Kgalagadi Transfrontier Park

Tre giorni in uno dei parchi più belli del Sudafrica, alla ricerca dei grandi felini.
 
Partenza il: 10/02/2016
Ritorno il: 13/02/2016
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

cuccioli lo osservano da uno spiazzo in mezzo all’erba alta. Questo è il nostro primo avvistamento, e l’emozione è alle stelle! Visto che è prestissimo, e la giornata di conseguenza sarà lunghissima, decidiamo di visitare una bella porzione di Parco: scenderemo fino a Twee Rivieren e risaliremo l’altro letto del fiume fino al camp dove passeremo la notte, Mata Mata. Fino verso le 10:00 gli avvistamenti si susseguono e sono uno più spettacolare del precedente: leoni, ghepardi, ma anche giraffe, antilopi, gnu e una varietà incredibile di uccelli. Fantastici sono particolarmente i leoncini che giocano e i tre ghepardi all’ombra incuranti di noi curiosi che li ammiriamo dalle auto. Dopo il pranzo consumato a Twee Rivieren, dove facciamo anche un po’ di provviste extra e di carburante, risaliamo pian piano verso il confine con la Namibia, dove si trova il camp (è un posto di frontiera a tutti gli effetti). Mata Mata è come Nossob, stesse caratteristiche e stessa erogazione della corrente elettrica, ma stavolta siamo preparati: viviamo all’esterno del bungalow fino a dopo cena, ma nel frattempo abbiamo impostato il condizionatore della camera in modalità “pinguino”, così stanotte riusciremo a dormire. Lo stratagemma della stanza refrigerata ha funzionato, e stamattina ripartiamo belli riposati verso sud, per l’ultima tappa del nostro viaggio in questo splendido Parco. Non abbiamo da fare molta strada, quindi dedicheremo la mattinata agli avvistamenti e il pomeriggio al meritato relax e all’organizzazione della prossima giornata di viaggio (torneremo ad Upington, e poi andremo verso Cape Town attraversando il Karoo e fermandoci qualche giorno sulla costa, per info su tutto il nostro viaggio cliccate qui ). Questa ultima mattina ci regala uno degli avvistamenti più incredibili di questi giorni: proprio accanto alla strada un gruppo di ghepardi sta facendo colazione con i resti di uno gnu, e le foto che ne vengono fuori sono l’essenza di questo mondo fantastico e selvaggio. Come da programma il pomeriggio è destinato alla siesta nella piscina del camp di Twee Rivieren, ed è un toccasana dopo giornate così intense in un clima così estremo. Questo camp, che è il principale di tutta la parte sudafricana, è molto diverso dagli altri: intanto la corrente elettrica viene erogata h24 (cosa non da poco), inoltre lo shop è molto fornito, c’è un meccanico e anche un ristorante. Anche le sistemazioni per la notte sono di un livello più alto rispetto ai camp satelliti, e questo si riflette inevitabilmente anche sul prezzo. Dopo il tramonto decidiamo di concederci un piccolo bonus, partecipando ad un safari notturno organizzato dal camp: dopo un inizio un po’ in sordina, al calar del buio più totale, è tutto un avvistamento dietro l’altro di leoni a caccia nella notte, e siamo a poco più di un kilometro dai cancelli di “casa”! In una parola: SUPERLATIVO. Rientrati al camp, dopo una buona cena al ristorante è ora di andare a nanna: domattina partiremo abbastanza presto, il viaggio continua!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Botswana
    Diari di viaggio
    kgalagadi transfrontier park

    Kgalagadi Transfrontier Park

    cuccioli lo osservano da uno spiazzo in mezzo all’erba alta. Questo è il nostro primo avvistamento, e l’emozione è alle stelle! ...

    Diari di viaggio
    felini e coralli... safari e relax tra il botswana e il mozambico

    Felini e coralli… safari e relax tra il Botswana e il Mozambico

    Come ogni anno, ad agosto, si parte…Una famiglia di 4: io (Elena), mio marito (Marco) e i nostri 2 bambini: Clara di 11 anni e Michele di...

    Diari di viaggio
    botswana into the wild

    Botswana into the wild

    Sud Africa, tour del Botswana, Victoria Falls (Zimbabwe e Zambia) e Sud AfricaA) INFORMAZIONI GENERALI:IMPORTANTE: come...

    Diari di viaggio
    the botswana adventure

    The Botswana Adventure

    L’Africa è una terra magica, ricca di suggestioni e all’interno di questo continente quello in Botswana è considerato il viaggio dei...

    Diari di viaggio
    ancora namibia + sud africa di kgalagadi  ed augrabies falls - aprile 2019

    Ancora Namibia + Sud Africa di Kgalagadi ed Augrabies Falls – aprile 2019

    Ancora Namibia + Sud Africa (Kgalagadi ed Augrabies Falls) - aprile 2019 A) INFORMAZIONI GENERALI: IMPORTANTE: come sempre avviso che...

    Diari di viaggio
    botswana: un viaggio nella natura selvaggia a 360°

    Botswana: un viaggio nella natura selvaggia a 360°

    sia in Zimbabwe che in Zambia per $ 50.-). In 70km arriviamo poi a Victoria Falls accompagnati dalla nostra guida che ci racconta un po’...

    Diari di viaggio
    botswana, the place of plenty

    Botswana, the place of plenty

    Mombo, the place of plenty – il luogo dell’abbondanza -, teatro di uno spettacolare documentario del National Geographic, un miraggio...

    Diari di viaggio
    botswana in self drive: cosa non deve mancare

    Botswana in self drive: cosa non deve mancare

    Sicuramente non si può negare che un viaggio in autonomia, alla scoperta del selvaggio e affascinante Botswana, sia impegnativo e che...

    Diari di viaggio
    sudafrica e botswana: fai da te e in tenda

    Sudafrica e Botswana: fai da te e in tenda

    Periodo: dal 28 Ottobre al 16 Novembre 2015 (19 giorni)/ km 4.000/Voto 8 Partecipanti: Paola, Ivana, Elisa, Giancarlo e PaoloSpese...

    Diari di viaggio
    namibia e dintorni

    Namibia e dintorni

    Siamo in 3 (Io, Silvia e Swami, rispettivamente 45,43 e 12 anni). Sarà il nostro viaggio di nozze... in tre! Abbiamo deciso non fare il...