hotel nei pressi del porto di Limanaki: qui si estende la bella spiaggia della città, si concentrano i ristorantini e si è a pochissima distanza (10 minuti a piedi) dal Monastero di Agia Napa, da dove si sviluppa il cosiddetto centro della città, un saliscendi di viette piene di zeppe di locali di ogni tipo... Qui si risente molto l’influenza dei pr spagnoli, infatti è difficile percorrere di sera le vie del centro senza essere letteralmente “assaliti” da centinaia di ragazzi e ragazze, vestiti a tema secondo il loro locale, che cercano di invitarvi per un chupito gratis... Alcuni locali sono veramente molto carini anche solo per scattare una foto, tanto sono tematizzati: c’è il Bedrock in stile Flinstones, il Castle, il Titanic e numerosi altri, tutti concentrati nelle vie del centro... Ci sono anche locali più “tranquilli”, come il Señor Frogs, mia vecchia conoscenza del viaggio messicano, dove la clientela sembra un po’ più internazionale, e alcuni pub irlandese (tra cui il Paddys Inn) molto carini. Altri locali molto carini e tranquilli sono il Jello Cafè, nei pressi del porto (con un bel design sul viola), e il Kafe Nio, nella piazza del Monastero, un lounge bar da cui si gode un bel panorama

Annunci Google
  • 17156 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social