5 sublacensi a stoccolma

Ciao a tutti, sto per raccontarvi il viaggio di 5 giovani sublacensi(marco, francesco, tommaso, tommaso, federico) a Stoccolma. Partenza da Roma Ciampino con volo RyanAir ore 10, prenotato online qualche settimana prima. La scelta di prendere ryanair è stata molto ...

  • di mfunky
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ciao a tutti, sto per raccontarvi il viaggio di 5 giovani sublacensi(marco, francesco, tommaso, tommaso, federico) a Stoccolma.

Partenza da Roma Ciampino con volo RyanAir ore 10, prenotato online qualche settimana prima.

La scelta di prendere ryanair è stata molto indovinata a parer mio: volo economico e massima serietà della compagnia.

Il viaggio è andato abbastanza bene, a parte qualche piccolo vuoto d'aria ;-) Arriviamo all'aereporto di Skavsta alle ore 13 circa e ci riposiamo un pochino. Il pranzo consiste in una ricca pizza, presa a Subiaco al forno di Maratta... Ottimo inizio per sentirsi a casa :-D Al termine dello spuntino, ci organizziamo per comprare il biglietto dell'autobus che doveva portarci a stoccolma: 130 corone svedesi( vi premetto che accetta anche gli euro, e che il cambio vi conviene farlo presso qualche negozio di stoccolma, dato che ci sono meno spese di commissione rispetto al cambio dell'aeroporto).

Si parte per stoccolma: l'autobus è molto comodo e climatizzato; Durante il tragitto notiamo diverse fattorie rosse in legno molto caratteristiche.

Il tempo vola(1 ora e mezza circa), e ci ritroviamo presso la capitale svedese: una città davvero interessante al primo impatto.

Binomio tra antico e nuovo: ci lascia subito a bocca aperta.

Partenza dalla stazione centrale, alla ricerca del nostro ostello Abbes(una catena di ostelli davvero organizzata), ci impeghiamo un pò per trovarlo... Centralissimo e vicino al palazzo reale.

Lasciamo i bagagli all'interno della nostra camerata( 14 bed mixed room :D ) e iniziamo a gironzolare per il corso del centro storico. Notiamo subito una cosa: la città è piana di italiani :D ma soprattutto molti locali si ispirano all'Italia. Proseguendo ci imbattiamo in una delle tante gelaterie artigianali di stoccolma: nella gelateria avevano un macchinario per fare delle cialde davvero caratteristico. Paghiamo e ci accorgiamo subito di una cosa: il prezzo è davvero irrisorio... Solo 20 corone per un fantamega gelato :D Continuando a passeggiare arriviamo fino verso un molo: il paesaggio è stupendo! Il pomeriggio passa in fretta e decidiamo di andare a cena in un ristorante. Il dopo cena è stato abbastanza tranquillo, dato che la stanchezza prevaleva su tutto! Dopo una bella dormita ci sentiamo belli pimpanti e pronti per affrontare la nuova giornata: ricca colazione in una piazza del centro storico(100 corone per un muffin e cappuccino), unica volta che abbiamo fatto colazione in quel bar :D Il dopo colazione consiste in un giretto per negozi, alla ricerca di qualche regaletto da riportare a casa... Il dopo pranzo consiste nella visita dello Storiska Museet( il museo della storia): museo molto interessante,vasto, ma soprattutto GRATIS... Ci restiamo circa un'oretta...

La tappa successiva è stata quella del Vasa Museet: 80 corone per entrare, ma è uno spettacolo che non potete perdere. Questo museo contiene un enorme vascello del 1600 affondato solo dopo 1300 metri :/ e recuperato negli anni 60.

Altri musei che abbiamo visitato sono: museo della musica, museo delle armi, nordiska museet e la cosa bella è che sono tutti gratis.

Il giorno seguente abbiamo deciso di andare nell'isola dei vikinghi: BIRKA Per arrivare a birka occorre prendere un battello: viaggio d'andata 2 ore e per il ritorno altrettante.

Ne è valsa davvero la pena: ci sono diverse attrazioni tra cui diversi attori in costume che narrano la vita in quel tempo... Personalmente mi hanno lasciato di stucco... Davvero ben organizzati! Il paesaggio strepitoso... Visitatela! Il giorno seguente siamo andati presso Skansen una mega area divisa in due parti: nella parte sud è ricostruito un vilaggio risalente al 1800... Con attori in costume ; nella parte nord c'è una specie di zoo, con orsi, alci, renne, gufi, lupi, linci, ecc.. Questa meraviglia ci è costata solo 80 corone... Uno spettacolo!!!! Alla sera, non poteva mancare la tappa d'obbligo presso l'ambascita italiana: davvero un gran bella struttura(ci sentivamo un pochino a casa) .

La vita notturna per i giovani di stoccolma non è facile: nei locali si può entrare solo si è compiuto 23 anni e le regole sono molto rigide... Alcuni pub chiudono addirittura alle 23!!!!! Cmq riusciamo a districarci bene: troviamo qualche discoteca, ma sono dei buchi e l'aria è irrespirabile!!! Formiamo un bel gruppetto con alcuni nostri amici dell'ostello: brasiliani, svizzeri e altri italiani... Sono rimasto davvero soddisfatto di questa vacanza: abbiamo girato tantissimo in una settimana, però purtroppo non siamo riusciti a vedere tutto...

Visitate stoccolma, merita davvero come città ;)

  • 1540 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social