Crociera alle Canarie con Costa europa

Crociera con Costa Europa dal 22 settembre al 03 ottobre 2008. Cari amici del sito, eccoci a raccontarvi la nostra crociera, paragonandola anche con una precedentemente fatta nel settembre dello scorso anno, era la MSC Opera (ci siamo trovati benissimo). ...

  • di silvy75
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Crociera con Costa Europa dal 22 settembre al 03 ottobre 2008.

Cari amici del sito, eccoci a raccontarvi la nostra crociera, paragonandola anche con una precedentemente fatta nel settembre dello scorso anno, era la MSC Opera (ci siamo trovati benissimo).

Innanzitutto la Costa Europa è una nave vecchia, non tanto curata nella pulizia. Si sentivano cattivi odori talvolta al ristorante, talvolta nella zone del buffet. Addirittura nella zone della piscina scoperta c'era la caduta della fuliggine che proveniva dal fumaiolo. Gli interni hanno i suoi anni (la nave è degli anni '80). Offre poco come svago all'interno, pochi i bar da potersi accomodare, il gruppo dell'animazione era molto scadente, le foto che ti proponevano da acquistare erano di qualità scadente, mi sono sembrati alti anche i prezzi a bordo come l'acqua e articoli di vario genere (rispetto alla MSC). Per quanto riguarda le cabine non sempre venivano rifatte per bene. Il personale di bordo non sempre simpatico ed educato. Questo è in sintesi ciò che possiamo raccontarvi della nave.

Parlando ora dell'insieme della vacanza, cominciamo subito col dire che non abbiamo fruito di alcuna escurisone della Costa. A Barcellona abbiamo usato il loro bus che ci portava in prossimità della stazione della metro. Da li ci siamo spostati con la metro. Si può fare l'abbonamento giornaliero, poco meno di 6 €. A Casablanca funziona in questo modo : scesi dalla nave abbiamo raggiunto, a piedi, un varco del porto dove ci hanno letteralmente assalito i proprietari dei taxi bianchi. Vi proporranno varie escurioni, a prezzi alti. Contrattate quanto più potete, noi abbiamo speso in 6 150 € per il giro della città, la metà rispetto all'escursione della Costa ma comunque esageratamente alto per ciò che si può spendere usando i taxi rossi piuttosto che quelli bianchi. Per i souvenir vale lo stesso discorso, contrattate sempre, offrite la metà di ciò che vi chiedono. Poi dipende dove vi portano, il secondo bazar che abbiamo visitato era molto più grande del primo, articoli più belli e prezzi migliori. Ma loro hanno già tutto organizzato, ce ne siamo resi conto solo alla fine della giornata. In poche parole cercano sempre di fregarti.

Agadir è leggermente meglio di Casablanca, cioè ti fregano meno. Se volete un consiglio i souvenir acquistateli qui, costano meno di Casablanca. Qui i taxi vi mostrano già il tariffario. Noi ci siamo fatti portare al mercato, poi siamo rientrati, non ci interessava fare altri giri.

A Lanzarote siamo andati in spiaggia, playa del carmen per la precisione. Sempre con i taxi abbiamo raggiunto la spiaggia in mattinata, poi abbiamo pranzato in uno dei ristoranti di fronte la spiaggia, una paella grandiosa, la spesa accettabile, 35 € a coppia tra bere, paella e un pò di stuzzichini.Attenzione per ilo ritorno alla nave. Non c'è una stazione dei taxi in questa zona, dovete fermerli al volo. Anticipatevi a cercarli almeno un'ora prima dell'imbarco, se proprio non riuscite noi abbiamo chiesto al proprietario del ristorante dove abbiamo mangiato che ci aiutasse, molto gentile, subito è riuscito a procurarci 2 taxi.Anche qui abbiamo acquistato qualche souvenir, contrattare è d'obbligo.

A Tenerife, siccome a Santa Cruz non c'era niente di aperto in quanto siamo capitati di domenica, i tassisti ci hanno consigliato di andare a Puerto della cruz.Con 80 € andata e ritorno ci hanno portato in un complesso di piscine fantastico. Con 3,50 € a testa puoi starci tutta la giornata e hai anche il lettino. Abbiamo mangiato li, al bar hanno vari tipi di panini, poi comprati I souvenir siamo andati all'appuntamento col taxi. Chi ci ha portati ti viene anche a prendere, ti accordi per l'orario e il luogo dove trovarsi A Funchal, abbiamo fatto un giro a piedi per la cittadina, comprato i soliti souvenir e siamo risaliti in nave, niente di che insomma. Ultima tappa Malaga. Qui abbiamo raggiunto il centro città a piedi. Circa 20/25 minuti per raggiungerlo. Chi vuole può optare x il solito bus messo a disposizione dalla Costa, se ricordo bene costa circa 6 €, a tratta.

In conclusione l'itinerario è veramente bello, vale la pena farlo, ma non con la Costa Europa. Il prossimo anno ci sarà la Costa luminosa, la penultima delle navi costruite. Forse farla con quest'ultima sarà ancora più bello. Buone vacanze a tutti e se avete bisogno contattateci.

  • 4261 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social