ISOLA DI SAL: stupenda ma..

Ecco come è nato questo viaggio: a gennaio avevamo una settimana a disposizione e volevamo rilassarci su una spiaggia dove poter fare delle belle camminate e trovare un po’ di caldo per riprenderci dal rigido inverno. Trovo un’offerta per l’isola ...

  • di maraz
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Ecco come è nato questo viaggio: a gennaio avevamo una settimana a disposizione e volevamo rilassarci su una spiaggia dove poter fare delle belle camminate e trovare un po’ di caldo per riprenderci dal rigido inverno. Trovo un’offerta per l’isola di Sal e partiamo! Ecco come è andata: meravigliose le lunghissime passeggiate lungo la spettacolare spiaggia di Santa Maria (soprattutto la zona più selvaggia con le dune che arrivano fino al mare) ma la mattina prima delle 10 faceva veramente freddo (e quando dico freddo intendo che la felpa e il k-way non erano sufficienti per una freddolosa come la sottoscritta). Di farsi il bagno in mare senza muta non se ne parlava proprio. Sicuramente siamo incappati in una settimana un po’ freddina ma il rischio di trovare una temperatura troppo bassa durante questa stagione c’è, quindi, se volete l’assoluta certezza di un po’ di calore, non venite qui durante il nostro inverno.

L’isola di Sal è desertica e selvaggia e il mare ha dei colori incredibili. Nell’entroterra ci sono moltissimi punti in cui si vedono dune a perdita d’occhio. Se non avessimo trovato una temperatura sgradevole ne conserveremmo certamente un bel ricordo. COME SPENDERE POCO Ho solo due consigli da darvi per spendere poco su quest’isola: 1) Comprate un pacchetto (volo+hotel). La soluzione fai da te è (purtroppo) molto più costosa a causa del volo. I voli low cost infatti non sono normalmente accessibili al singolo viaggiatore. Per sapere quanto abbiamo speso vedi la sezione “Costo del viaggio”.

2) Se volete esplorare l’isola affittate un’auto.

Per altre dritte su “Come organizzare un viaggio spendendo poco” andate alla relativa sezione.

IN QUALE PERIODO ANDARE L'Isla do Sal è considerata il paradiso dei surfisti e di coloro che amano il kitesurf o sport affini.

Sull'isola c’è un vento costante durante tutto l’anno (soprattutto d’inverno). Si legge ovunque che è veramente fastidioso e che spesso rende impossibile la permanenza in spiaggia a causa dei “pasti” di sabbia. In effetti è così. Come noterete tutti (ma proprio tutti) gli alberghi non si posizionano mai in riva al mare ma a qualche centinaio di metri da esso e costruiscono dei muri e delle aree protette in cui i clienti possono stendersi al sole senza essere sferzati da vento e sabbia.

A Sal il clima é tropicale secco, caratterizzato da lunghi periodi di siccità. Le piogge (poche) si concentrano nel periodo compreso fra agosto e ottobre, e solitamente sono più abbondanti nelle isole meridionali. A gennaio e febbraio dovrebbero (il condizionale è d’obbligo vista la nostra esperienza) arrivare dei venti caldi dal continente africano. Il mio personale consiglio è: se non volete rischiare di trovare una settimana fredda andateci durante la nostra estate! Qui trovate un grafico in cui vengono indicate le temperature dell’acqua nei vari mesi dell’anno. Su Wikipedia invece c’è una tabella che segnala le condizioni metereologiche di Capo Verde. LA DURATA IDEALE DEL VIAGGIO L’isola di Sal non ha molti luoghi da esplorare essendo in prevalenza desertica, quindi una settimana è più che sufficiente per un po’ di relax sulla spiaggia e una giornata di escursioni.

COSA PORTARE Mettete in valigia abbigliamento sportivo (molto comodo), creme solari e non scordatevi la tendina paravento: utilissima se si vuole stare in spiaggia senza cibarsi di sabbia. Se andate durante il nostro inverno portatevi anche una felpa. Se non vi servirà durante il giorno di sicuro la userete la sera Per altri consigli su cosa portare vedi anche il “Kit del viaggiatore”.

Annunci Google
  • 123232 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social