Tour in Andalusia

In viaggio alla scoperta del Sud della Spagna...

  • di Valepaolo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dopo i verdi e freschi paesaggi dell’Inghilterra del sud, quest’anno io e mio marito abbiamo deciso di cambiare completamente area geografica e di cercare un po' di sole ed un po' di caldo. Ci siamo quindi indirizzati verso l’Andalusia, meta che volevamo visitare già da vari anni, ma che abbiamo sempre rimandato per altre destinazioni. Qui l’itinerario che abbiamo effettuato tutto con nostra auto:

1° giorno

Partenza da Firenze ore 05.00 ed arrivo a Tarragona verso le ore 18.30, con ritardi dovuti a code trovate in Francia. Sosta per noi intermedia nel raggiungimento dell’Andalusia. Tarragona si presenta però molto bene: elegante e con un centro storico molto carino. Molto bello il teatro romano che però noi possiamo solo vedere da fuori perché è tutto chiuso. Pernottiamo all'hotel El Calljon 45,00 € con parcheggio e senza colazione. Molto spartano, ma ok per una notte e via.

2° giorno: Tarragona – Ubeda - 636km percorsi in 6 ore circa

Pernottiamo all’hotel Maria de Molina in pieno centro, ma con possibilità di parcheggio gratuito nelle vicinanze, tipico hotel andaluso con il patio all'interno, camera grande al costo di 40,00 €. Ha anche una piscina che assomiglia molto di più ad una vasca, ma a noi fa comunque comodo viste le temperature molto alte e la fortuna di esserci solo noi. Molto bella la strada per raggiungere Ubeda: per molti km ci trovaimo immersi in campi, vallate e colline ricoperte da uliveti a perdita d’occhio. La città piccola e molto carina, passeggiata nel centro storico e dintorni. Sufficiente un pomeriggio per la visita.

3° giorno: Ubeda - Cordoba

A Cordoba soggiorniamo all’hotel Oasis, fuori dal centro raggiungibile a piedi in 20 minuti o in auto in 5, ma con piscina e parcheggio privato, hotel molto spartano ma buono per chi non ha pretese e ricerca un buon rapporto qualità prezzo. Visitiamo il Ponte Romano, La Mezquita, l’Alcazar de los Reyes Cristiano e giardini – Casa Andalusa – Judeira. Oggi tutte le entrate sono gratis perché è mercoledì! Oggi ci sono 44°, quindi al rientro in hotel via con un bel tuffo in piscina.

4° giorno: Cordoba

La mattina la dedichiamo all’escursione vicino Cordoba (non è segnalata molto bene dobbiamo prendere l’inizio di un’autostrada per arrivarci!), al sito archeologico di Medina Azhara: bello ed interessante. Nel pomeriggio avevamo fissato per le 16.00 l’hamman con massaggio per rilassarsi: ne vale veramente la pena. Per terminare il pomeriggio un po’ di shopping nel centro e cena.

5° giorno: Cordoba-Siviglia

L'Hotel Vime Corregidor è veramente difficile trovarlo utilizzando il navigatore. Affidatevi ad una cartina! Ha il parcheggio solo a pagamento, ma noi abbiamo trovato posto in una strada vicina gratis ed è anche sicuro. Tanto a Siviglia l’auto non serve! Oggi abbiamo visitato la Plaza do Toros con piccola visita guidata in spagnolo-inglese, molto bella ed interessante. Abbiamo passeggiato sul lungo fiume e poi ci siamo diretta Piazza di Spagna con il Parco Maria Luisa. Cena al Bar Europa che consigliamo vivamente!

6°giorno: Siviglia

Visita dell’Alcazar con Giardino (bello), la cattedrale con la Giralda (niente di che), Casa de Pilatos, archivio des Indias (interessante).

7° giorno: Siviglia – Italica – Jerez

In mattinata visita al sito archeologico di Italica che ci avevano paragonato a Pompei… beh, il paragone non ci stava molto... potete anche non andarci perché non vi perdee niente. Sosta in hotel a Jerez, l’unico dove abbiamo trovato posto visto che è ferragosto, bello ma un po’ caro rispetto agli altri: NH Avenida Jerez 80,00 € la doppia. Poi ci dirigiamo verso El Puerto di Santa Maria per un pomeriggio rilassante al mare. Cena e spettacolo di Flamenco a Jerez, spettacolo prenotato dall’hotel al costo di 15,00 € p.p. molto carino

  • 14524 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social