MORROCOY e LOS ROQUES: 2 paradisi in Venezuela

Per il terzo anno consecutivo eccomi nuovamente a raccontare la nostra bellissima esperienza di sole e mare fatta in 2 posti incredibili, che consiglio vivamente a chi ama crogiolarsi al sole su spiagge bianche e acque cristalline...in primis mi presento ...

  • di lisk
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Per il terzo anno consecutivo eccomi nuovamente a raccontare la nostra bellissima esperienza di sole e mare fatta in 2 posti incredibili, che consiglio vivamente a chi ama crogiolarsi al sole su spiagge bianche e acque cristalline...In primis mi presento sono Monica e con Paolo (mio marito) adoriamo viaggiare e ogni anno la scelta di dove andare è sempre difficile vista la quantità di posti che mi piacerebbe visitare...E quest’anno la scelta è ricaduta sul Venezuela. Inizialmente l’unica certezza che avevo è che volevo andare a Los Roques e poi il resto era tutto da definire...Un tour? un’altra isola? La risposta ai miei quesiti, come al solito, l’ho trovata sul sito Turisti per Caso che mi ha fatto scoprire una meta alternativa e poco conosciuta dal turismo italiano e che si è rivelata un’ottima scelta...Mi riferisco al Parco Naturale di Morrocoy.

Ma non voglio dilungarmi oltre perchè preferisco decantarvi le bellezze dei posti visti e se ci riesco a farvi vivere un pò delle belle emozioni che ci ha riservato questa vacanza, dandovi però immediatamente delle dritte che potrebbero servirvi qualora decidiate di fare un viaggio analogo.

Per Morrocoy e Los Roques basta un bagaglio “minimalista”...Costumi, infradito, pantaloncini e magliettine questo e quello che serve..Dimenticate a casa i tacchi, vestitini eleganti, camicie o pantaloni li non vi serviranno...Anzi vi faranno sembrare fuori luogo! Per Los Roques il bagaglio non deve superare i 10 kg a testa e l’eventuale eccesso si dovrà pagare.

Per lo snorkelling a Los Roques è possibile affittare tutto il necessario in loco cosa invece non possibile a Morrocoy.

Tra i vostri medicinali non devono assolutamente mancare fermenti lattici, medicinali per la dissenteria e per il vomito..Il gran caldo gioca brutti scherzi.

Se nel vostro pacchetto non è inclusa la tassa d’uscita dal Venezuela informatevi sul costo (ad oggi si aggira sui 45 dollari a testa) e portatevi il corrispettivo in dollari (visto che a quanto pare considerano dollari ed Euro uguali). Per il resto potrete cambiare gli Euro senza problemi nella valuta locale i bolivares (1 euro equivale all’incirca a 2.600 bolivares). A Gran Roque il cambio viene effettuato nei negozietti che ci sono vicino alla pista d’atterraggio.

I cellulari a Los Roques non prendono bisogna dimenticare di averli, quindi se volete telefonare è possibile o acquistare delle schede telefoniche da utilizzare nelle cabine sparse qua e là per Gran Roque o andare al centro telefonico (1 minuto di conversazione costa 1.500 bolivares pari all’incirca a 60 centesimi).

In Venezuela non esiste estate e inverno ma solo stagione secca e stagione delle piogge, quest’ultima va da maggio a novembre.

Da provare assolutamente: - l’AREPA tipica specialità venezuelana..È una frittellina di farina di mais al cui interno si può inserire formaggio, carne, prosciutto.

- la COCADA (buonissima a Cayo Sombrero a Morrocoy) bibita fatta con cocco, latte di cocco, latte condensato in polvere, ghiaccio e cannella.

- il COCOLOCO cocktail a base di rhum e cocco.

Vi chiedo, fin d’ora, scusa per gli eventuali errori formali in cui incorrerete, ma è mia abitudine (forse pessima) scrivere di getto senza poi rileggere e controllare.

Abbiamo prenotato tutto tramite agenzia con il tour operator Aeternum, uno dei pochi ad avere delle posade a Morrocoy, con partenza il 30 luglio e rientro il 14 agosto. Noi avevamo optato, dopo una sofferta scelta, a Los Roques per la posada La Gaviota (anche se la mia scelta iniziale era stata per la Gotera) solo che al momento della consegna del voucher ci hanno informati che avremmo trascorso 5 notti alla Gotera e 2 notti alla Gaviota..La notizia mi ha fatto piacere perchè così avevo l’opportunità di vedere 2 posade e di fare un confronto

  • 7506 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social