Anguilla, aprile 2011

Qualche consiglio per godere spiagge da sogno.
 
Partenza il: 02/04/2011
Ritorno il: 10/04/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Escursioni: si usa fare un’escursione a Sandy Island, piuttosto vicina, con una barca cha fa la spola continua da Sandy Ground, vicino al ristorante Jonno’s, e una più lontana a Prickly Pear, in genere organizzata dallo stesso Jonno’s.

Noi invece abbiamo preso il catamarano Chocolat (informazioni a Sandy Ground dal ristorante Ripples) che fa le due isole insieme nella stessa escursione. Costo 80 $ con pranzo incluso presso un bar-ristorante dell’isola, e con acqua, coca, birra e rum punch senza limiti a bordo. Vale tutti gli 80 $ perché la laguna di Prickly Pear è meravigliosa e la spiaggia altrettanto. Anche Sandy Island merita la visita anche se nettamente inferiore. A Prickly Pear il pranzo è ottimo e ci si fa (se si vuole) una bella ubriacata in barca.

Ristoranti: nel complesso si mangia bene ovunque. Una menzione speciale la meritano Maderiamans a Shoal Bay East, cucina mista creola e francese per dei piatti dal sapore strepitoso (straordinario il grouper fillet with mustard and white wine), e Roy’s Bayside Grill a Sandy Ground per la qualità della carne (provare la New York strip).

Come prezzi si spende circa 60-70 $ in due per un piatto di carne o pesce a persona e una birra, tenendo presente che ogni piatto è comprensivo di uno o due contorni. Si va a mangiare entro le 20.30 perché alle 21.15 già stanno smontando i tavoli.

Su quasi tutti i menu, tra i piatti di pesce, c’è il Mahi-mahi; se qualcuno vi dice che è un delfino non impressionatevi, è un pesce comunemente detto dolphin-fish ma che ha niente a che vedere con la famiglia del simpatico mammifero acquatico.

Oltre a ciò è bene sapere che ad Anguilla la sera non c’è niente, e si va a dormire alle 22.

I prezzi negli alberghi, ristoranti, bar, autonoleggi, e tutto ciò che è turistico, sono in dollari americani. Nei supermercati sono in dollari caraibici e alla cassa fanno loro stessi la conversione per pagare in US $ (1 US $ = 2.68 EC $). Occore quindi portarsi i dollari americani, comprandoli in Italia perché lì non vi daranno certo 1.4 dollari per un euro.

La popolazione è cordialissima e comunicativa anche se occore un pò abituarsi al loro inglese particolare. La fretta non esiste. Dopo una giornata già ci siamo abituati a lasciare la macchina aperta con le borse dentro.

Nel complesso è un’isola consigliatissima a chi cerca mare e spiagge eccezionali, relax, molta calma e nient’altro.

Nel sito che ho citato prima, http://www.anguillaguide.com, c’è una guida dettagliata di tutte le spiagge, oltre a un forum (in inglese) pieno d’informazioni.

Guarda la gallery
anguilla-ax59s

Anguilla - Prickly Pear

anguilla-cw226

Anguilla - Maunday's Bay

anguilla-h7k59

Anguilla - Shoal Bay East

anguilla-28ht1

Anguilla - Rendezvous Bay

anguilla-qhs3n

Anguilla - Cove Bay



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Anguilla
    Diari di viaggio
    sint maarten, anguilla e saint-barthélemy

    Sint Maarten, Anguilla e Saint-Barthélemy

    A novembre abbiamo prenotato il volo con Air France (costo euro 800.00) da Milano Linate, con scalo a Parigi, dal sito della Compagnia...

    Diari di viaggio
    anguilla, relax con gusto ai caraibi

    Anguilla, relax con gusto ai Caraibi

    un altro punto di forza di Anguilla, la cucina di ottima qualità per la quale diversi ristoranti dell’isola hanno ricevuto...

    Diari di viaggio
    relax ad anguilla

    Relax ad Anguilla

    Anguilla è un vero paradiso per chi ama il calore del sole caraibico, le spiagge da sogno e un mare dal colore indescrivibile con diverse...

    Diari di viaggio
    viaggio a saint martin di st. marteen e guadalupe

    Viaggio a Saint Martin di St. Marteen e Guadalupe

    Siamo stati a Saint Martin dal 25 al 31 di luglio 2011. Il tempo ė estremamente variable nell'arco della stessa giornata: sole, pioggia,...

    Diari di viaggio
    anguilla, aprile 2011

    Anguilla, aprile 2011

    Siamo stati ad Anguilla nella prima settimana di Aprile. Tempo splendido, caldo e abbastanza ventilato, soltanto mezza giornata nuvolosa...

    Diari di viaggio
    st. martin e anguilla: il sogno

    St. Martin e Anguilla: il sogno

    stagione secca e le piogge si vedono di rado. Forse il paesaggio risulta un po’ arido e quindi penalizzato in questo periodo, certamente...

    Video Itinerari