Da Goteborg a Stoccolma

Ecco un breve resoconto della nostra bella vacanza in Svezia. Siamo partiti dall’aeroporto di Bergamo con un volo Ryanair, destinazione GOTEBORG. Una volta atterrati abbiamo preso a noleggio un’auto (avevamo fatto una prenotazione via Internet da casa) con Hertz. Hanno ...

  • di Gbpf
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ecco un breve resoconto della nostra bella vacanza in Svezia. Siamo partiti dall’aeroporto di Bergamo con un volo Ryanair, destinazione GOTEBORG. Una volta atterrati abbiamo preso a noleggio un’auto (avevamo fatto una prenotazione via Internet da casa) con Hertz. Hanno riservato per noi un mezzo superiore a quello da noi richiesto, mantenendo lo stesso prezzo. Meglio così. Essendo atterrati nel tardo pomeriggio, abbiamo fatto una visita veloce alla città. Fortunatamente il sole tramonta dopo le 22.00 in questo periodo dell’anno, quindi abbiamo avuto il tempo per farci un’idea della città. La zona più interessante è sicuramente quella del porto: abbiamo goduto della vista di un meraviglioso tramonto. Il mercato del paese (situato in un edificio a forma di chiesa) era chiuso purtroppo, data l’ora.

L’indomani abbiamo visitato alcuni paesi lungo la costa del GÖTALAND ORIENTALE, ed in particolare: - SMÖGEN: uno dei più grandi paesi di pescatori di tutta la Svezia, oggi deliziosa località turistica; - FJÄLLBACKA: pittoresco villaggio di pescatori con casette in legno a ridosso di un monte; - TANUM: località nota per le incisioni rupestri dell’età del Bronzo, patrimonio dell’Unescu.

Il giorno successivo ci siamo spostati nello SVETLAND OCCIDENTALE. Attraverso paesaggi in cui i boschi facevano da cornice ad estesi campi d’erba e di grano, casette rosse dal tetto spiovente sparse qua e là e laghi di varie dimensioni siamo giunti a KARLSTAD, una cittadina che si può vedere in un paio d’ore, famosa per essere più soleggiata delle altre (ma noi abbiamo trovato la pioggia).

La mattina dopo ci siamo spostati verso ÖREBRO, graziosa città da visitare per il suo famoso slott (castello) e per la bella passeggiata sul fiume Svartan che porta alle pittoresche casette in legno di Wadköping.

Avvicinandosi verso Stoccolma, nello SVETALAND ORIENTALE, abbiamo visitato il famoso Gripsholm Slott a MARIEFRED sul lago Mälaren (costo dell’entrata circa 7,50 a testa). L’edificio è più significativo dall’esterno che dall’interno secondo noi. Anche il paesino stesso che ospita il castello è molto carino.

E infine ecco STOCCOLMA.

Abbiamo riconsegnato l’auto all’aeroporto di Skavsta (quello da cui ripartiremo) e comprato il biglietto per il bus per il centro (circa 27 euro a testa, andata e ritorno, tempo di percorrenza medio 80 min.) perché nella capitale abbiamo deciso di usare i mezzi pubblici. Abbiamo percorso in tutto circa 700 Km fino a qui.

Abbiamo deciso di acquistare all’ufficio del turismo in centro la Stoccolm card per tre giorni (circa 63 euro cad.). E’ un po’ cara ma ti permette di utilizzare tutti i mezzi di trasporto pubblici, oltre a comprendere la visita di 75 attrazioni, alcune riduzioni e due gite in battello da 50 min. Noi abbiamo scelto di visitare circa una decina di luoghi tra quelli proposti (ogni entrata costava in media 9-10 euro), tra cui: - GLAM STAN (Palazzo Reale, musei del tesoro e delle tre corone. Tra questi il meno significativo è l’ultimo citato); - VASAMUSEET (il galeone del ‘600) - SKANSEN (il più grande museo a cielo aperto) - STADSHUSET (il municipio) - KATARINAHISSEN (l’ascensore che permette una bella vista della città dall’alto); - DROTTINGHOLM (residenza, teatro e padiglione cinese) La nostra vacanza è durata 7 giorni: abbiamo scelto di visitare tutto con calma. Se si avesse meno tempo a disposizione, forse basterebbero anche 5 giorni. La qualità degli alberghi dove abbiamo alloggiato è stata buona. I prezzi hanno oscillato tra i 70 e 130 euro per una doppia con colazione. Abbiamo trovato il cibo nei ristoranti e locali vari piuttosto caro. Abbiamo speso una media di 30-35 euro a coppia a pasto (un piatto a testa, senza grandi pretese, acqua o birra) La temperatura è stata tra i 12 e 20 gradi e il cielo spesso coperto o abbiamo trovato addirittura la pioggia, che comunque non ci ha scoraggiato. Abbiamo fatto molta strada, ma ne è valsa la pena: questa vacanza rimarrà sempre nei nostri cuori!

  • 15840 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social