VIA COL VENTO, Capodanno 2007 a Socotra

La sera del 25 Dicembre 2006 ci si ritrova Rogoredo (Milano) per prendere uno degli ultimi treni OK che con 25 € a testa e 5 ore di viaggio ci porterà Fiumicino….il primo avvicinamento al nostro tanto agognato viaggio in ...

  • di elenagotti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

La sera del 25 Dicembre 2006 ci si ritrova Rogoredo (Milano) per prendere uno degli ultimi treni OK che con 25 € a testa e 5 ore di viaggio ci porterà Fiumicino...Il primo avvicinamento al nostro tanto agognato viaggio in Yemen.

Siamo 2 coppie, Io (Elena) e Giulio (il nostro commerciale, atto alle contrattazioni con la popolazione locale) e Sabrina (la nostra contabile) e Andrea (l’uomo GPS..Riesce ad orientarsi anche nei vicoli di Sana’a!!!!).

26 Dicembre 2006 Dopo un “comoda” notte all’aereoporto di Fiumicino dormendo sulle sedie di plastica riusciamo ad imbarcarci con qualche ora di ritardo (ma che volete siamo in alta stagione e come avremo modo di scoprire per la Yemenia è normale...) e arrivare nel tardo pomeriggio a Sana’à.

Grazie alla destrezza di Andrea le formalità del visto e dogana si sono risolte in una 10 di minuti tra sorrisi e thank you.

Anche i nostri fedeli zaini sono arrivati con noi (tutti interi) e dopo una veloce corsa in taxi (con un traffico che sembra Palermo) siamo arrivati al nostro albergo nella città vecchia: ARABIA FELIX, un palazzo da sogno con giardino interno e piccole camere spartane ma veramente caratteristiche.

Dopo un veloce summit siamo usciti in cerca di cibo e guidati dalla fedele Lonely siamo approdati al AL DUBAI RESTAURANT dove abbiamo subito iniziato la nostra immersione gastronomica : carne e pesce arrostito con pane caldo e riso e verdure. Altro che digiuni forzati qua si mangia benissimo...Il tutto alla fine chiuso da un buonissimo te speziato (costo 25 € in 4 con mancia).

Dopo questa bella cenetta tutti a nanna perché siamo distrutti e domani inizia la scoperta di questa magica città che come dice Giulio ti fa sentire in un film!!! Per chi come noi vuole organizzarsi il viaggio da soli l’Arabia Felix costa 22€ a camera (2 persone) con colazione a buffet.

27 Dicembre 2006 La notte in albergo è stata confortevole e come preannunciato alle 4 il muezzin ha risvegliato la città con il suo canto che comunque non disturba...Anzi ha un qualcosa di ancestrale e magico che aggiunge bellezza alla città.

Dopo una buon colazione in giardino con pane e miele partiamo alla scoperta della città...Ma prima dobbiamo, essendo noi turisti fai da te, confermare il volo di Venerdi’per Socotra...Contrariamente a quello che ti dicono non è possibile confermare il volo in qualunque agenzia e camminando camminando (fuori dalle mura) siamo arrivati ad una agenzia Yemenia.

Dopo aver fatto anche il cambio dei soldi in Ryal (sono stati molto onesti nel cambio) in una delle tante agenzie di cambio ci siamo immersi nella città partendo dalla sua porta BAB EL YEMEN su cui si può salire e godere della vista del suq e dei palazzi di Sana’a.

Abbiamo trascorso tutto il giorno zonzo per la città ammirando l’architettura dei suoi palazzi, i suoi vicoli e soprattutto lasciandoci avvolgere dai Suq....Colorati, pieni di gente, odori, rumori e bambini che con un sorriso timido ti chiedono un saluto o una foto.

Ciò che colpisce di questo posto è la gente di una cordialità e gentilezza incredibile...Addirittura ai nostri 2 uomini è stato offerto il pranzo da uno sconosciuto cui avevano chiesto dove poter andare a mangiare Kebab.

28 Dicembre 2006 Alle 8 puntuale troviamo ad aspettarci fuori dall’albergo la nostra guida di oggi Hussein che ci porterà alla scoperta dei dintorni di Sana’a con un comodo Land Cruiser.

Itinerario previsto: WHADI DHAR – THULA- HABABAH- ZAKATI – SHIBAM e KAWKABAN.

In effetti uscire da Sana’a permette di rendersi conto di quanto sia unica la città e allo stesso tempo spettacolare l’altopiano che la ospita

  • 1058 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social