Praga e il suo castello

Passeggiata nella città bomboniera della Boemia
 
Partenza il: 30/06/2016
Ritorno il: 02/07/2016
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

cittadina, non la troverete mai! Imboccando la piazza dal lato di via Vodičkova e percorrendola tutta in direzione del museo monumentale nazionale si arriva presso la grande statua equestre di San Venceslao dove i cittadini praghesi sono soliti darsi appuntamento. È bello osservare la piazza in tutta la sua grandezza ponendosi proprio dietro alla coda del cavallo: vi assicuro che il colpo d’occhio è superbo! Questa piazza è stata teatro di tanti eventi storici ma forse quello più ricordato è il gesto dello studente universitario Jan Palach che il 16 gennaio 1969 si cosparse di benzina e si dette fuoco in segno di protesta contro l’occupazione sovietica dell’allora Cecoslovacchia, dando il via a quel movimento culturale noto come la “Primavera di Praga”.

Nel primo pomeriggio, girovagando per le romantiche vie della città vecchia, ci siamo ritrovati a passeggiare nuovamente sul Ponte Carlo. Imboccando una piccola scaletta laterale che porta a basso del ponte, abbiamo scoperto un imbarcadero e così ci siamo invogliati a fare un giro in battello sulla Moldava. La scelta si è rivelata quella giusta. Sul battello si sta veramente bene e si ha un punto di osservazione della città e del suo castello con le sue caratteristiche guglie appuntite, molto particolare e suggestivo. Il giro turistico in battello è accompagnato da una spiegazione (in 4 lingue compreso l’italiano) dei luoghi e dei monumenti che si stanno vedendo mentre si naviga e da un piccolo spuntino servito al tavolo comprensivo di una buona birra ceca o altra bevanda di proprio gradimento. Con il giro in battello si è concluso il nostro viaggio. Il tempo minaccia pioggia. Pioverà! A noi non resta che ritirare il bagaglio in albergo e avviarci verso l’aeroporto per il rientro a casa, con la consapevolezza di aver avuto l’occasione di conoscere una bella, magica, romantica città che incanta con il suo fascino fiabesco.

Spero che il mio racconto sia stato utile e se decidete di andare a Praga… buon viaggio!



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
primavera nel peloponneso

Primavera nel Peloponneso

Il Peloponneso è ricchissimo di testimonianze storico-archeologiche/naturalistiche e gli...

palagio fiorentino stia

Palagio fiorentino Stia

palagio fiorentino Stia

palagio fiorentino stia

Palagio Fiorentino Stia

Palagio Fiorentino Stia

Leggi i Diari di viaggio su Boemia
Diari di viaggio
praga e il suo castello

Praga e il suo castello

cittadina, non la troverete mai! Imboccando la piazza dal lato di via Vodičkova e percorrendola tutta in direzione del museo monumentale...

Diari di viaggio
itinerario ceco

Itinerario ceco

Itinerario ceco (by Luca, Sabrina, Federico e Leonardo) Giovedì 14 Agosto In una giornata ventosa di questa pazza estate 2014...

Diari di viaggio
repubblica ceca, quello che non ti aspetti

Repubblica Ceca, quello che non ti aspetti

La REPUBBLICA CECA CHE NON TI ASPETTI Dopo due anni che per vari motivi non siamo riusciti a fare una vacanza in Giugno quest’anno...

Diari di viaggio
europa on the road

Europa on the road

Quest’anno abbiamo pianificato e organizzato una vacanza il più low cost possibile cominciando dalla scelta del Paese. Elementi...

Diari di viaggio
greetings from prague, czech republic
J&B

Greetings from Prague, Czech Republic

Quattro giorni nel cuore dell'Europa, per lasciarsi alle spalle il caldo opprimente dell'estate italiana e ripercorrere gli itinerari di...

Diari di viaggio
cosa c’è in repubblica ceca oltre praga?

Cosa c’è in Repubblica Ceca oltre Praga?

Cosa c’è in Repubblica Ceca oltre Praga? Pochi diari di viaggio in rete, ma abbiamo trovato molte informazioni sul sito dell’ufficio...