Mosi oa tunya, Okavango & Jo’burg

Lasciate che la natura si presenti a voi. occorre una buona dose di fortuna nell’avvistare gli animali. mi raccomando il binocolo. ma vi assicuro che quando li vedete (qualsiasi animale) e’ una esplosione di emozioni ….. PENSO CHE QUESTO SIA ...

  • di Paoletta.dad
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Lasciate che la natura si presenti a voi.

Occorre una buona dose di fortuna nell’avvistare gli animali. mi raccomando il binocolo.

Ma vi assicuro che quando li vedete (qualsiasi animale) e’ una esplosione di emozioni ... PENSO CHE QUESTO SIA IL MAL D’AFRICA !!! Abbiamo avuto degli imprevisti, dei campi in overbooking e quindi siamo finiti in altri, ma devo dire che il tutto è stato perfettamente ok. Sono sempre stata in contatto telefonico (dove possibile ovvio. Nel delta ... NO. Con l’agenzia di Jo’burg alla quale si era affidata la rallo viaggi. E devo dire che mi sono lasciata consigliare da loro e non mi sono pentita) MI RACCOMANDO ... consiglio rivolto a tutti coloro che sono maniaci di foto e filmati come i sottoscritti. Occhio a quello che filmate o meglio a chi filmate.

Stavamo andando dall’hotel alle cascate vittoria ed io filmavo la strada, quando dietro ad una curva c’era una pattuglia della polizia. La guida mi informa di non filmare più. Spengo immediatamente la cinepresa. Ci fermano e vogliono vedere il filmato. IL militare ha voluto vedere il filmato. Avete presente un “puntino” ? questo era quello che si vedeva. Ho dovuto far tornare indietro il nastro, filmare il pavimento del pulmino, lui ha voluto rivedere il tutto e, quindi ci ha lasciato andare. Penso il momento di tensione più alto di tutto il viaggio. Continuo a dire, meglio gli animali della savana agli uomini!!!. La guida ci ha spiegato che il livello di corruzione è alto e che il regime è una “specie di dittatura/democrazia” molto a rischio e che i poliziotti hanno paura di essere filmati perché i filmati ovviamente potrebbero essere usati contro di loro. Ricordatevi che lo Zimbabwe è sempre a rischio, quindi usare il cervello. Non serve fare gli eroi o i puntigliosi.

Quando si vuole viaggiare in certi paesi, occorre molto spirito di adattamento e tanta pazienza. Altrimenti cercate altre mete. In ogni caso seguire sempre i consigli delle guide locali.

Comunque la fortuna è stata nostra compagna di viaggio...

Abbiamo visto: • la traversata degli elefanti del fiume Chobe ... Dovevate vedere come i grandi aiutavano i piccoli, li sollevavano con la proboscide e loro su e giù nell’acqua, quando hanno raggiunto la riva erano ubriachi e non riuscivano a stare in piedi. • Un elefante che ha scacciato in acqua gli ippopotami • 12 leoni in mezzo alle nostre jeep. Che bello il cucciolo e che maestosità il re leone • centinaia di elefanti al tramonto che si abbeveravano • un paio di elefanti che per motivi vari (difesa del cucciolo o semplice fastidio) hanno tentato di caricarci • un elefante maschio grande che ci ha puntato e si è piazzato davanti alla nostra jeep. Fermo immobile per alcuni minuti, che ci sono sembrati una eternità, poi ha fatto la finta di ... ribaltarci e quindi, per fortuna, se ne è andato. Eravamo bianchi come stracci, ma che emozione !!! ancora adesso la ricordo e ... rimpiango! • Lo shake degli elefanti nel delta: cos’è ? semplice sono golosi dei coconuts delle palme e quindi scrollano il fusto ... Non vi dico con che goduria lo fanno !!! • impala ... quanti, ovunque, sono come teneri cerbiatti (ma anche buoni da mangiare ... sono materialista ! e soprattutto non vegetariana, anche se adoro le verdure) • kudu .. Grandi timidoni • babbuini ... casinisti! Nel campo a Chitabe, mio marito, molto curioso, alla notte con il faro ha curiosato sulle piante sopra le nostre teste. Eravamo tutti attorno al fuoco, dopo cena, e bevevamo la Marula (buonissima, tipo bailey’s) .. Le ha svegliate ... ad un certo punto hanno cominciato a lanciarci addosso i frutti delle palme, vi assicurano sembrano di legno... A quel punto tutti a nanna e con grande velocità

  • 988 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social